• Tuesday May 24,2022

America Latina

Spieghiamo cos'è l'America Latina, come è la sua popolazione, economia e religioni. Inoltre, informazioni su salute, povertà e scienza.

La storia dell'America Latina è iniziata più di 4000 anni fa, con culture precolombiane.
  1. Cos'è l'America Latina?

L'America Latina o l'America Latina è l' insieme delle nazioni americane discendenti dalle colonie spagnole, portoghesi e francesi stabilite dal XVI secolo. Comprende i diversi gradi di incrocio di razze prodotti in essi tra etnie e culture: europeo, aborigeno americano e nero africano. Quest'ultimo arrivò nel continente reso schiavo dagli europei.

Ci riferiamo a una delle regioni più diverse geograficamente, biologicamente e culturalmente. Si compone di 21 paesi : Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Porto Rico (stato associato agli Stati Uniti), Repubblica Dominicana, Uruguay e Venezuela.

Queste nazioni si estendono su un'area di oltre venti milioni di chilometri quadrati, quasi il 13, 5% della superficie del pianeta.

In linea di principio, la sua storia inizia più di 4000 anni fa, con le prime culture precolombiane emerse in Mesoamerica o nella regione Inca, e si estende per oltre tremila anni fino al suo incontro traumatico con i coloni spagnoli.

A quel tempo, nel XV secolo, iniziò una lunga e sanguinosa guerra di conquista, che decimò la popolazione indigena del continente. Ha anche aperto le porte all'emergere di una nuova cultura, che spesso viene chiamata melting pot, per i suoi alti livelli di mescolanza, con l'incorporazione degli africani nelle colonie, specialmente nella regione No Caraibi.

L'indipendenza della maggior parte dei paesi dell'America Latina fu tra il XIX e il XX secolo, il risultato di crisi europee che portarono al momento delle guerre di indipendenza. Inoltre, ci sono stati diversi progetti di integrazione regionale, che hanno dato più o meno risultati.

Nel corso del tempo, la regione si è consolidata come uno dei luoghi di maggiore interesse economico e culturale in Occidente, nonostante le sue enormi discrepanze, disuguaglianze e il suo curioso senso di identità in Mezzo al diverso.

  1. Usi del termine «America Latina»

L'America Latina è composta da 21 paesi.

È, in linea di principio, una regione geografica, culturale ed etnica. Tuttavia, anche così è sempre complesso definirlo in termini precisi, data l'enorme diversità razziale, culturale, linguistica e storica della regione.

D'altra parte, può essere inteso come l'unione di diverse sottoregioni, come i Caraibi e le Antille, le Ande, il Río de la Plata, il Gran Chaco, l'Amazzonia, l'America centrale e l'ex regione mesoamericana.

Per questo motivo, vengono spesso usati termini diversi per nominarlo, come America Latina (solo quelle nazioni in cui si parla spagnolo) o America Latina (da includere nella categoria prima del Brasile). In effetti, il termine stesso America Latina deriva dal latino americano Amérique, per opporsi a questa regione all'America anglosassone, il risultato della colonizzazione inglese.

Pur avendo i suoi detrattori, il termine America Latina ha il vantaggio di includere anche le colonie francesi che hanno avuto pochi contatti storici con il resto delle nazioni. Pertanto, "America Latina e Caraibi" viene spesso utilizzato per fare riferimento alla regione geografica al di sotto degli Stati Uniti, comprese le nazioni di lingua francese, inglese o olandese.

  1. Popolazione dell'America Latina

L'82% della popolazione latinoamericana vive in città come Rio de Janeiro.

In America Latina, circa 617.685 milioni di persone vivono in una popolazione prevalentemente giovane e prevalentemente urbana. In effetti, l' 82% della popolazione risiede nelle città .

Soprattutto nelle grandi regioni metropolitane di città come Città del Messico (circa 20 milioni di abitanti), San Paolo (circa 19 milioni di abitanti), Buenos Aires (circa 12 milioni di abitanti) o Rio de Janeiro (circa 10 milioni di abitanti), solo per citarne i principali.

