• Saturday September 18,2021

IMN

Spieghiamo cos'è un magnete, quali sono le sue caratteristiche e come funzionano. Inoltre, la sua classificazione, campo magnetico e applicazioni.

Un magnete è un materiale con proprietà ferromagnetiche naturali o artificiali.
  1. Che cos'è un magnete?

Un corpo di qualsiasi materiale in grado di produrre un campo magnetico e attrarre se stesso o essere attratto da un altro magnete verso qualsiasi altro corpo di ferro, cobalto o altri metalli è noto come magnete. ferromagnetico. È un materiale con proprietà ferromagnetiche naturali o artificiali, che generano un campo magnetico continuo.

I magneti sono alcune delle prime manifestazioni che l'essere umano ha scoperto del magnetismo, noto fin dall'antichità classica ma solo recentemente compreso nel 19 ° secolo, quando si è appreso che il più grande Uno degli elementi e composti noti ha dimostrato un certo livello di magnetismo. Oggi è anche noto che alcuni usi dell'elettricità possono anche generare campi magnetici, in quello che è noto come elettromagnete.

Vedi anche: Elettrostatica.

  1. Caratteristiche di un magnete

La linea che unisce entrambi i poli (negativo e positivo) è chiamata asse magnetico.

I magneti sono corpi carichi magneticamente, che generano un campo magnetico attorno a loro orientato in base a due poli: negativo (sud) e positivo (nord) . Questi poli si attraggono con i loro opposti (positivo-negativo) ma respingono i loro pari (positivi-positivi o negativi-negativi). La linea che unisce entrambi i poli è chiamata asse magnetico.

Le proprietà magnetiche dei magneti rimangono intatte a meno che non vengano applicate da forze magnetiche opposte, aumentano di temperatura (al di sopra della temperatura di Curie o del punto di Curie, diverse a seconda dell'elemento ) o se sottoposto a urti forti o di forte impatto. D'altra parte, queste proprietà possono essere trasferite temporaneamente su un materiale sensibile, per contatto (magnetizzazione).

  1. Come funzionano i magneti?

Il magnetismo dei magneti è il prodotto di una particolare disposizione degli elettroni (particelle subatomiche con carica negativa) che compongono la materia, che sono allineati nella stessa direzione, portando a un flusso elettrico uniforme. Per questo motivo l'introduzione di energia nella materia (magnetismo intenso di tipo opposto o calore che aumenta molto la temperatura) distrugge il magnetismo, poiché altera il delicato equilibrio degli elettroni.

Nel caso dei magneti indotti (le sostanze magnetizzate) l'effetto è simile: quando sottoposti a un campo magnetico per contatto, i loro elettroni sono ordinati nella stessa direzione e riproducono il campo magnetico per un po 'di tempo.

  1. Tipi di magneti

I magneti naturali sono composti da miscele di magnetite e altri minerali.

Esistono tre tipi di magneti, classificati in base alla loro natura in:

  • Magneti naturali Generalmente composti da miscele di magnetite (ferrofelite o morfolite, composte da ossidi ferrici) e altri minerali terrestri, possiedono naturalmente le loro proprietà magnetiche. I principali depositi di magnetite si trovano in Svezia (Falun, provincia di Dalarna), Norvegia (Arendal), Francia (Plestin-les-Gréves, Bretagna) e Portogallo (Sao Bartolomé, Nazaré).
  • Magneti artificiali permanenti. Materiali sensibili al magnetismo che, dopo essere stati strofinati con la magnetite, replicano le loro proprietà ferromagnetiche per un lungo periodo di tempo fino alla perdita.
  • Magneti artificiali temporanei. Materiali sensibili al magnetismo che, dopo essere stati strofinati con la magnetite, replicano le loro proprietà ferromagnetiche, solo per un periodo di tempo molto breve.
  • Elettromagneti. Sono bobine attraverso le quali circola l'elettricità, generando un campo elettrico attorno ad essa che ha anche proprietà magnetiche. Queste proprietà dureranno solo finché circolerà l'elettricità e andranno perse molto rapidamente nel tempo.
  1. Campo magnetico di un magnete

Un campo magnetico è la regione dello spazio attorno a un magnete in cui le sue forze magnetiche si manifestano e agiscono, interagendo (attirando o respingendo) oggetti ferromagnetici e altri magneti che si trovano all'interno del campo.

Di solito è rappresentato da linee di forza, che sono frecce curve che indicano la direzione vettoriale della forza magnetica del campo. La forma e la direzione di queste linee dipenderanno dalla forma del magnete e avranno la loro massima intensità nella regione dei poli.

