• Thursday September 16,2021

La comunicazione

Ti spieghiamo cos'è la comunicazione e perché è così importante per l'essere umano. Elementi e caratteristiche della comunicazione.

La comunicazione è essenziale nella vita delle persone.
  1. Cos'è la comunicazione?

La comunicazione si riferisce all'interazione sociale, cioè all'azione e al risultato della comunicazione, è un'azione sociale necessaria, poiché se non esistesse, nessuno Sarei in grado di conoscere in profondità il mondo che ci circonda e tanto meno condividere le esperienze di ciascun essere umano con gli altri.

La comunicazione è una necessità per le persone, ecco perché coloro che hanno difficoltà e non hanno la capacità di acquisire la parola, come l'ipoacustica, hanno modi alternativi per farlo. La lingua che usano abitualmente è attraverso gesti e gesti delle mani. Chiunque può imparare questo tipo di lingua.

Lo stesso vale per le persone che hanno problemi di vista. Essere in grado di leggere è un tipo di comunicazione, quindi i non vedenti o i non vedenti hanno il loro sistema di lettura, questo è chiamato sistema Braille. Il sistema Braille si caratterizza per offrire l'opportunità di leggere e scrivere attraverso il tocco.

Vedi anche: Comunicazione interpersonale.

  1. Qual è la sua importanza?

La comunicazione è essenziale nella vita, senza di essa non potremmo esprimere le nostre emozioni o goderci le esperienze condivise durante lo sviluppo della vita.

Senza rendercene conto, manteniamo una comunicazione costante, senza dover parlare con qualcuno, cioè da quando ci alziamo possiamo vedere giornali, riviste, radio, televisione, ecc.

  1. Elementi che influenzano e intervengono nella comunicazione

La comunicazione dipende dal contesto in cui viene sviluppato il messaggio.
  • Il messaggio: questo è costruito da diversi codici, segni e ogni possibile comunicazione, cioè immagini, tasti, suoni, tra gli altri.
  • L'emittente: questo è colui che prende l'iniziativa per iniziare la comunicazione. È lui che decide di inviare un messaggio.
  • Il destinatario: è chi riceve tutti i messaggi offerti dal mittente.
  • Il codice: è un insieme di immagini, chiavi e linguaggio che devono essere condivisi da entrambe le parti, ovvero il mittente e il destinatario, altrimenti il ​​messaggio non potrebbe essere trasmesso e non produrrebbe comunicazione.
  • Il canale: quando si parla del canale, si fa riferimento ai mezzi con cui viene trasmesso il messaggio, questo può essere un elemento visivo, come la pubblicità in una rivista o orale-uditiva, come parlare con un'altra persona. Tuttavia, ci sono altri canali per coloro che hanno difficoltà di comunicazione.
  • Il contesto: questo elemento generalmente non viene preso in considerazione, ma la realtà è che dipende dal contesto in cui viene sviluppato il messaggio da inviare, è come il destinatario lo riceverà. Devono tenere conto della forma e dell'ambito in cui si verificano.
  • Suoni: i suoni che interferiscono con la trasmissione di un messaggio possono influenzarlo e modificarne il contesto.
  • Feedback: viene generato quando il destinatario restituisce informazioni dopo aver ricevuto il messaggio dal mittente. Si riferisce all'interpretazione data dal ricevitore sotto tutti gli elementi sopra citati che influenzano quella trasmissione, come codice, suono, canale, ecc.

Altro in: Elementi di comunicazione.

  1. Funzionalità di comunicazione

La comunicazione è un processo che di solito si verifica con un certo livello di dinamismo tra il mittente e il destinatario . Mentre passa, viene creata una sequenza in cui ciascuno di essi è un partecipante in misura maggiore o minore.

Affinché la comunicazione avvenga, non è necessario che il mittente trasmetta il messaggio al destinatario e quindi viceversa, ecco perché tutti gli elementi che lo compongono vengono messi in azione.

Di solito succede che non può sempre avvenire una buona comunicazione, ma può anche avere degli errori. Comunemente, questi errori sono nella conoscenza del mittente e del destinatario del messaggio e delle difficoltà nella trasmissione.

Quando uno di questi due fallisce, il messaggio chiaramente non arriverà come previsto, in modo che possa essere frainteso, non compreso o ricevuto ma non con la necessaria chiarezza da parte dell'emittente. Questi problemi variano e dipendono dalle conoscenze e dalla formazione possedute dal mittente e dal destinatario.

Le difficoltà più frequenti nei fallimenti della trasmissione di un messaggio sono i rumori . Qualsiasi tipo di suono che non è stato incluso nel messaggio da parte del mittente, può modificare completamente o parzialmente il modo di interpretare il destinatario, ciò è dovuto all'interruzione involontaria che ha avuto origine .

Vedi anche: Funzioni linguistiche.

Articoli Interessanti

vita

vita

Spieghiamo cos'è la vita, definita in diverse discipline come la biologia, la fisica e la filosofia. Inoltre, concetto di vita umana. La vita è la capacità di nascere, respirare, sviluppare, procreare, evolvere e morire. Che cos'è la vita? Il concetto di vita è difficile da definire, poiché a seconda della disciplina in cui ci troviamo, si otterranno risposte diverse, che possono anche essere antagoniste l'una con l'altra . La v

Sud America

Sud America

Spieghiamo cos'è il Sud America, i paesi che compongono questa regione e le sue capitali. Inoltre, la sua economia e i climi che presenta. L'area del Sud America è di 18, 2 milioni di chilometri quadrati. Cos'è il Sud America? Quando parliamo di Sud America, Sud America o Sud America, la regione di questo continente deve essere citata la linea dell'equatore verso il basso e che costituisce un singolo blocco subcontinentale diverso dal Nord America, dall'America centrale e dalle Isole dei Caraibi. L

Riproduzione cellulare

Riproduzione cellulare

Spieghiamo cos'è la riproduzione cellulare, la meiosi, la mitosi e le sue fasi. Inoltre, la sua importanza per la diversità della vita. La riproduzione cellulare consente l'esistenza di organismi pluricellulari. Cos'è la riproduzione cellulare? È noto come riproduzione cellulare o divisione cellulare nella fase del ciclo cellulare in cui ciascuna cellula si divide per formare due diverse cellule figlie . Qu

Comunismo di guerra

Comunismo di guerra

Spieghiamo quale fosse il comunismo di guerra, quali fossero gli obiettivi di questo sistema e le conseguenze che esso produsse. Per molti, il comunismo di guerra fu un tentativo di sopravvivere alla guerra civile. Cos'era il comunismo di guerra? Il sistema politico ed economico con cui fu amministrata la Russia sovietica (prima dell'esistenza dell'URSS) tra giugno 1918 e marzo 1921, fu chiamato comunismo di guerra il quadro della guerra civile russa

morale

morale

Spieghiamo qual è la morale e le principali caratteristiche di questo insieme di valori. Inoltre, i tipi di morale esistenti. La moralità è definita come l'insieme di norme che derivano dalla società stessa. Cos'è la moralità? La morale consiste in una serie di norme, regole, valori, idee e credenze ; sulla base della quale un essere umano che vive nella società manifesta il suo comportamento. In te

vocazione

vocazione

Vi spieghiamo cos'è una vocazione e gli aspetti con cui è composto questo termine. Inoltre, alcune delle sue caratteristiche. Una vocazione dipende dagli interessi, dalle attitudini e dai gusti di una persona. Che cos'è la vocazione? L'``invocazione '' è il desiderio e l'inclinazione delle persone verso una determinata professione , carriera o azione. Il