• Tuesday September 21,2021

Gluclisis

Spieghiamo cos'è la glicolisi, le sue fasi, funzioni e importanza nel metabolismo. Inoltre, cos'è la gluconeogenesi.

La glicolisi è il meccanismo per ottenere energia dal glucosio.
  1. Che cos'è la glicolisi?

La glicolisi o glicolisi è una via metabolica che funge da passo iniziale per il catabolismo dei carboidrati negli esseri viventi. Consiste essenzialmente nella scomposizione delle molecole di glucosio per ossidazione della molecola di glucosio, ottenendo così quantità di energia chimica utilizzabile dalle cellule.

La glicolisi non è un processo semplice, ma consiste in una serie di dieci reazioni chimiche enzimatiche consecutive, che trasformano una molecola di glucosio (C 6 H 12 O 6 ) in due di piruvato (C 3 H 4 O 3 ), utile per altri processi metabolici che continuano a fornire energia al corpo.

Questa serie di processi può verificarsi in presenza o in assenza di ossigeno e si verifica nel citosol delle cellule, come parte iniziale della respirazione cellulare. Nel caso delle piante, fa parte del ciclo di Calvin.

La velocità di reazione della glicolisi è così alta che era sempre difficile studiare. Fu scoperto formalmente nel 1940 da Otto Meyerhoff e altri due anni dopo da Luis Leloir, sebbene tutto ciò grazie a precedenti lavori della fine del XIX secolo.

Di solito questa via metabolica prende il nome dai cognomi dei maggiori contribuenti alla sua scoperta: la rotta Embden-Meyerhoff-Parnas. D'altra parte, la parola «glicolisi» deriva dal greco glycos, az car, e lysis, ‡ ruptura .

Ti può servire: metabolismo

  1. Fasi di glicolisi

La glicolisi è studiata in due fasi distinte, che sono:

Prima fase: dispendio energetico

In questo primo stadio , la molecola di glucosio viene trasformata in due gliceraldeide, una molecola a bassa efficienza energetica. Per questo , vengono consumate due unità di energia biochimica (ATP, Adenos n trifosfato). Tuttavia, nella fase successiva l'energia ottenuta sarà raddoppiata grazie a questo investimento iniziale.

Quindi, dall'ATP si ottengono acidi fosforici, che contribuiscono ai gruppi fosfato glucosio, componendo uno zucchero nuovo e instabile. Questo zucchero presto si divide e si traduce in due molecole simili, fosfatate e con tre carboni .

Pur avendo la stessa struttura, uno di questi è diverso, quindi viene ulteriormente trattato con enzimi per renderlo identico all'altro, ottenendo così due composti identici. Tutto ciò si verifica in una catena di reazioni in cinque fasi.

Seconda fase: ottenere energia

La gliceraldeide della prima fase diventa la seconda in un composto ad alta energia biochimica . Per fare questo, è accoppiato con nuovi gruppi fosfato, dopo aver perso due protoni ed elettroni.

Pertanto, questi zuccheri intermedi sono sottoposti a un processo di cambiamento che rilascia gradualmente i loro fosfati, per ottenere quattro molecole di ATP (il doppio della quantità investita nella fase precedente) e due molecole di piruvato, che continueranno il loro ciclo da solo, la glicolisi è finita. Questa seconda fase di reazioni consiste in cinque ulteriori passaggi.

  1. Funzioni di glicolisi

La glicolisi ottiene l'energia necessaria per meccanismi semplici e complessi.

Le principali funzioni della glicolisi sono semplici: ottenere l'energia biochimica necessaria per i diversi processi cellulari . Grazie all'ATP ottenuto dalla scomposizione del glucosio, numerose forme di vita ottengono l'energia per sopravvivere o per innescare processi chimici molto più complessi.

Pertanto, la glicolisi di solito agisce come un trigger o detonatore biochimico per altri importanti meccanismi, come il ciclo di Calvin o il ciclo di Krebs. Sia gli eucarioti che i procarioti sono professionisti della glicolisi.

  1. Importanza della glicolisi

La glicolisi è un processo molto importante nel campo della biochimica. Da un lato ha una grande importanza evolutiva, poiché è la reazione di base per la vita sempre più complessa e per il supporto della vita cellulare . D'altra parte, il suo studio rivela dettagli sui vari percorsi metabolici esistenti e su altri aspetti della vita delle nostre cellule.

Ad esempio, recenti studi presso le università spagnole e l'ospedale universitario di Salamanca hanno rilevato collegamenti tra la sopravvivenza neuronale nel cervello e l'aumento della glicolisi a cui i neuroni possono essere sottoposti. Questo potrebbe essere fondamentale per comprendere malattie come il morbo di Parkinson o il morbo di Alzheimer.

  1. Glicolisi e gluconeogenesi

Se la glicolisi è la via metabolica che rompe l'energia molecolare del glucosio, la gluconeogenesi è una via metabolica che va nella direzione opposta: la costruzione Su una molecola di glucosio da precursori non glucidici, cioè non collegata affatto agli zuccheri.

Questo processo è quasi esclusivo del fegato (90%) e dei reni (10%) e utilizza risorse come aminoacidi, lattato, piruvato, glicerolo e qualsiasi acido carbossilico come fonte di carbonio. In assenza di glucosio, come il digiuno, consentono al corpo di rimanere stabile e funzionante durante un periodo prudenziale, mentre il glicogeno si accumula nel fegato per ultimo.

Continua con: reazione esotermica


Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È