• Wednesday September 22,2021

Graffiti

Spieghiamo cos'è il graffito e l'origine del termine. Inoltre, i tipi di graffiti e la storia di questa tecnica artistica.

Generalmente, i graffiti vengono eseguiti su pareti alte o altamente visibili.
  1. Qual è il graffito?

Si chiama `` graffiti '', o `` dipinto '' un modo di pittura di strada o arte visiva, di solito illegale o paralegale, che viene generalmente eseguito su vaste aree di spazi urbani: pareti, cancelli, muri, ecc.

Di solito spazia da illustrazioni più o meno astratte, a messaggi scritti e altre forme di intervento attraverso la pittura, di solito in uno stencil o spray.

Il termine graffiti deriva dall'italiano e, a sua volta, dal nome dato alle iscrizioni satiriche negli spazi pubblici realizzati durante l'impero romano, noto come fito grafico, e quali sono i suoi antecedente più remoto.

Tuttavia, questo termine è diventato molto popolare dalla sua incorporazione nella cultura di strada americana, così come i movimenti più controculturali dell'hip-hop e delle diverse tribù urbane, che hanno usato questo tipo di forma di espressione.

Tuttavia, la protesta `` dipinta '' ha fatto parte dell'immaginario politico delle nazioni contemporanee per molto tempo. Si dice spesso che ciò che i media tacciono urlano i muri, il che significa che prima dei regimi repressivi che censurano la stampa, i graffiti vengono imposti come mezzo di protesta .

In altre aree, tuttavia, può essere considerata una forma di inquinamento visivo, in particolare scritti meno armonici e meno elaborati visivamente.

In generale, i graffiti vengono eseguiti su pareti alte o ben visibili, a volte come un modo di marcatura territoriale o di competizione per conquistare gli spazi più audaci, di fronte a possibili interruzioni. del disegno da parte della polizia.

Inoltre, le illustrazioni non sono in genere troppo durevoli, poiché gli spazi pubblici vengono ridipinti.

Esistono tre tipi principali di elementi grafici, sebbene non vi siano studi formali su di essi, né regole troppo rigide per la loro elaborazione:

  • Art graffiti . Associato alla cultura hip-hop degli anni '70 e '80 negli Stati Uniti, tende a rappresentare motivi più o meno astratti, nomi ( tags o etichette: nomi in codice) o Messaggi ricorrenti, sempre attraverso una visualizzazione di colori e forme che a volte impiegano diversi giorni per finire.
  • Graffiti pubblici Gli "slogan" pubblici che compaiono in una città e ribadiscono slogan o messaggi politici, più o meno satirici o maleducati, cercando di dare un messaggio alle masse. Anche i graffiti di protesta rientrano in questa categoria.
  • Latrinalia. Questo è il nome dei graffiti meno elaborati, maleducati e generalmente di bassa qualità che predominano nei bagni pubblici e negli spazi di transito, come porte, ascensori, treni, ecc. Possono provenire da confessioni di amore, minacce, denunce a tentativi di poesia o di storia.

Espressioni più elaborate di graffiti sono valutate oggi come una forma di intervento artistico dello spazio urbano, diventando famoso nel mondo nonostante il suo carattere effimero, come i disegni dell'anonimo artista di graffiti britannico Banksy.

Altro in: Street Art.

  1. Storia dei graffiti

L'aspetto della vernice spray ha permesso ai graffiti di espandersi ulteriormente.

La storia contemporanea dei graffiti non ha un inizio chiaro, né ha una connessione esplicita con il suo suddetto background romano. I muri sono stati riempiti con messaggi anonimi in varie occasioni e prima di diversi processi sociali o politici.

Ad esempio, il caso dei graffiti attribuito al famoso assassino Jack The Ripper a Londra del 1888, che apparve su una parete accanto a un sanguinoso pezzo di grembiule, è famoso. Fu fatto con sangue e pregò: “ Il Le juwes sono le maschi che volontà non essere incolpato per niente ”(“ Gli ebrei sono uomini che non saranno accusati di nulla ”), un messaggio criptico il cui significato letterale non è mai stato decifrato, poiché è stato cancellato prima dell'alba.

Un altro caso famoso è quello del messaggio “ Killroy era qui ! "(" Killroy era qui! ") Accompagnato da una figura appiccicosa su un muro, che le truppe alleate trovarono sulla loro strada per la liberazione dell'Europa dai nazisti nella seconda guerra mondiale. Il messaggio iniziò in Tunisia, poi fu in Italia e Francia, senza che il suo autore lo sapesse mai.

L'aspetto della vernice spray a metà del XX secolo, ha permesso ai graffiti di prendere un corpo più grande nelle città e da allora è diventato uno strumento comune nell'espressione tribale e nella marcatura dei territori delle bande, quindi vincendo valorizzarsi come forma di espressione di strada anonima ma armoniosa, attraverso paesaggi, figure e disegni originali, che a volte potrebbero essere ripetuti in varie città del paese o persino del mondo.

Negli anni '90 il movimento dei graffiti artistici aveva acquisito abbastanza forza per reinventarsi nei metodi (stencil, gigantografia, carta da parati e altre tecniche di progettazione grafica e pubblicitaria) e ottenere un certo interesse sociologico. e persino artistico, creando così Street Art, di cui gli espositori sono artisti più o meno conosciuti come `` Banky '', Stepard, Fairey, Jean Michel-Basquiat, Mr. Brrainwash. e un enorme ecc.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È