• Wednesday December 8,2021

imperialismo

Vi spieghiamo cos'è l'imperialismo e quali sono state le cause di questa dottrina politica. Inoltre, il suo rapporto con il colonialismo e il capitalismo.

L'imperialismo può avvenire attraverso tecniche di colonizzazione.
  1. Che cos'è l'imperialismo?

Quando parliamo di imperialismo, ci riferiamo a una dottrina politica che stabilisce la relazione tra le nazioni in termini di superiorità e sottomissione, in cui si domina ed esercita autorità su un altro. Tale dominio può essere dato attraverso tecniche di colonizzazione (insediamento, sfruttamento economico, presenza militare) o tramite subordinazione culturale (anche chiamata acculturazione). ).

Gli imperi sono esistiti sin dall'inizio dell'umanità e le loro dinamiche di conquista sono sempre state più o meno le stesse. Tuttavia, per imperialismo di solito ci riferiamo al periodo di espansione europea in tutto il mondo, che ha inizio nel XV secolo e continua fino all'età contemporanea, quando dopo il La seconda guerra mondiale ha un complesso processo di decolonizzazione in Africa e in Asia, principalmente, come hanno fatto le colonie americane attraverso guerre di indipendenza nei secoli XVIII e XIX.

Durante questa fase della colonizzazione mondiale, i grandi regni europei stabilirono centri politici, economici e militari per il controllo e la raccolta di risorse a diverse latitudini: il continente americano appena scoperto, il continente africano saccheggiato alimentare l'industria degli schiavi e il continente asiatico, da cui vengono estratti input commerciali esotici e preziosi. Il periodo più intenso di questo processo di espansione imperiale fu costituito dai decenni tra il 1880 e il 1914, in cui ebbe luogo la cosiddetta distribuzione dell'Africa .

Il rapporto tra l'Impero e le sue colonie è essenzialmente di dominio politico ed economico, sia attraverso la forza bruta (conquista militare) sia l'impianto. Di leggi che favoriscono la metropoli, che impongono restrizioni alla colonia, tasse commerciali sleali, ma che secondo la logica imperiale sarebbero il costo di far parte di Una società più avanzata, ma la verità è che è un modo per ottenere un monopolio di beni e risorse.

Vedi anche: Rivoluzione industriale.

  1. Cause dell'imperialismo

L'imperialismo europeo era dovuto alle seguenti cause:

  • La necessità di materie prime . Ricordiamo che l'Europa del momento si stava svegliando al primo capitalismo, quindi aveva bisogno di mantenere un flusso stabile di materia prima per trasformarsi e trasformarsi in prodotti raffinati o trasformati. Il sistema coloniale, che estraeva la materia prima dai paesi meno sviluppati a un prezzo economico e con manodopera schiava o semi-schiava, era adatto a questo.
  • La competizione imperiale I vari regni (ora imperi) d'Europa erano in competizione tra loro per vedere chi si sviluppò per primo e chi poté esercitare il dominio sugli altri, massimizzando il loro territorio in altri continenti. Allo stesso modo hanno gareggiato per il controllo delle rotte marittime commerciali, che erano il cuore commerciale del mondo dell'epoca.
  • L'esplorazione del mondo e della scienza . L'ascesa del razionalismo e la capacità dell'essere umano di trasformare la realtà che lo circonda (scienza e tecnologia) ha richiesto nuovi materiali da conoscere e elaborare, al fine di accumulare un potenziale industriale che gli avrebbe dato un vantaggio rispetto agli altri imperi. Il mondo, per la prima volta nella storia, non era infinito e sconosciuto, ma conoscibile, esplorabile.
  • L'etnocentrismo. L'ideologia prevalente nell'Europa dell'epoca vide razzialmente inferiore agli abitanti del resto del mondo, il che consentì l'occupazione dei loro territori e il loro sfruttamento quasi schiavo, considerando che stavano "facendo progressi" verso popoli che altrimenti Non lo avrebbero mai conosciuto.
  1. Imperialismo e colonialismo

Il colonialismo sottopone una popolazione alla servitù e alla schiavitù.

