• Wednesday September 22,2021

giustizia

Ti spieghiamo cos'è la giustizia e il suo significato in campo giudiziario e filosofico. Inoltre, in cosa consiste la giustizia sociale.

La giustizia è il potere che stabilisce l'equo sulla base del ragionevole.
  1. Che cos'è la giustizia?

Il termine giustizia deriva dalla parola latina Iustitia, che è difficile da definire poiché varia a seconda della cultura e dei valori di ogni comunità, nonché Nella visione del mondo di ogni individuo.

La giustizia è, a grandi linee, la virtù di dare a ciascuno ciò che corrisponde . Questo può essere usato tenendo conto delle limitazioni della giustizia come potere o altro, stabilendo la fiera sulla base del ragionevole.

  • Inoltre: la giustizia come valore.
  1. Giustizia in campo giudiziario

Il termine "giustizia" è anche usato per riferirsi alla magistratura.

Nell'ambito giudiziario, questo concetto viene utilizzato per alludere alle norme e ai regolamenti che condizionano le azioni di individui e istituzioni basate su autorizzazioni, divieti e obblighi che devono essere rispettati.

Per stabilire queste condizioni, le società di solito prendono come base il consenso proveniente dalla maggior parte degli individui di una società rispetto a ciò che è considerato buono e cattivo.

Tali norme e regolamenti sono generalmente formulati e messi per iscritto dai membri del ramo legislativo di ciascun distretto la cui funzione principale è proprio questa.

La parola "giustizia" è anche usata per riferirsi alla magistratura, uno dei tre poteri dello Stato. È questo che è responsabile dell'applicazione delle norme legali esistenti nei diversi conflitti che sorgono all'interno di una società. In questo modo hanno la funzione di amministrare la giustizia.

  1. Giustizia in filosofia

La giustizia è stata una questione affrontata da vari pensatori nel corso della storia . Uno di questi era Platone, che la considera l' armonia della società. Il suo discepolo Aristotele considera, tuttavia, ugualmente proporzionato, cosa significa dare a ciascuno ciò che gli corrisponde e ciò ha a che fare con i suoi bisogni, i contributi alla società e i suoi meriti.

Un altro autore che ha affrontato il problema è stato San Tommaso d'Aquino, che ha un diverso apprezzamento del concetto di giustizia poiché lo considera una legge naturale. Questo è il motivo per cui le persone hanno diritti naturali che sono stati concessi da Dio .

  1. Cos'è la giustizia sociale?

La giustizia sociale cerca pari opportunità per tutti gli individui.

La giustizia sociale si riferisce a una distribuzione equilibrata delle risorse all'interno di una comunità . Questo concetto nasce casualmente nel diciannovesimo secolo con l'emergere di società capitaliste in cui aumentavano le rivendicazioni di lavoro e i disordini sociali.

  • Per i socialisti. Lo Stato deve garantire che le classi sociali svantaggiate abbiano la possibilità di svilupparsi e che vi sia un rispetto per i diritti umani.
  • Per i liberali. D'altro canto, ciò si ottiene se le iniziative del settore privato sono protette e se vengono create le opportunità necessarie.

L'obiettivo principale della giustizia sociale è quindi che all'interno di una società di mercato non ci sono pochi che hanno molto e molti che hanno poco, ma che ci sono pari opportunità per ogni individuo .

  • Espandi: monografia sulla giustizia sociale.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È