• Wednesday October 27,2021

guida

Ti spieghiamo cos'è la leadership e cosa significa esercitare come leader. Il leader è nato o fatto? Inoltre, i diversi tipi di leadership.

In generale, un leader ha la capacità di motivare le persone.
  1. Cos'è la leadership?

La leadership è un insieme di abilità che rendono una persona adatta a svolgere compiti come leader . Possono condurre non solo compiti, ma anche ideologie o possono essere un modello in cui molti sono ispirati dal loro lavoro. In generale, un leader ha la capacità di motivare le persone perché ha caratteristiche emotive che generano empatia nei suoi seguaci.

L'insieme delle competenze necessarie per esercitare come leader sono di tipo manageriale o manageriale e con esse il leader genererà un'influenza positiva su un determinato gruppo di persone, in modo che, ad esempio, lavorare con più entusiasmo, ricevere istruzioni per svolgere un compito, dare loro incoraggiamento, ecc. È anche valido dire che un leader è colui che prende l'iniziativa per Inizia a fare qualcosa, che incoraggia, gestisce, valuta.

La leadership implica un'appropriata disparità di potere, poiché i membri del gruppo obbediranno solo agli ordini, sebbene possano aiutare a prendere decisioni dando il loro punto di vista e collaborando in altri modi. Il termine leadership può anche essere usato per segnalare un gruppo di leader.

Esistono studi psicologici che affermano che le persone cercano in un leader simile ai nostri genitori o a coloro che hanno avuto questo ruolo, poiché sono la prima figura di autorità che conosciamo.

Il leader può anche essere uno che ha caratteristiche che lo rendono un personaggio famoso o per segnalare una persona che impone rispetto. Un leader si distingue tra gli altri e ha qualità che gli danno la superiorità di svolgere il ruolo che ha. Il leader dovrebbe eccellere in alcuni aspetti (titoli, esperienza, conoscenza, prestazioni, ecc.) In modo che appaia il migliore prima degli altri. dei loro coetanei.

Ti può servire: missione e visione.

  1. Altre definizioni di leadership

Il leader è quella persona che riesce a ispirare e includere gli altri in quel sogno.
  • Richard L. Daft definisce nel suo libro "L'esperienza della leadership" con la leadership come una relazione di influenza che esiste tra un leader e i suoi seguaci in cui si intende generare cambiamento e raggiungere risultati reali che riflettono gli scopi condivisi. Gli elementi di questa relazione sono: leader, influenza, intenzione, responsabilità, cambiamento, scopo condiviso e seguaci.
  • Un altro autore, Arieu, parla di leadership, affermando che la persona che ha la capacità di ispirare e includere gli altri in quel sogno è un leader.
  • Nell'amministrazione aziendale, la leadership è l'azione di svolgere un'attività (come un progetto) in modo efficace ed efficiente all'interno di un'organizzazione.
  1. Il leader è nato o fatto?

Possono verificarsi entrambi i casi. Ci sono persone nate con qualità per essere un leader nato (come empatia, simpatia, socievolezza, intuizione, e poi aggiungono a queste caratteristiche la conoscenza acquisita durante la loro vita) e ci sono quelli che imparano ciò che un leader deve avere e Si adattano a situazioni in cui vorrebbero avere un ruolo o farne parte.

  1. Il potere del leader

Ad un certo punto il potere che emana dal leader è richiesto dai membri del gruppo.

Il leader deve esercitare il suo potere pensando anche come un altro membro . Ad un certo punto il potere che emana dal leader è richiesto dai membri di quel gruppo, hanno bisogno di qualcuno che li guidi e li ordini. Il potere del leader può essere usato in due modi, da un lato per punire i seguaci e dall'altro per premiarli.

Un leader è tenuto in quella posizione e ha il potere che ha solo mentre i suoi seguaci (o superiori se esistono) considerano che è la persona migliore che esiste in quel momento per soddisfare i bisogni e mentre è quello che dà più di quello che i seguaci danno . Il potere che il leader ha non è utile se non sta servendo i seguaci, si presume che colui che esercita la leadership sia un dipendente pubblico in un certo modo, altrimenti non si esibirà Andando correttamente come uno.

  1. Cosa implica essere un leader?

Secondo Colin Powell ci sono quattro implicazioni che vanno di pari passo con il ruolo del leader. Questi sono:

  • In primo luogo, differisci con il pensiero della maggior parte delle persone, ma questo pensiero deve essere difeso sapendo come discutere e discutere.
  • In secondo luogo, dobbiamo sapere che quando non abbiamo più problemi, è perché abbiamo smesso di vederci come leader.
  • Terzo, devi vedere gli altri professionisti come una sfida.
  • Infine, dobbiamo sapere che essere un leader implica avere una posizione molto solitaria.
  1. Tipi di leadership

Il leader carismatico riesce ad eccitare le persone ed è scelto per questo.