L'imperialismo non deve essere confuso con il colonialismo, anche se sono processi che di solito vanno di pari passo. Il colonialismo è un sistema politico-economico estrattivista, in cui uno stato potente domina uno stato più debole per estrarre i suoi beni e risorse materiali, usurpando attivamente la sua terra e le sue risorse, sottoponendo la sua popolazione a condizioni di schiavitù o schiavitù, e imporre le leggi e i sistemi di governo più adatti all'invasore.

La differenza tra imperialismo e colonialismo ha a che fare con il fatto che il primo di questi termini può verificarsi senza il secondo, semplicemente come una relazione di disuguaglianza o abuso nei rapporti tra due stati sovrani, mentre il colonialismo sostanzialmente sopprime l'esistenza dello Stato soggetto o ne consente l'esistenza solo come stato coloniale o satellite politico (protettorato).

  1. Imperialismo e capitalismo

L'imperialismo ha dato origine allo sviluppo del capitalismo industriale.

L'imperialismo in Europa ha posto le basi energetiche, tecnologiche e materiali per lo sviluppo del capitalismo industriale, ovvero che tutto ciò che è stato espulso dalle altre nazioni ha permesso loro di investire nei propri sistemi e crescere, sviluppando prima e ritardando lo sviluppo delle ex colonie, poiché furono rese economicamente, finanziariamente e politicamente dipendenti dalla metropoli.

Questa disuguaglianza, secondo alcune teorie, si riflette nei tempi attuali nel ruolo assunto dal Terzo Mondo di produttore di massa di materie prime, un ruolo che lo costringe a dipendere dalle economie del Primo Mondo . In cambio, i paesi del Primo Mondo li servono come prestatori, vendono loro la tecnologia e li vedono ancora con un certo paternalismo politico.

Vedi anche: capitalismo.


Articoli Interessanti

Punto di ebollizione

Punto di ebollizione

Spieghiamo qual è il punto di ebollizione e come viene calcolato. Esempi di punti di ebollizione. Punto di fusione e congelamento. A una pressione normale, il punto di ebollizione dell'acqua è di 100 ° C. Qual è il punto di ebollizione? Il punto di ebollizione è la temperatura alla quale la pressione di vapore di un liquido raggiunge quella del mezzo in cui si trova, o in altre parole, la temperatura alla quale un liquido Il liquido lascia il suo stato ed entra nello stato gassoso (vapore). Que

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

marxismo

marxismo

Ti spieghiamo cos'è il marxismo e cosa implica questa dottrina. Altri concetti come alienazione, lotta di classe, plusvalore. Il marxismo ha come postulato di base lo scioglimento della società capitalista. Che cos'è il marxismo? Il marxismo è stata la dottrina che ha influenzato il grande sistema politico-economico e ideologico con cui il capitalismo ha dovuto combattere durante il diciannovesimo secolo, ma soprattutto durante il ventesimo secolo: il comunismo. Me

WTO

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano. L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo. Cos'è l'OMC? L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, f

Ciclo di Calvin

Ciclo di Calvin

Spieghiamo cos'è il ciclo Calvin, le sue fasi, la sua funzione e i suoi prodotti. Inoltre, la sua importanza per gli organismi autotrofi. Il ciclo di Calvino è la "fase oscura" della fotosintesi. Cos'è il ciclo di Calvin? È noto come il ciclo di Calvin, il ciclo di Calvin-Benson o il ciclo di fissazione del carbonio nella fotosintesi, a una serie di processi biochimici che si svolgono negli stomi dei cloroplasti di piante e altri organismi autotrofi la cui nutrizione viene effettuata attraverso la fotosintesi. Le

contratto

contratto

Spieghiamo cos'è un contratto e i tipi di contratto che possono essere stipulati. Inoltre, le sue parti e la loro differenza con un accordo. Un contratto è un patto di obblighi e diritti tra due persone fisiche o giuridiche. Che cos'è un contratto? Un documento legale che esprime un accordo comune tra due o altre persone qualificate (note come le parti del contratto), che sono vincolate ai sensi del presente documento a un determinati scopi o cose, il cui adempimento deve essere sempre bilaterale, o altrimenti il ​​contratto sarà considerato rotto e non valido. In alt