• Wednesday December 8,2021

inventario

Vi spieghiamo cos'è un inventario e come è composto questo registro delle attività. Inoltre, i tipi di inventario che vengono solitamente utilizzati.

Un inventario fornisce informazioni concrete sulle azioni di acquisto e vendita.
  1. Cos'è l'inventario?

Gli inventari sono beni reali e concreti, ovvero beni mobili e immobili, che formano il flusso commerciale di una persona o di un'azienda . Questi beni sono in vendita, da qui il carattere commerciale, o per il consumo di beni e / o servizi. Gli inventari vengono realizzati in un determinato periodo di tempo.

Se un'azienda è commerciale, il suo sostentamento è sempre l'acquisto e la vendita, cioè lo scambio di merci e anche i servizi. Con l'inventario la società ha un controllo esaustivo della merce durante il periodo commerciale e alla fine di questo ha il "saldo finale", tale saldo è paragonabile a quello degli altri anni. Serve per trarre conclusioni e quindi intraprendere determinate azioni a seconda del risultato. Quando le merci vengono conteggiate per un determinato periodo economico, è necessario che appaiano nel gruppo "Attività correnti", ciò significa che è tutta la merce al costo che è Nelle mani di un'azienda.

Il concetto di inventario ha a che fare con la contabilità, che è un sistema per il controllo e la registrazione degli utili (entrate e spese), nonché le operazioni economiche, in questo caso effettuate da una società o associazione, riflette il movimenti finanziari che eseguono.

La relazione diretta tra inventario e contabilità è il nucleo centrale del commercio. Le società summenzionate come commerciali devono senza dubbio avere un controllo tenace nelle loro operazioni, l'inventario fornisce informazioni di sintesi e anche concreti sulle azioni di acquisto e vendita di beni o servizi.

Le informazioni concrete hanno pilastri su cui si basano. Ad esempio, ogni inventario contiene:

  • L'inventario iniziale, lì inizia a posizionare la valutazione della merce che si ha quando inizia il periodo contabile.
  • Gli acquisti rappresentano la merce acquistata dall'azienda per commercializzarla.
  • Resi e spese di acquisto.
  • Le vendite sono il trasferimento, in questo caso, di un bene ad un'altra persona dopo il pagamento di un prezzo già concordato.
  • Resi di vendita
  • Merce in transito (sono quelli che stanno arrivando per raggiungere l'azienda ma non sono ancora arrivati).
  • Merci in spedizione che non appartengono alla società, e infine
  • L'inventario finale, che è un'analisi comparativa della merce all'inizio del periodo e alla fine del periodo, in cui produce risultati di profitti e perdite.

Vedi anche: contabilità dei costi.

  1. Tipi di inventari

Sebbene non sia lo stesso inventario per tutti i tipi di società, le scorte variano a seconda della specialità o della particolarità di ciascuna società. Non tutti sono dedicati allo stesso ed è per questo che hanno un inventario in base alla loro merce. Alcuni sono dedicati esclusivamente alla vendita di prodotti trasformati e questi corrispondono agli inventari dei prodotti finiti .

Diverso è un inventario delle materie prime, che sono gli elementi che una volta trasformati saranno un prodotto. Esistono prodotti che non si trovano in uno stato di materia prima o di prodotto finito, sono in un processo intermedio, vale a dire che vengono realizzati o in fase di formazione, e a questi corrispondono un determinato inventario, in questo caso l' inventario dei prodotti in processo di fabbricazione

Articoli Interessanti

Comunicazione Intrapersonale

Comunicazione Intrapersonale

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione intrapersonale, esempi e caratteristiche. Inoltre, quali sono i problemi che presenta. La comunicazione intrapersonale consiste nell'analisi privata. Cos'è la comunicazione intrapersonale? La comunicazione intrapersonale è quella che una persona si impegna con se stessa. Q

Riscaldamento globale

Riscaldamento globale

Spieghiamo cos'è il riscaldamento globale, quali sono le sue cause e conseguenze. Come evitare e prevenire il riscaldamento globale. Questo fenomeno genera gradualmente nuovi deserti sul pianeta. Riscaldamento globale È noto come il riscaldamento globale, insieme ai cambiamenti climatici, a una delle maggiori preoccupazioni ecologiche tra la fine del ventesimo e l'inizio del ventunesimo, consistente nell'aumento prolungato della temperatura media del pianeta Terra in tutto di un secolo, che evidenzia numerosi effetti sul comportamento climatico e sul livello medio delle acque oceani

equinozio

equinozio

Spieghiamo cos'è l'equinozio, alcune delle sue caratteristiche e la sua storia. Inoltre, quali sono le loro differenze con il solstizio. L'equinozio si verifica due volte l'anno, alla fine dei mesi di marzo e settembre. Cos'è l'equinozio? Si chiama equinozio in uno dei due momenti di un anno in cui il Sole si trova sul piano equatoriale della Terra , raggiungendo secondo il punto di vista di un osservatore situato nell'equatore della Terra, il suo punto m Ocnit massimo (a 90 rispetto al suolo).

Reazioni endotermiche

Reazioni endotermiche

Vi spieghiamo quali sono le reazioni endotermiche e alcuni esempi di esse. Inoltre, quali sono le reazioni esotermiche. Le reazioni endotermiche sono comuni nell'industria chimica del ghiaccio. Quali sono le reazioni endotermiche? Le reazioni endotermiche sono intese come alcuni tipi di reazioni chimiche (cioè il processo di trasformazione di due o più sostanze in differenti).

innovazione

innovazione

Ti spieghiamo cos'è l'innovazione e quali sono le cose necessarie per un'innovazione. Inoltre, il suo rapporto con la ricerca e lo sviluppo. È considerato innovativo per alterare qualsiasi cosa introducendo novità. Che cos'è l'innovazione? L'innovazione è definita secondo il Dizionario della Royal Spanish Academy in due modi: È considerato innovativo per alterare qualsiasi cosa introducendo novità. Le pe

Diritto sociale

Diritto sociale

Spieghiamo cos'è il diritto sociale, le sue caratteristiche, i rami e gli esempi. Inoltre, perché è importante e qual è lo stato sociale. Il diritto sociale protegge i settori più deboli della società. Cos'è il diritto sociale? Il diritto sociale è l'insieme di leggi, disposizioni e norme che stabiliscono e differenziano i principi e le misure di protezione delle persone, dei gruppi e dei settori della società economicamente deboli. Questo