• Wednesday October 27,2021

Fonti di legge

Ti spieghiamo quali sono le fonti del diritto e perché sono così importanti. La sua influenza sulla giurisprudenza e la sua classificazione.

Tra le fonti del diritto ci sono le istituzioni che mettono in atto loro e la loro storia.
  1. Quali sono le fonti del diritto?

È noto come fonte del diritto ad atti, eventi e tradizioni passati che servono per la creazione, la modifica o l'estinzione di norme legali, cioè di leggi. Ciò include spesso gli organi stessi da cui emanano queste leggi, nonché i partecipanti storici alla costituzione della Legge come disciplina umana.

Le fonti della legge esistono perché nel tempo la nozione di giustizia, legge e ordine è variata notevolmente, influenzata da discorsi di altra natura come la religione e la morale, che erano i codici di un comportamento più primitivo dell'umanità arcaica. Vi sono abbondanti prove di ciò in testi antichi come la Bibbia o il codice Hammurabi .

Tuttavia, nei tempi moderni includono anche trattati, costituzioni, leggi e regolamenti internazionali, anche se sono fuori vigore, poiché costituiscono la storia della legge scritta. Lo stesso vale per la legge naturale o universale, i cui principi sono associati all'esistenza stessa dell'essere umano.

Da un lato, le fonti della legge sono utili in giurisprudenza, in quanto forniscono esempi precedenti e casi considerevoli prima di prendere una decisione (qualcosa di particolarmente importante nel diritto comune anglosassone). D'altra parte, sono anche usati da una prospettiva storica quando si pensa più teoricamente o scientificamente alla disciplina.

Può servirti: branche della legge

  1. Tipi di fonti di legge

Le fonti del diritto, secondo la considerazione tradizionale, sono classificate come:

  • Fonti materiali o fonti in senso materiale . Queste sono le agenzie, le autorità e le istituzioni che sono autorizzate in alcune comunità umane a creare leggi che riconoscono o estinguono diritti, norme legali o regolamenti in diversi settori. Un esempio di ciò è la Corte suprema di giustizia di una nazione.
  • Fonti formali o fonti in senso formale . Questi sono i documenti, i testi e i libri in cui la legge è formalmente inclusa, o alcuni dei suoi segmenti, sia che siano in vigore o che siano stati abrogati a favore di nuovi. Ciò include anche il processo della sua elaborazione e promulgazione. Può riguardare l'abitudine, la dottrina, i trattati internazionali, ecc. Ad esempio, la legislazione attuata nel parlamento di un paese, secondo il regolamento stesso che spiega le sue funzioni e capacità.
  • Fonti storiche Questi sono documenti ereditati dal passato che contengono informazioni rilevanti su questioni legali o sulle leggi del loro tempo, anche se sono culture antiche ed estinte. Un esempio perfetto di ciò è il summenzionato Codice di Hammurabi, dell'antica Mesopotamia.
  1. Altre classificazioni di fonti legali

Tra le fonti culturali della legge c'è il passato legale.

Altri possibili criteri, di natura teorica, sulle fonti del diritto, distinguono tra:

  • Fonti politiche . Quelli che aspirano all'organizzazione collettiva o ai processi istituzionali, come ad esempio i programmi dei partiti politici.
  • Fonti culturali Quelli ottenuti osservando il passato e lo studio teorico delle notizie legali.

Oppure inserisci:

  • Fonti originali Quelli che creano il diritto dal nulla ( ex nihilo, "dal nulla" in latino), come quelli dei processi politici rivoluzionari.
  • Fonti derivate Quelli che si ispirano a un precedente quadro giuridico.

Continua con: Legge costituzionale


Articoli Interessanti

memoria

memoria

Spieghiamo cos'è la memoria e i tipi di memoria relativi al tempo. Inoltre, cos'è la memoria sensoriale e la sua importanza. La memoria ci consente di riconoscere e conservare sentimenti, idee e immagini, tra gli altri. Cos'è la memoria? Il termine memoria deriva dalla memoria latina ed è inteso come la capacità o la capacità di conservare e ricordare le informazioni del passato . Esse

Calendario Giuliano

Calendario Giuliano

Vi spieghiamo cos'è il calendario giuliano e a chi è dovuto il suo nome. Inoltre, come è stato composto e le cause della sua sostituzione. Il calendario giuliano fu introdotto da Julio Cesare nell'anno 46 a.C. Qual è il calendario giuliano? Il modello di calendario introdotto dal leader militare e politico romano Julio Cesare nell'anno 46 a.C.

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

Geometria analogica

Geometria analogica

Ti spieghiamo qual è la geometria analitica, la sua storia, le caratteristiche e le formule più importanti. Inoltre, le sue varie applicazioni. La geometria analitica consente di rappresentare graficamente equazioni matematiche. Qual è la geometria analitica? La geometria analitica è una branca della matematica dedicata allo studio approfondito delle figure geometriche e dei loro rispettivi dati, quali aree, distanze, volumi, punti di intersezione, angoli di inclinazione, ecc. Pe

Trattamento delle acque reflue

Trattamento delle acque reflue

Spieghiamo qual è il trattamento delle acque reflue, le sue fasi e gli impianti che la eseguono. Inoltre, il suo deficit mondiale. L'acqua contaminata diventa potabile grazie al trattamento delle acque reflue. Cos'è il trattamento delle acque reflue? Il trattamento delle acque reflue è noto come l'insieme di procedure fisiche, chimiche e biologiche che consentono di convertire l'acqua contaminata in acqua potabile . P

Teoria delle stringhe

Teoria delle stringhe

Vi spieghiamo cos'è la teoria delle stringhe in fisica, la sua ipotesi principale e le sue varianti. Inoltre, la controversia sui suoi limiti. La teoria delle stringhe cerca di essere una "teoria per il tutto". Cos'è la teoria delle stringhe? La teoria delle stringhe è un tentativo di risolvere uno dei grandi enigmi della fisica teorica contemporanea e creare una teoria unificante dei suoi diversi campi, vale a dire un Teoria per il tutto. Q