Esistono diversi tipi di leadership che differiscono per le varie caratteristiche. Ci sono esperti che lo affermano e ci sono quelli che sostengono, invece, che la leadership è solo una e che come leader sono persone con caratteristiche diverse che le rendono diverse. Secondo Max Weber ci sono tre diversi tipi di leader:

  • Il carismatico: è in grado di eccitare le persone ed è scelto per quella caratteristica, il problema è che tendono a credere più in se stessi che nei loro seguaci.
  • Il tradizionale: è quella persona che eredita il potere, di solito perché appartiene a un gruppo familiare di élite o di alta classe sociale) e terzo.
  • Il legittimo: acquisire quel potere attraverso percorsi legali, l'opposto è il potere ileg timo, che gode di questo potere ottenuto attraverso l'illegalità.

Ci sono anche più classificazioni secondo altri criteri. Per iniziare

  • A seconda della formalità di vostra scelta, abbiamo leader formali o informali.
  • Secondo la relazione tra il leader e i suoi seguaci, abbiamo una leadership dittatrice, una leadership autocratica e democratica, una leadership onomatopeica, una leadership paternalistica e infine una leadership liberale .
  • A seconda del tipo di influenza che il leader esercita sui seguaci, esiste una leadership transazionale, trasformazionale, autentica, laterale, longitudinale e di lavoro.
  1. Leadership degli sviluppatori

All'interno di questo tipo di leadership ci sono cinque tipi di leader:

  • L'autocrate: chi ha la piena responsabilità, prende tutte le decisioni, dirige, avvia azioni ed esercita il controllo sugli altri.
  • L'imprenditore: ha uno stile partecipativo, usa la consulenza per esercitare la leadership ma fornisce comunque le linee guida e non rinuncia al suo diritto di prendere decisioni.
  • Il leader liberale: è colui che delega il potere di prendere decisioni.
  • Il leader proattivo: promuove lo sviluppo delle persone che sono i suoi seguaci.
  • Il leader audace: è collegato a molte persone e istituzioni, è critico, positivo e molto convincente, consulta i tuoi colleghi per decidere.

Articoli Interessanti

Specie autoctone

Specie autoctone

Ti spieghiamo cos'è una specie autoctona, cos'è una specie endemica ed esotica. Inoltre, alcuni esempi di specie autoctone. Le specie autoctone totali costituiscono la fauna e la flora autoctone di ciascuna regione. Che cos'è una specie autoctona? Si dice di un animale, pianta o altra specie che è una specie autoctona quando proviene da un sito geografico specifico , cioè è originaria di quella regione senza alcun intervento umano di alcun tipo. Tipo

genetico

genetico

Ti spieghiamo cos'è la genetica, qual è la sua storia e perché è così importante. Inoltre, cos'è la genetica umana e l'eredità genetica. Il DNA è una proteina cpaz na per creare copie esatte di se stesso. Cos'è la genetica? La genetica è una branca della biologia che studia come le caratteristiche fisiche e i tratti vengono trasmessi da una generazione all'altra . Per comp

Acqua minerale

Acqua minerale

Spieghiamo cos'è l'acqua minerale e quali tipi di acque minerali possiamo trovare. Inoltre, i suoi benefici per la salute. L'acqua minerale è priva di contaminazione organica o microbiologica. Cos'è l'acqua minerale? L'acqua minerale è un tipo di acqua che contiene minerali e altre sostanze disciolte come gas , sali o composti dello zolfo, che modificano e arricchiscono il suo sapore o forniscono capacità terapeutiche. Que

giurisprudenza

giurisprudenza

Vi spieghiamo cos'è la giurisprudenza, alcune caratteristiche di questo insieme di frasi e i tipi di giurisprudenza che esistono. La giurisprudenza è formata da tutte le sentenze dei tribunali giudiziari. Cos'è la giurisprudenza? La giurisprudenza , nel linguaggio legale, si riferisce all'insieme di dichiarazioni emesse da persone che hanno la capacità e il potere di interpretare le norme legali, adattandole ad ogni caso specifico. Il

Memoria ROM

Memoria ROM

Spieghiamo cos'è la memoria ROM e a cosa serve questo tipo di memoria. Inoltre, i tipi di ROM e cos'è la RAM. La ROM è utilizzata solo per la lettura. Cos'è la memoria ROM? Nell'informatica, quando parliamo di memoria ROM (acronimo di Read - Only Memory , ovvero Memory of Read Only), ci riferiamo a un tipo di memoria utilizzata nei computer e in altri dispositivi elettronici , caratterizzata dall'essere accessibile solo per la lettura e mai per la scrittura, ovvero può essere recuperata ma non modificata o intervenuta. Si

preistoria

preistoria

Spieghiamo cos'è la preistoria, i periodi e le fasi in cui è divisa. Inoltre, com'era l'arte preistorica e qual è la storia. La preistoria organizza società primitive che esistevano prima della storia antica. Che cos'è la preistoria? Tradizionalmente, comprendiamo dalla preistoria , il periodo di tempo trascorso dall'apparizione dei primi omididi sulla Terra, ovvero la specie umana antenata del Homo sapiens , fino alla comparsa delle prime società complesse di quest'ultima e, soprattutto, all'invenzione della scrittura, un evento che si è verificato per primo in Medi