La popolazione latinoamericana è unicamente diversa, con una predominanza di quattro grandi gruppi:

  • Nativi americani e discendenti dei popoli nativi.
  • Discendenti di europei creoli bianchi .
  • Discendenti afroamericani degli schiavi della colonia.
  • Una vasta gamma di meticci, poiché era una regione con un sincretismo intenso.

Inoltre, l'America Latina ha successivamente ricevuto migranti dall'Europa, dall'Asia e dal Medio Oriente, essendo uno dei maggiori destinatari di flussi migratori nel mondo.

  1. Economia dell'America Latina

La regione latinoamericana è diversa nelle sue prestazioni economiche e nelle sue politiche economiche, motivo per cui ha costituito una regione instabile fin dai primi tempi. È possibile differenziare tre gruppi economici latinoamericani, che sono:

  • Paesi con economie di libero mercato, che seguono i modelli degli Stati Uniti e dell'Europa, ad esempio: Perù, Cile, Messico e Colombia, paesi fondatori della Lega del Pacifico fico, vicino a Panama o Costa Rica.
  • Paesi con economie miste e modelli protezionistici, focalizzati sull'economia sociale di mercato, come Argentina, Brasile, Uruguay, Ecuador, Bolivia e Paraguay.
  • Paesi con economie chiuse o semi- chiuse, generalmente seguendo il modello economico marxista, come Cuba, Venezuela e Nicaragua.

Le economie latinoamericane tendono a dipendere dall'esportazione di beni e servizi, di solito dalla materia prima. Ci sono paesi agricoli, zootecnici e minerari, essendo l'esempio perfetto di quest'ultimo Venezuela, l'unico paese puramente petrolifero nella regione.

I paesi più economicamente sviluppati in base al loro PIL pro capite sono il Cile (19.474 USD), l' Argentina ( 18.709 USD) e il Panama ( 16.993 USD). D'altro canto, i più alti indici di sviluppo umano (HDI) sono stati registrati in Cile (0.843), Argentina (0.825), Uruguay (0.804), Costa Rica (0.793) e Panama (0.789).

  1. Salute in America Latina

Questa è un'altra area in cui l'America Latina è estremamente disuguale, sebbene a grandi linee si possa dire che ci sono problemi di accessibilità, segmentazione e protezione sociale, generalmente derivati ​​dalla povertà.

Ad esempio, secondo i dati dell'ECLAC, in paesi come l'Ecuador e il Guatemala, le classi benestanti assorbono il 30% della spesa sanitaria pubblica, relegando i poveri a poco più del 12%. D'altro canto, in paesi come il Cile, il Costa Rica e l'Uruguay, il 30% della spesa per la salute pubblica è destinata alla protezione dei meno favoriti.

Nella maggior parte dei paesi, il deficit di bilancio è il principale ostacolo all'assistenza sanitaria pubblica .

  1. Povertà in America Latina

La povertà è uno dei grandi problemi dell'America Latina . In tutti i paesi che lo compongono vi sono importanti indicatori di povertà, i casi più gravi sono quelli dell'Honduras (65, 7%), del Messico (60, 6%) e dell'Argentina (30, 3 %).

Altri casi particolari, come il Venezuela, sono il risultato di dibattiti e polemiche, in quanto non vi sono cifre ufficiali credibili. Tuttavia, la povertà negli ultimi anni ha raggiunto livelli di emergenza umanitaria, con l'aumentare della mortalità infantile, il ripetersi di malattie sradicate e la generazione di un esodo di circa quattro milioni di persone in meno di quattro anni. .

D'altra parte, nel resto del continente latinoamericano, secondo le stime storiche della Banca mondiale, la classe media ha registrato una crescita sostenuta e significativa di circa il 50%, raggiungendo quasi il 30% della popolazione totale della regione.

