• Tuesday September 21,2021

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine.

Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo.
  1. Che cos'è il liberalismo?

Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile, contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi.

La parola, all'interno di questa definizione, ha avuto una molteplicità di usi secondo le congiunture e i contesti politici, il che rende necessario rivedere brevemente la storia del liberalismo.

Come dottrina politica, il liberalismo deriva dal razionalismo del diciottesimo secolo, a causa dell'unicità di differenziarsi dall'arbitrarietà del potere assoluto, caratteristica di molti governi monarchici dell'epoca. Il liberalismo appare in un contesto che attribuisce grande importanza al dibattito e alla discussione, in un clima di tolleranza e libertà.

Parallelamente, la questione del progresso derivante dall'uso della ragione sorge nel rifiuto dei dogmi e dell'assolutismo religioso. Il liberalismo, quindi, si oppose alle idee di gerarchia e autorità, presentando quelle di libertà e uguaglianza basate sulle dottrine di Montesquieu, Voltaire e Rousseau.

I mezzi con cui questo poteva essere raggiunto, si sapeva, non potevano essere diversi da quello della rivoluzione, e presto arrivarono con il cosiddetto ciclo di rivoluzioni I liberali durante i primi decenni del XIX secolo. Questi sono i punti salienti per quanto riguarda l'aspetto politico del liberalismo. Con queste linee si fonda il rispetto per la democrazia liberale e la divisione del potere statale in molti paesi.

L'altro aspetto importante è quello che si presenta dal lato economico e con cui per secoli il sistema di produzione capitalista è stato legittimato. Il pensatore Adam Smith, dall'osservazione di una fabbrica di spilli, credeva di trovare le condizioni in cui il comportamento umano si sviluppava nelle decisioni economiche.

È così che ha formulato la teoria dell'importanza del gioco libero tra l'offerta e la domanda di qualsiasi bene e servizio, sulla base del fatto che le persone lasciate nella totale libertà di agire finiranno per attraversare strada per il bene comune. La prima base del liberalismo economico è la non interferenza dello Stato o di qualsiasi meccanismo coercitivo per l'assoluta libertà degli agenti economici. Da qui nasce una serie di funzioni e aggregati che determinano il comportamento degli agenti: le leggi della domanda e dell'offerta, i punti di equilibrio e la concorrenza perfetta.

Indubbiamente, il liberalismo ha sempre funzionato sulla base di una serie di principi filosofici che lo giustificano, basati in primo luogo sulla completa libertà delle persone. Questa libertà era considerata inviolabile, e si riteneva che dovesse essere la più grande possibile (compresa una libertà di culto così importante, con uno stato secolare), con l'unico limite di non attaccare la libertà degli altri.

Da ciò è che un'altra premessa è l'uguaglianza, ma un'eguaglianza nella relazione del popolo davanti allo Stato e alla giustizia. Non si riferivano all'uguaglianza nel senso dell'equa distribuzione della ricchezza, che sarebbe solo la responsabilità del mercato: in caso di voler condividere i profitti, sarebbe dovuto solo alla carità privata di coloro che ottengono il profitto. Tuttavia, quella carità privata è contrapposta a uno dei principi fondamentali di questa dottrina, che è l'individualismo, inteso come persone nell'esercizio della loro libertà, al di fuori dell'appartenenza a un collettivo.

Tuttavia, la parola liberalismo ha cambiato un po 'il suo significato nel tempo, arrivando a rappresentare una posizione di un paese come gli Stati Uniti e uno molto diverso in altri, come quelli in America Latina. Ciò può accadere perché dopo il processo di globalizzazione, il modello che ha proclamato la totale assenza dello Stato ha iniziato a mutare chiedendo il suo intervento a favore delle multinazionali, e le politiche economiche liberali hanno iniziato ad avere indicazioni chiare: privatizzazioni, politiche monetarie e fiscali restrittive, flessibilità del lavoro. Questo di solito si chiama oggi neoliberismo.

Vedi anche: Lotta di classe.

Articoli Interessanti

affare

affare

Spieghiamo cosa sono gli affari e alcune caratteristiche di questo termine. Inoltre, come può essere classificato in base alle sue attività. Un'azienda ti consente di ottenere denaro dagli utenti in cambio di un servizio o qualcosa di buono. Che cos'è il business? Il termine business deve la sua etimologia al negoziato latino, cioè una negazione del tempo libero: l'occupazione che la gente fa per profitto . Qu

distillazione

distillazione

Spieghiamo cos'è la distillazione, esempi di questo metodo di separazione e i tipi di distillazione che possono essere utilizzati. La distillazione utilizza la vaporizzazione e la condensa per separare le miscele. Che cos'è la distillazione? La distillazione è chiamata un metodo di separazione delle fasi , chiamato anche metodi di separazione delle miscele, Ciò che consiste nell'uso consecutivo e controllato di altri due processi fisici: vaporizzazione (o evaporazione) e condensa, us Selezionare selettivamente di separare gli ingredienti da una miscela, di solito di tipo omogeneo, c

Comunicazione non verbale

Comunicazione non verbale

Spieghiamo cos'è la comunicazione non verbale, quali sono le sue caratteristiche ed elementi. Inoltre, come è classificato ed esempi. La comunicazione non verbale di solito accompagna l'uso del linguaggio verbale per chiarirlo. Cos'è la comunicazione non verbale? Quando parliamo di comunicazione non verbale intendiamo tutte quelle forme di comunicazione che non usano la lingua come veicolo e sistema per esprimersi . C

Traduzione della terra

Traduzione della terra

Vi spieghiamo qual è la traduzione della Terra e le conseguenze di questo movimento. La velocità che raggiunge e la rotazione della Terra. Il `` movimento '' della traduzione raggiunge un viaggio di 930 milioni di chilometri. Qual è la traduzione della Terra? La traduzione della Terra è uno dei movimenti che il pianeta fa e consiste nel girare intorno al Sole. So

introduzione

introduzione

Spieghiamo cos'è l'introduzione di un'opera, un testo, un libro o un saggio e quali sono le sue caratteristiche. Inoltre, quali sono i suoi elementi. Con l'introduzione, il lettore acquisisce familiarità con l'argomento. Qual è l'introduzione? L'introduzione è la parte iniziale di un testo, sia in un saggio, un libro o un articolo di ricerca . In

transistor

transistor

Ti spieghiamo cos'è un transistor, la sua origine e come funziona. Inoltre, i tipi di transistor e i loro circuiti integrati. I transistor hanno la loro origine nella necessità di controllare il flusso di corrente elettrica. Che cos'è un transistor? Si chiama transistor (dall'inglese: fer transfer transistor, transfer resististor ) a un tipo di dispositivo elettronico a semiconduttore , in grado di modificare un segnale Uscita elettrica in risposta a un ingresso, che funge da amplificatore, interruttore, oscillatore o raddrizzatore. È