• Thursday September 16,2021

omofobia

Spieghiamo cos'è l'omofobia e cosa significa l'omosessualità per la religione. Germania nazista e omofobia. Matrimonio gay.

Molte persone omofobe hanno sentimenti transessuali nascosti.
  1. Cos'è l'omofobia?

L'``omofobia '' è un tipo di fobia che le persone hanno nei confronti degli omosessuali.La parola omofobia iniziò ad essere usata nel 1971 da uno psicologo di stato Lo United si chiamava George Weinberg e nello stesso anno hai fatto un discorso o un gruppo di persone considerate omofile, in questo modo il termine ha iniziato a guadagnare un certo livello di popolarità.

Nel corso degli anni , sono stati condotti studi su persone che soffrono o soffrono di omofobia, alcuni hanno dimostrato che la maggior parte nasconde sentimenti transessuali che sono nascosti, cioè usano prendere le distanze dalle altre persone per poter nascondere i propri stati emotivi.

Vedi anche: razzismo.

  1. Omofobia nelle religioni

Per la religione cattolica, l'omosessualità è attenta a qualcosa di sacro, la famiglia.

Esistono diverse entità e culture religiose che presentano un rifiuto morale dell'omosessualità, questo perché le loro credenze non consentono questo tipo di comportamento. Per molti di loro, l'omosessualità è considerata un peccato mortale in cui un duro e intenso lavoro spirituale deve essere realizzato per ottenere il perdono di Dio ed essere in grado di essere nella grazia.

Per la religione cattolica, l'omosessualità significa tentare con qualcosa di sacro, di famiglia, e quindi è un peccato . Non è considerato un comportamento naturale, poiché solo un uomo e una donna possono procreare in modo naturale, ma le persone omosessuali non sono in grado di farlo.

Nel caso dell'islamismo, l'omosessualità è considerata un atto impuro . Nel tempo sono riusciti a ottenere leggi per penalizzare le persone che hanno questo orientamento sessuale.

Gli Aztechi punivano gli omosessuali con metodi di tortura come, ad esempio, rimuovere le viscere degli omosessuali passivi, mentre gli omosessuali attivi venivano impalati. Con le donne lesbiche hanno usato altri elementi di tortura per porre fine alla loro vita, come il club. Nonostante praticasse tutte queste punizioni, gli Aztechi adoravano la dea Xochiquétzal, aveva un aspetto maschile ed era la protettrice della prostituzione maschile e dell'omosessualità.

In altre religioni l'omosessualità non è tollerata in nessun caso, in questo modo le persone che sono spesso vittime di discriminazioni e abusi perché non possono essere integrate. Molte di queste religioni sono considerate omofobe.

  1. Germania nazista e omofobia

Si è sempre parlato della qualificazione dei nazisti alle persone per avere un tipo di identificazione su di loro. Molte volte hanno usato marchi o abiti di diversi colori, ognuno dei quali rappresentava una caratteristica principale, vale a dire le donne considerate prostitute, hanno fatto uso di un marchio speciale con il quale sarebbero stati identificati. Questo tipo di classificazione ha aiutato i nazisti a realizzare i loro piani di tortura e morte.

L' ideologia nazista non tollerava l'omosessualità, poiché i gay erano considerati degenerati che non potevano servire il loro paese in alcun modo. Durante il passaggio delle persone omosessuali attraverso i campi di concentramento, questi erano quelli che subivano la maggior discriminazione al loro interno, poiché erano considerati il ​​gradino più basso di tutte le qualifiche delle persone che erano in quel momento. Molti di loro sono stati torturati, usati come elementi per le indagini. Gli scienziati hanno cercato di scoprire l'origine dell'omosessualità e quindi cercare una cura.

  1. L'omofobia oggi

Vedere una persona omosessuale e condividere certe cose non genera più polemiche.

Sono oltre cinquanta i paesi che considerano ancora l' omosessualità un crimine . Sebbene siano in calo nel corso degli anni, la cifra è relativamente elevata se si tiene conto di tutti i movimenti sociali e l'accettazione ottenuti dalle persone. Oggi una grande percentuale di persone è considerata "di mentalità aperta", questi termini sono usati per descrivere coloro che non hanno problemi a trattare con persone con diverso orientamento sessuale.

Grazie ai vari media, l'omosessualità è stata in grado di ottenere un certo livello di popolarità essendo stata mostrata liberamente in televisione in film, programmi in onda e altro, in questo modo è stata è più facile per diverse generazioni crescere in una società diversa rispetto a diversi secoli fa, dal momento che vedere una persona omosessuale e condividere certe cose non genera la controversia che forse potrebbe accadere in altre occasioni.

Sebbene gli anni siano passati e la società abbia ottenuto molti progressi, sia tecnologici sia nell'accettazione delle idee, vi è ancora omofobia e discriminazione contro gli omosessuali. Non solo non è accettato, ma è anche punito anche con condanne a morte. Ciò si verifica più frequentemente in paesi come Arabia Saudita, Iran, Mauritania, tra gli altri.

Nonostante il grande cambiamento di idee che sta emergendo nella società, esiste ancora una grande percentuale di persone che non sono d'accordo con l'omosessualità e quindi consentono l'omofobia, che si presenta in molti modi, il più comune è la discriminazione.

Le persone omosessuali sono esposte a qualsiasi tipo di abuso, non solo dalle loro religioni o credenze, ma anche dal loro ambiente quotidiano, come l'ambiente di lavoro. È molto comune che una persona eterosessuale abbia maggiori probabilità di ottenere un lavoro più velocemente di una persona omosessuale, questo perché non è nemmeno l'intera società preparata Per accettare le differenze.

  1. Matrimonio gay

Negli ultimi anni, le leggi sono aumentate in diversi paesi che consentono il matrimonio tra due persone dello stesso sesso . Grandi furono le controversie che furono presentate prima di queste decisioni, così molte persone adottarono misure di protesta contro queste leggi, dimostrando la loro piena opposizione a questo tipo di matrimonio. Molte di queste persone appartengono a diversi tipi di religioni e culture.

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.