• Wednesday October 27,2021

umanesimo

Vi spieghiamo cos'è l'umanesimo e come emerge questa corrente filosofica. Come erano gli umanisti e i tipi di umanesimo.

Il pensiero umanistico è inteso come una dottrina antropocentrica.
  1. Cos'è l'Umanesimo?

L'umanesimo era un movimento filosofico, intellettuale e culturale europeo emerso nel XIV secolo e si basava sull'integrazione di alcuni valori considerati universali e inalienabili dall'essere umano. Questa corrente di pensiero sorse in diretta opposizione al pensiero teologico, dove Dio era il garante e il centro della vita.

Il movimento umanista stabilisce e pone le basi della legge, le politiche dei diritti umani che fanno parte della legislazione di tutte le nazioni di oggi. Il pensiero umanistico è generalmente inteso come una dottrina antropocentrica . L'organizzazione della società deve avvenire in modo tale da garantire il benessere umano.

Questa corrente cerca di garantire che il genere umano sia la misura da cui devono essere stabiliti i parametri culturali. L'attività umana non deve trasgredire i valori minimi sostenuti dall'umanesimo, altrimenti verranno compiute gravi violazioni del genere umano nella sua interezza.

Gli umanisti si affidarono anche a grandi pensatori dell'antichità, come Aristotele e Platone, per sviluppare la loro teoria secondo cui la conoscenza era ciò che le conferiva potere alle persone, dando loro felicità e libertà allo stesso tempo, tenendo conto che in un certo senso la libertà è potere.

Per questo motivo, hanno intrapreso azioni come far sì che le opere risultanti dalla stampa raggiungessero tutte le persone possibili, era a tutti i costi poter espandere la conoscenza e creare una società più colta . Questo gruppo ha privilegiato le scienze umane ed era interessato a tutte quelle discipline che avevano lo scopo di sviluppare i valori dell'essere umano in quanto tale.

Attualmente questa corrente si oppone alle tendenze consumistiche, al narcisismo e all'esaltazione corporea e a tutto ciò che implica una fine dello sfruttamento dell'umano, principalmente del suo corpo. Naturalmente, sono anche in opposizione alle deplorevoli condizioni di lavoro in cui si trovano molti lavoratori e alla discriminazione.

Vedi anche: Illustrazione.

  1. Come nasce l'umanesimo?

L'invenzione della macchina da stampa ha influenzato notevolmente l'ascesa dell'umanesimo.

Alcuni eventi storici contribuirono alla proliferazione di questo pensiero, uno di questi fu l' apparizione della macchina da stampa nell'anno 1450 inventata da Johannes Gutenberg. Questa invenzione rivoluzionaria ha permesso l'emissione di libri, opuscoli e altri tipi di banner destinati a propagare messaggi critici. In questo modo i pensieri umanistici si diffondono contro i pensieri del Medioevo e dell'autorità medievale.

Un altro fattore importante è stata la creazione di importanti università (come Alcalá, Henares, Lovanio, ecc.), Da lì hanno contribuito notevolmente alla proliferazione di idee umanistiche e pensiero critico.

Il 29 ottobre 1945 il filosofo Jean Paul Sartre tenne una conferenza sul clima del dopoguerra e il suddetto ebbe un profondo effetto sull'alterazione di tutto il pensiero filosofico da quel momento in poi. Questa conferenza si chiamava " L'esistenzialismo è un umanesimo " e ha segnato una pietra miliare che presenta una nuova concezione sull'uomo e sull'umanesimo.

In una Parigi in rovina dopo la seconda guerra mondiale, questa conferenza ha dato il tono alla ricerca di un nuovo orizzonte umano, un nuovo orizzonte morale che incorpori la responsabilità dell'uomo e della sua esistenza, al di fuori di ciò che il progresso e il suo conseguenze di guerra devastanti.

La responsabilità ora ricade sull'uomo che, dalla sua esistenza, deve essere responsabile delle sue decisioni, respingendo eccessivi pensieri personalistici o progressisti. Alla luce dei fatti, la responsabilità dell'uomo ora si concentra sulla responsabilità per il corso di tutta l'umanità.

  1. Cosa proponeva l'umanesimo?

Questa corrente aveva lo scopo di ripristinare tutte quelle discipline che potevano in qualche modo aiutare ad avere una maggiore conoscenza e una migliore comprensione di questi autori che consideravano grandi saggi, oltre a pensare di porre un modello di conoscenza molto più puro di quello esistente nel Medioevo .

Per iniziare con questo cambiamento , il modello educativo che all'epoca era stato riformulato, tenendo conto dello studio dei classici latini e greci e aprendo nuove scuole che promuovevano lo studio di altre lingue e lettere classiche, bandendo il trivio e il quadrivio (modelli precedenti).

