• Wednesday October 27,2021

Geologa

Ti spieghiamo cos'è la geologia, i suoi diversi rami e come viene studiata. Inoltre, il suo rapporto con la biologia e la geografia.

La geologia studia vari aspetti della storia e del presente del nostro pianeta.
  1. Che cos'è la geologia?

La geologia è la scienza naturale dedicata allo studio del pianeta Terra . Il suo obiettivo è comprendere la composizione fisica e la struttura interna ed esterna del nostro pianeta, nonché i diversi processi e dinamiche che hanno permesso la sua evoluzione dalla sua formazione al nostro volte. Il suo nome deriva dal greco Geo, Earth, e logos, word o know .

La geologia viene spesso definita al plurale, cioè come scienze geologiche, poiché comprende rami specializzati in un solo aspetto della Terra, come il suo clima, la sua esplorazione minerale, il suo dinamica dinamica, eccetera prolungata. Può anche essere applicato, per estensione, ad altre stelle del Sistema Solare.

Da un lato, la geologia include conoscenze teoriche, come l'approccio alla formazione del pianeta Terra. D'altra parte, offre anche applicazioni concrete in settori specifici dell'attività umana, come la geotecnica e l'ingegneria civile, e persino nella comprensione e prevenzione dei fenomeni terrestri. di grande magnitudine, come i terremoti.

Vedi anche: Geosfera

  1. Filiali della geologia

La speleologia studia come si sono formate le grotte.

La geologia comprende i seguenti rami principali, tra cui molti altri non menzionati:

  • Geofisica. Come suggerisce il nome, implica l'applicazione della conoscenza e delle prospettive della fisica per lo studio della Terra. In questo modo, è interessato alle dinamiche fondamentali che si applicano alla vita presente e passata del pianeta, come la riflessione e la rifrazione, la gravità, l'elettromagnetismo, la radioattività, ecc. A sua volta, è diviso in geofisica interna e geofisica esterna, a seconda di quanto in profondità si trovano i loro interessi nel corpo del pianeta.
  • Tettonica. Si interessa alle strutture profonde della crosta terrestre, dove le rocce originano e deformano la superficie del pianeta, consentendo, tra l'altro, il movimento dei continenti secondo le loro placche tettoniche, in grado di stimolare l'orogenesi e / o causare terremoti.
  • Geochimica. Proprio come la geofisica fa con la fisica, la geochimica usa le conoscenze e gli strumenti della chimica per la comprensione materiale della Terra, cioè per sapere come è fatta e di cosa, e anche essere in grado di proiettare questa conoscenza sul caso di altri pianeti e stelle dello spazio. È interessato alla trasformazione delle rocce e alle reazioni che si verificano tra i materiali del sottosuolo.
  • Stratigrafia. Questo ramo della geologia interpreta, ordina e comprende i resti di rocce ignee, sedimentarie e metamorfiche, nonché la successione di strati orizzontali che compongono il suolo e che sono noti come strati .
  • Geologia del petrolio Una delle applicazioni più redditizie della geologia ha a che fare con tutti gli aspetti legati al petrolio: la formazione dei suoi depositi, la sua posizione, la stima delle sue riserve e, anche, la sua esplorazione ed estrazione.
  • Idrologia. Come suggerisce il nome, è interessato all'acqua, ma in particolare a quello depositato sotto la superficie terrestre (acque sotterranee) e alla sua interazione con suoli, rocce, minerali e zone umide, nonché alle sue diverse forme di presentazione (gas, liquidi e solido) e i processi che regolano i suoi depositi e spostamenti sotterranei.
  • Meteorologia. Studia i fenomeni atmosferici e prova a prevederne lo sviluppo. Per questo, tiene conto di fattori come pressione, temperatura, umidità, vento, ecc.
  • Speleologia. Il ramo che studia la formazione e la morfologia delle grotte e altre cavità naturali nel sottosuolo, cercando di esplorarle, mapparle e raccogliere campioni che forniscono informazioni significative sugli ecosistemi di quella regione. Le loro procedure sono spesso esercitate a livello ricreativo e dovrebbero quindi essere chiamate speleismo .
  • Paleontologia. Una branca della geologia e una scienza naturale in sé, è dedicata allo studio della vita passata sul nostro pianeta, attraverso prove fossili trovate nel sottosuolo. È una disciplina estremamente famosa a causa della scoperta dei dinosauri e della vita paleozoica, sebbene sia anche dedicata alla comprensione della vita microbica e paleobotanica.
  • Sismologia. La scienza che studia terremoti, vulcani e terremoti, nonché gli spostamenti tettonici che li producono. Fornisce inoltre informazioni sulla propagazione delle onde sismiche, sulla prevenzione del danno sismico e sull'educazione ai terremoti.
  1. Importanza della geologia

La geologia è una scienza ampia e diversificata. Ha molteplici applicazioni, che in alcuni casi possono salvare vite umane, come nel caso dell'ingegneria civile, della sismologia o di altre specialità. D'altra parte, ha molteplici usi economicamente redditizi, come le scienze del petrolio, la mineralogia e molti altri.