Lo stesso vale per la violenza e il crimine urbani, che raggiungono figure astronomiche in alcuni paesi come Honduras, El Salvador, Venezuela, Guatemala e Brasile, mentre in altri paesi ne sono associati di più. ai processi storico-politici, come nel caso del paramilitarismo colombiano.

In altre parole, sia la povertà che la violenza hanno indici disuguali a seconda del paese.

  1. Lingue latinoamericane

Milioni di persone parlano quechua in Perù, Bolivia, Cile, Argentina ed Ecuador.

In America Latina , le lingue romanze arrivate dall'Europa dominano durante la colonia, che sono lo spagnolo (66%), il portoghese (33%) e il francese (1%) . Tuttavia, esiste anche un numero importante di lingue aborigene native, come:

  • Quechua, con 9-14 milioni di parlanti tra Perù, Bolivia, Cile, Argentina ed Ecuador.
  • El Guaran , con 7-12 milioni di parlanti tra Argentina, Paraguay e Bolivia.
  • Aymara, con 2 o 3 milioni di parlanti tra Argentina, Cile, Bolivia e Perù.
  • El nhuhul, con 1, 3-1, 5 milioni di parlanti in Messico.
  • I Maya, con 0, 9-1, 2 milioni di parlanti tra Guatemala, El Salvador e Messico.
  1. Religione latinoamericana

In questa regione, la religione di maggioranza è il cristianesimo cattolico, ereditato dalla colonia spagnola e portoghese, e con un'importante partecipazione alla storia del continente dall'arrivo del Colonizzatori europei Tuttavia, vi è una crescente rappresentanza di altre sette cristiane protestanti, specialmente nei paesi con una percentuale più elevata di povertà.

In alcuni paesi di maggiore etnia indigena, sono conservati riti e pratiche religiose del periodo precolombiano, specialmente in Bolivia, El Salvador, Guatemala, Messico e Perù. . Ad esempio, la celebrazione del giorno dei morti e i riti del Pachamama.

D'altra parte, nella regione dei Caraibi, l'africanità ha lasciato il segno culturale, conservando la religione yoruba o altre popolazioni africane schiavizzate, conosciute come Santer a, Candombl, Macumba o Voodoo. Questi riti hanno un'accettazione formale minore nella maggior parte dei paesi, sebbene facciano parte del bagaglio culturale di paesi come Cuba, Brasile, Haiti, Repubblica Dominicana o Venezuela.

  1. Turismo in America Latina

Le attrazioni culturali e naturali del Messico attirano milioni di turisti.

La straordinaria cultura latinoamericana è un'importante attrazione turistica, nonostante le condizioni di vita non sempre accompagnino l'incentivo. Il Messico è stato il paese più visitato dal turismo internazionale in America Latina per diversi anni ed è tra i 10 paesi più attraenti del mondo Tutto per il turismo, ricevendo oltre 30 milioni di visitatori annuali.

Il turismo è un'importante fonte di reddito nella regione . Nazioni come Argentina, Brasile, Cile, Repubblica Dominicana o Colombia investono risorse significative per promuoverlo, ricevendo ogni anno tra i 4 e i 6 milioni di turisti nei loro territori.

  1. Arte latino americana

L'arte latinoamericana è complessa e diversificata come la sua cultura . La costante indagine di questi paesi sulla loro identità e storia ha spesso prodotto frutti in vari settori:

  • Letteratura : La regione ha diversi premi Nobel tra poeti e narratori come Gabriela Mistral, Miguel Asturias, Pablo Neruda, Octavio Paz, Mario Vargas Llosa e Gabriel Garc a Mércez.
  • Pittura : include nomi di fama mondiale come Diego Rivera, Frida Kahlo, Armando Rever n, Wilfredo Lam, Fernando Botero, Remedios Varo, Xul Solar, Julio Le Parc o Carlos Cruz-Diez.
  • Musica : ha alternato il classicismo europeo e l'incorporazione dei ritmi americani, usando l'influenza popolare.