Il nostro pianeta Terra ha un campo magnetico simile a quello dei magneti, poiché il suo nucleo in ghisa gli consente di creare un magnete attorno ad esso. Per tale motivo gli aghi della bussola sono allineati con il polo nord. Inoltre, il campo magnetico di questa terra ci difende dalle emissioni elettromagnetiche solari, note come "vento solare".

  1. Applicazioni magnete

I magneti sono solitamente attaccati a vari oggetti di artigianato o souvenir turistici in vendita.

I magneti hanno giocato vari ruoli nella nostra civiltà sin dai tempi antichi e oggi sono un elemento indispensabile nell'elettronica e nell'elettricità. Alcune delle sue applicazioni più conosciute sono:

  • Fabbricazione di nastri magnetici. Nell'industria elettronica e informatica, il magnetismo consente la memorizzazione di informazioni attraverso ossidi di ferro le cui particelle, sensibili allo smistamento per campo magnetico Possono essere letti con il codice binario.
  • Trasformatori elettrici. Utilizzando bobine ed elettromagneti, la corrente elettrica può essere modulata per cambiare rapidamente i campi elettromagnetici. Questo principio è fondamentale nella moderna trasmissione elettrica e si applica anche a radio, altoparlanti e altri dispositivi.
  • Motori a corrente alternata. Questi motori sono un tipo di elettromagnete, poiché i magneti rotanti mobilitano i rotori con i loro campi magnetici.
  • Sospensione magnetica. Magneti grandi e potenti sono utilizzati nella sospensione magnetica di treni e altri veicoli, nonché nelle reti magnetiche industriali.
  • Uso artigianale I magneti sono solitamente attaccati a vari oggetti di artigianato o souvenir turistici in vendita, con la premessa che quando tornano a casa i turisti lo posizioneranno sulla superficie metallica del loro frigorifero.

Articoli Interessanti

Len

Len

Ti diciamo tutto sul leone, dove vive e come si riproduce. Inoltre, come si nutre e le sue caratteristiche. Il leone è un felino che vive in Africa e in India. Il leone Il leone (nome scientifico Panthera leo ) è un grande felino carnivoro . È originario dell'Africa sub-sahariana e di alcune regioni dell'India, dove è il più grande predatore della catena del traffico. È u

Educazione fisica

Educazione fisica

Ti spieghiamo cos'è l'educazione fisica, la sua storia e a cosa serve questa disciplina. Inoltre, la sua importanza e la differenza con lo sport. L'educazione fisica contribuisce alla cura e alla salute del corpo umano. Cos'è l'educazione fisica? Quando parliamo di educazione fisica, ci riferiamo a una disciplina pedagogica che comprende il corpo umano da varie prospettive fisiche, aspirando a un'educazione integrale rispetto al corpo umano che contribuisce al cura e salute , ma anche allenamento sportivo e contro la vita sedentaria.

litio

litio

Ti spieghiamo cos'è il litio e da dove proviene questo elemento chimico. Scoperta, usi e presenza nel corpo umano. Il litio, nella sua forma pura, è un metallo morbido, bianco argenteo ed estremamente leggero. Che cos'è il litio? Il litio (Li) è un elemento chimico alcalino, metallico, diamagnetico, ma estremamente reattivo , con rapida ossidazione nell'aria o in acqua Nella sua forma pura è un metallo morbido, bianco argenteo ed estremamente leggero, che non è in uno stato libero in natura. È un

evoluzione

evoluzione

Ti spieghiamo cos'è l'evoluzione e quali teorie sull'evoluzione delle specie secondo Darwin e la religione, tra gli altri. Il processo evolutivo iniziò nel mare primitivo dove fu generata la prima vita. Che cos'è l'evoluzione? Il concetto di evoluzione si riferisce al cambiamento di condizione che dà origine a una nuova forma di un certo oggetto di studio o di analisi. È

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

Cultura greca

Cultura greca

Spieghiamo tutto sulla cultura greca. I suoi più grandi contributi, storia e posizione geografica. Inoltre, il suo rapporto con la cultura romana. L'influenza della cultura greca nel mondo occidentale prevale fino ad oggi. Cultura greca La cultura della Grecia antica, conosciuta anche come Grecia antica o Grecia classica, è la cosiddetta culla della civiltà occidentale: era una delle culture di maggiore influenza e importanza nei tempi antichi. E