Sono state anche sviluppate scienze come grammatica, retorica, letteratura, filosofia morale e storia, che sono scienze strettamente legate allo spirito umano.

Ha anche cercato di eliminare tutti quei sistemi chiusi che non consentivano la molteplicità delle prospettive del pensiero. Si pensava che con questo cambiamento si sarebbe raggiunto lo sviluppo totale dell'uomo: fisico e spirituale, estetico e religioso.

La generazione di questo cambiamento fu ciò che aprì la strada a quello che ora è il liceo, chiamato anche umanista. Sfortunatamente, nel tempo l'interesse per questo tipo di insegnamento è stato perso e ha finito per essere un tipo di istruzione che pochi privilegiati hanno ricevuto.

  1. Come stavano gli umanisti?

Gli umanisti smettono di vedere l'uomo dalla prospettiva teologica.

L'umanesimo è sostanzialmente caratterizzato perché ritorna alla saggezza classica . Gli umanisti erano piuttosto interessati a guardare indietro per studiare il passato, gli uomini di questa corrente danno valore all'essere umano per quello che è: un essere naturale e storico.

Questo è il motivo per cui si distinguono dall'età precedente, perché smettono di vedere l'uomo da una prospettiva teologica . Non è che hanno invalidato la religione, ma hanno ritenuto che avesse una certa funzione civile e che fosse uno strumento per mantenere la pace di una società.

Inoltre, gli umanisti erano uomini di religione, per lo più cristiani, ma cercavano risposte alle loro domande sul mondo e sulle cose negli antichi pensatori. Questa ricerca di conoscenza è stata caratterizzata dall'aver sviluppato un modo di pensare critico.

  1. Tipi di umanesimo

Inoltre, puoi anche fare riferimento all'umanesimo per parlare di:

  • Umanesimo cristiano: movimento religioso in cui si intende che l'uomo abbia la sua piena realizzazione da strutture cristiane accettabili.
  • Umanesimo evolutivo: è una corrente di pensiero che oscilla tra filosofia, epistemologia e antropologia.
  • Umanesimo secolare: movimento basato su alcune correnti filosofiche e sul metodo scientifico per scartare quelle spiegazioni soprannaturali, come il creazionismo, che esistono sull'origine dell'universo e dell'umanità.

Articoli Interessanti

polietilene

polietilene

Spieghiamo cos'è il polietilene, le principali proprietà che ha e i diversi usi di questo famoso polimero. Il polietilene è uno dei materiali plastici più economici. Che cos'è il polietilene? È noto come `` polietilene '' (PE) o `` polimetilene '' nel più semplice dei polimeri dal punto di vista chimico, costituito da un'unità lineare e ripetitiva di atomi carbonio e idrogeno. È uno

microrganismo

microrganismo

Spieghiamo cos'è un microrganismo, le sue caratteristiche e classificazione. Inoltre, microrganismi benefici e dannosi. I microrganismi esistono in numerose varietà, di diverse forme e dimensioni. Che cos'è un microrganismo? I microrganismi sono quegli organismi che, a causa delle loro piccole dimensioni, sono impercettibili alla vista . C

gravità

gravità

Ti spieghiamo cos'è la gravità e come misurare questo fenomeno della natura. Inoltre, le sue unità di misura e alcuni esempi. La Legge della gravitazione universale fu formulata da Isaac Newton nel 1687. Cos'è la gravità? La gravità, o forza di gravità, è un fenomeno della natura per cui i corpi che hanno massa si attraggono reciprocamente in modo reciproco , con maggiore intensità mentre Sono corpi voluminosi. È una d

discorso

discorso

Spieghiamo cos'è un discorso e le discipline che studiano il discorso. Inoltre, i quattro tipi di discorso e le loro funzioni. Un discorso è il modo in cui un mittente crea un messaggio. Che cos'è il discorso? Il concetto di discorso è molto ampio e può riferirsi a diverse questioni. In generale, la parola è ciò che diciamo, cioè il termine è associato alla trasmissione di un messaggio attraverso le parole . Questo

foresta

foresta

Spieghiamo cos'è una foresta, quali sono i tipi di foreste che esistono e i loro diversi climi. Inoltre, come è la flora e la fauna che possiede. La costante azione dell'uomo sulle foreste produce deforestazione. Che cos'è una foresta? Una foresta è un ecosistema con un'importante popolazione di alberi e arbusti . Le

identità

identità

Spieghiamo quale identità è secondo le diverse discipline. Inoltre, come le persone formano la loro identità. Identità sessuale Le crisi della vita promuovono cambiamenti nell'identità. Cos'è l'identità? L'identità è un concetto complesso che include vari spigoli, che sono assemblati dinamicamente per dare origine a ciò che siamo ciascuno come persone e coloro che condividiamo in gruppi. L'id