Inoltre, fornisce enormi quantità di informazioni preziose sulla natura del nostro pianeta . La geologia è una fonte di informazioni sul passato e sul presente della Terra e in tal senso può aiutarci a estrapolare le loro conoscenze ad altri pianeti o persino a prevedere il nostro futuro.

  1. Biologia e geologia

La biologia e la geologia studiano gli esseri preistorici da diversi punti di vista.

La biologia e la geologia hanno molti punti di incontro. In primo luogo, si uniscono alla paleontologia per studiare fantastici esseri preistorici, di cui rimane a malapena fossili sotterranei.

Inoltre, studiano insieme le complesse relazioni tra vita ed elementi inorganici . Possono spiegare come gli organismi modificano, trasportano, riparano o alterano a loro piacimento, lasciando un'impronta chimica che i geologi sono in grado di riconoscere, anche milioni di anni dopo. s.

Allo stesso modo, i cambiamenti geologici della Terra hanno il loro impatto sul corso della vita, come è evidente nel caos dell'evoluzione: consideriamo come le specie che sono state separate dalle altre A causa della separazione del loro habitat a causa della tettonica a zolle, prendono un corso evolutivo diverso e finiscono per essere specie totalmente diverse.

  1. Geografia e geologia

Sebbene siano scritti in modo simile, la geografia e la geologia sono campi di studio totalmente diversi, sebbene vicini l'uno all'altro. Il geografo è dedicato allo studio del pianeta Terra come lo è oggi, cioè non solo alla sua divisione politica o umana, ma anche alla distribuzione di le sue risorse minerali o incidenti naturali, tra le altre cose.

D'altra parte, come abbiamo detto, il geologo studia principalmente i processi della Terra che hanno portato dalla sua formazione al panorama che il geografo studia, cioè è interessato al passato e al presente del pianeta . Tuttavia, entrambe le discipline si alimentano a vicenda per arricchire i rispettivi campi di conoscenza.

Altro in: Geografia

  1. Carriera geologica

La geologia è un titolo universitario, cioè una laurea. Di solito ci vogliono cinque (5) anni per studiarlo. Tra i suoi componenti ci sono soggetti presi in prestito da altre scienze esatte, come la fisica, la chimica o la biologia, così come altri presi dalle scienze sociali, come geografia, storia o economia.

Questa carriera offre ai suoi professionisti una formazione naturalistica e una preparazione tecnica . Da un lato, in modo che possano comprendere i complessi processi della natura terrestre e, dall'altro, essere in grado di quantificare, misurare e trarre vantaggio dalle loro risorse.


Articoli Interessanti

polietilene

polietilene

Spieghiamo cos'è il polietilene, le principali proprietà che ha e i diversi usi di questo famoso polimero. Il polietilene è uno dei materiali plastici più economici. Che cos'è il polietilene? È noto come `` polietilene '' (PE) o `` polimetilene '' nel più semplice dei polimeri dal punto di vista chimico, costituito da un'unità lineare e ripetitiva di atomi carbonio e idrogeno. È uno

microrganismo

microrganismo

Spieghiamo cos'è un microrganismo, le sue caratteristiche e classificazione. Inoltre, microrganismi benefici e dannosi. I microrganismi esistono in numerose varietà, di diverse forme e dimensioni. Che cos'è un microrganismo? I microrganismi sono quegli organismi che, a causa delle loro piccole dimensioni, sono impercettibili alla vista . C

gravità

gravità

Ti spieghiamo cos'è la gravità e come misurare questo fenomeno della natura. Inoltre, le sue unità di misura e alcuni esempi. La Legge della gravitazione universale fu formulata da Isaac Newton nel 1687. Cos'è la gravità? La gravità, o forza di gravità, è un fenomeno della natura per cui i corpi che hanno massa si attraggono reciprocamente in modo reciproco , con maggiore intensità mentre Sono corpi voluminosi. È una d

discorso

discorso

Spieghiamo cos'è un discorso e le discipline che studiano il discorso. Inoltre, i quattro tipi di discorso e le loro funzioni. Un discorso è il modo in cui un mittente crea un messaggio. Che cos'è il discorso? Il concetto di discorso è molto ampio e può riferirsi a diverse questioni. In generale, la parola è ciò che diciamo, cioè il termine è associato alla trasmissione di un messaggio attraverso le parole . Questo

foresta

foresta

Spieghiamo cos'è una foresta, quali sono i tipi di foreste che esistono e i loro diversi climi. Inoltre, come è la flora e la fauna che possiede. La costante azione dell'uomo sulle foreste produce deforestazione. Che cos'è una foresta? Una foresta è un ecosistema con un'importante popolazione di alberi e arbusti . Le

identità

identità

Spieghiamo quale identità è secondo le diverse discipline. Inoltre, come le persone formano la loro identità. Identità sessuale Le crisi della vita promuovono cambiamenti nell'identità. Cos'è l'identità? L'identità è un concetto complesso che include vari spigoli, che sono assemblati dinamicamente per dare origine a ciò che siamo ciascuno come persone e coloro che condividiamo in gruppi. L'id