L'arte latinoamericana è così vasta che richiederebbe un articolo in sé, ma anche il muralismo, il cinema (specialmente in Brasile, Argentina, Messico e Cuba) spiccano tra i suoi talenti., architettura e teatro.

La cultura latinoamericana ha attraversato vari periodi di fioritura e abbondanza . La sua complessa storia di conflitti, guerre e contraddizioni ha generato una delle culture più singolari dell'Occidente.

  1. Scienza e tecnologia in America Latina

Il campo scientifico e tecnologico latinoamericano non è trascurabile, sebbene i suoi modelli di sviluppo dipendessero da anni dall'importazione di conoscenze dall'Europa e in particolare dagli Stati Uniti . L'astronomia è un'area di grande sviluppo, specialmente in Cile e in altri centri di osservazione in Argentina, Brasile, Colombia, Venezuela e Messico.

In effetti, dal 2005 è stato sviluppato un motore al plasma in Costa Rica, che ha permesso nuove missioni spaziali, dato che questo paese è, insieme agli Stati Uniti, l'unico in cui è stata effettuata una scarica di plasma in laboratorio.

Il Brasile di solito prende l'iniziativa negli investimenti tecnologici . Fu il primo paese dell'America Latina ad orbitare i propri satelliti nel 1985, quindi l'Argentina nel 1990, e poi diversi paesi del Sud America. Tra il 2007 e il 2008 il Brasile ha registrato la più grande crescita scientifica del mondo, superando la Russia e i Paesi Bassi e classificandosi 13 ° a livello globale.

Continua con: Sud America


Articoli Interessanti

angolo

angolo

Spieghiamo cos'è un angolo e come vengono analizzati. Operazioni con angoli e gradi. Quali tipi di angoli esistono? Un angolo è una grandezza che può essere analizzata e confrontata con altre. Cos'è l'angolo? L'angolo è la porzione del piano tra due semirette con un'origine comune chiamata vertice . In

puntualità

puntualità

Spieghiamo cos'è la puntualità e come viene considerata nelle diverse culture. I problemi generati dalla puntualità. Teoria della coda. In alcune culture, il tempo non è così importante come in altre. Cos'è la puntualità? La puntualità è un comportamento umano che ci fa arrivare in tempo ai luoghi, nel momento esatto precedentemente concordato. Le pers

Cultura Inca

Cultura Inca

Ti spieghiamo quale era la cultura Inca, la sua organizzazione sociale e politica, la sua religione, economia, posizione e altre caratteristiche. La cultura Inca ha dominato il suo impero da Cusco, dove Machu Picchu esiste ancora. Qual era la cultura Inca? Era conosciuta come la civiltà inca, la civiltà quechua o la cultura inca (talvolta scritta anche inka ), una delle più importanti culture precolombiane. Q

stress

stress

Spieghiamo cos'è lo stress, come sapere se è stressato e perché siamo stressati. Livelli di stress e loro possibili trattamenti. Lo stress è un generatore di tensione e ansia. Che cos'è lo stress? Lo stress è la risposta del nostro corpo a varie situazioni che causano una tensione sufficiente per essere considerata una minaccia. Tali

diagnosi

diagnosi

Ti spieghiamo cosa significa diagnostica e in quali campi viene utilizzato questo termine. Diagnosi medica, sociale, aziendale, differenziale e più. La diagnosi medica è l'uso più comune e più noto del termine. Che cos'è una diagnosi? La diagnosi è una procedura ordinata e sistematica da conoscere, per stabilire chiaramente una circostanza , basata su osservazioni e dati specifici. La d

Hardware e software

Hardware e software

Spieghiamo quali sono l'hardware e il software e quali funzioni svolgono ciascuno. Inoltre, come sono composti ed esempi. L'hardware si riferisce al materiale del computer e il software all'intangibile. Cosa sono l'hardware e il software? In termini di informazioni, i termini `` hardware '' e `` software '' sono usati per riferirsi ai due aspetti diversi e complementari di qualsiasi sistema