• Thursday September 16,2021

leader

Ti spieghiamo cos'è un leader e i tipi di leader secondo Max Weber. Inoltre, le caratteristiche di un vero leader.

Un leader consente relazioni migliori tra i diversi membri del gruppo.
  1. Qual è il leader?

La parola leader deriva dal leader inglese. I leader sono definiti come persone in grado di guidare e influenzare altre persone o gruppi di persone e che le riconoscono anche come tali.

Ci sono quelli che classificano i leader in base a determinate caratteristiche che possiedono. In primo luogo è importante distinguere i leader naturali da quelli istituzionalizzati . I primi sono quelli che nascono da gruppi di persone naturalmente e gli altri decidono di riconoscere il loro ruolo di leader e rispettarlo come tale. D'altra parte, ci sono gli istituzionalizzati, hanno il loro ufficio legittimamente. Questo può coprire diverse posizioni, siano esse politiche, spirituali, come educatori, tra gli altri.

Un altro modo per classificare i leader è positivo e negativo . Un esempio di questi ultimi sono i leader autoritari. Sono caratterizzati dall'essere dominanti e abusare del loro potere. Impongono anche quali sono i problemi da affrontare. Né consentono la libera espressione del resto dei loro compagni. Il caso opposto a questo tipo di leader sono quelli che consentono al resto del gruppo di esprimere la propria opinione e consentire relazioni migliori tra i diversi membri del gruppo.

Espandi: Il leader è nato o creato?

  1. Tipi di leader secondo Max Weber

Un leader politico viene scelto dalle persone attraverso le elezioni.

Il sociologo Max Weber ha definito tre tipi ideali di leader:

  • In primo luogo è ciò che definisce legale. Questi tipi di leader accedono al loro ruolo di leader attraverso le elezioni, cioè sono eletti da altre persone. Questi sono generalmente identificati con i leader politici.
  • Il secondo tipo è il leader chiamante tradizionale. Questo ottiene il suo ruolo grazie all'eredità o all'usanza, un esempio di tali capi sono ad esempio i re.
  • L'ultimo tipo di leader è ciò che definisce carismatico. Queste persone sono caratterizzate dall'avere la virtù del carisma, che si esprime in modi diversi e in tempi diversi. Un esempio di questi potrebbero essere i leader del diciannovesimo secolo in Argentina.
  1. Come è un vero leader?

Un leader ha la capacità di agire, è dedicato a guidare e articolare il lavoro degli altri.

I leader normalmente veri e buoni sono generalmente associati a modelli di ruolo . Un vero leader deve essere caratterizzato dall'essere una persona onesta, con la capacità di lavorare con persone diverse, con la capacità di esprimere le proprie opinioni e idee e cercare di incoraggiare gli altri a esprimere le proprie posizioni. Di solito sono persone che pensano in modo strategico e in futuro. Un'altra delle qualità che ti consentono di distinguerti come leader è il carisma, questa virtù ti consente di attrarre altre persone e chiamarle all'azione desiderata.

Quando guidano squadre, cercano di collegare i compiti degli altri, facendoli adempiere alle loro responsabilità. Per questo cercano di motivare i loro coetanei, mobilitarli e interessarli a qual è la loro responsabilità. Un vero leader è un buon pilota dell'esempio. Questa funzione ti consente di ottenere il rispetto degli altri.

Inoltre, i leader sono caratterizzati dall'emergere a volte davvero necessari . D'altra parte cercano di migliorare costantemente se stessi, il che consente loro di crescere in vari aspetti, soprattutto da un punto di vista personale. Un'altra qualità è la sua capacità di azione, non solo è dedicata a guidare e articolare il lavoro e le attività degli altri, ma agisce da sola, conoscendo le loro capacità e debolezze, ma corrono sempre il rischio di ottenere risultati migliori.

E tu, sei un leader o un seguace?

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.