• Wednesday October 27,2021

Perdita di profitto

Ti spieghiamo qual è il profitto perso e quando si verifica questa situazione. Inoltre, metodi di calcolo ed esempi di perdita di profitto.

In molti casi, gli assicuratori offrono il risarcimento assicurato per i profitti persi.
  1. Che cos'è il profitto senza perdita?

Si parla di una legge di cessazione del profitto quando si verifica una forma di danno alla proprietà che consiste nell'impedire un guadagno economico legittimo o nella perdita di un profitto economico a causa del azioni o decisioni di terzi.

La perdita di perdita, in altre parole, è la quantità di denaro che sarebbe stata guadagnata se non si fosse verificato un evento o fosse stata presa una decisione che è di responsabilità di terzi. Ciò avviene quando c'è la certezza che tali soldi sarebbero stati ottenuti, ad esempio, nel caso in cui un commerciante avesse perso tutta la sua merce a causa di un incendio propagato dai locali accanto.

Vedi anche: Imprenditoria sociale.

  1. Perdita di profitto nell'assicurazione

Il contenzioso riguardante la perdita di guadagno è di solito determinato in tribunale.

Pertanto, in molti casi le compagnie assicurative offrono il risarcimento assicurato per la perdita di guadagno, a condizione che possano dimostrare quanto segue:

  • Che il profitto cessi di fatto esiste e che esiste un chiaro rapporto con il danno.
  • Che è possibile calcolare economicamente ciò che è stato perso.

Il contenzioso riguardante la perdita di guadagno è di solito determinato in tribunale, tenendo conto delle circostanze, delle prove e delle accuse delle parti, nonché dei termini in cui il contratto è stato dato (se presente), dal momento che Non esiste un unico criterio per governare la materia.

  1. Calcolo della perdita di profitto

Non esiste un metodo unico per calcolare la perdita di guadagno e possono essere applicati criteri diversi:

  • Metodo di calcolo per punti. Vengono utilizzate una serie di tabelle o scale che contengono un sistema di arbitrato o misurazione del danno causato, tenendo conto dei criteri applicabili in base al singolo caso e alla categoria di danno.
  • Metodo lineare. Viene utilizzato calcolando linearmente il reddito prima del danno causato dalla quantità di tempo che era rimasto (o che non sarebbe stato possibile ricevere).
  • Metodo del capitale redditizio. Viene determinato matematicamente quale somma di denaro immessa sul mercato bancario genererebbe un interesse equivalente ai profitti non percepiti dalla parte danneggiata. Alla fine, la parte danneggiata riceverà il capitale accumulato in un fondo compensativo.
  • Metodo del capitale di ammortamento. Simile al precedente, l'importo mensile che ha smesso di ricevere quello danneggiato viene calcolato matematicamente e immesso sul mercato finanziario per generare i profitti di cui verrà reintegrato il profitto perso. Ma alla fine del termine, non ci saranno fondi accumulati per questo.
  • Metodi combinati Quelli che combinano molti dei metodi sopra descritti.
  1. Esempi di perdita di profitto

Alcuni possibili casi che illustrano la richiesta di perdita di profitto sono i seguenti:

  • A un dipendente viene impedito di lavorare per una decisione illegale della sua azienda e smette di ricevere il suo stipendio per un mese. Detto denaro può essere richiesto alla società una volta che il problema è stato risolto, poiché se il dipendente non si fosse verificato, avrebbe ricevuto il suo stipendio.
  • Un venditore ordina una merce e arriva in cattive condizioni, impossibile da vendere. Il venditore può richiedere al distributore i profitti persi dalle vendite che si sarebbero verificati se la merce fosse arrivata in tempo.
  • Una società di servizi non può lavorare per una settimana a seguito di un atto politico da parte del comune. La società può richiedere la perdita di profitti dai suoi servizi che altrimenti sarebbero stati normali.

Articoli Interessanti

polietilene

polietilene

Spieghiamo cos'è il polietilene, le principali proprietà che ha e i diversi usi di questo famoso polimero. Il polietilene è uno dei materiali plastici più economici. Che cos'è il polietilene? È noto come `` polietilene '' (PE) o `` polimetilene '' nel più semplice dei polimeri dal punto di vista chimico, costituito da un'unità lineare e ripetitiva di atomi carbonio e idrogeno. È uno

microrganismo

microrganismo

Spieghiamo cos'è un microrganismo, le sue caratteristiche e classificazione. Inoltre, microrganismi benefici e dannosi. I microrganismi esistono in numerose varietà, di diverse forme e dimensioni. Che cos'è un microrganismo? I microrganismi sono quegli organismi che, a causa delle loro piccole dimensioni, sono impercettibili alla vista . C

gravità

gravità

Ti spieghiamo cos'è la gravità e come misurare questo fenomeno della natura. Inoltre, le sue unità di misura e alcuni esempi. La Legge della gravitazione universale fu formulata da Isaac Newton nel 1687. Cos'è la gravità? La gravità, o forza di gravità, è un fenomeno della natura per cui i corpi che hanno massa si attraggono reciprocamente in modo reciproco , con maggiore intensità mentre Sono corpi voluminosi. È una d

discorso

discorso

Spieghiamo cos'è un discorso e le discipline che studiano il discorso. Inoltre, i quattro tipi di discorso e le loro funzioni. Un discorso è il modo in cui un mittente crea un messaggio. Che cos'è il discorso? Il concetto di discorso è molto ampio e può riferirsi a diverse questioni. In generale, la parola è ciò che diciamo, cioè il termine è associato alla trasmissione di un messaggio attraverso le parole . Questo

foresta

foresta

Spieghiamo cos'è una foresta, quali sono i tipi di foreste che esistono e i loro diversi climi. Inoltre, come è la flora e la fauna che possiede. La costante azione dell'uomo sulle foreste produce deforestazione. Che cos'è una foresta? Una foresta è un ecosistema con un'importante popolazione di alberi e arbusti . Le

identità

identità

Spieghiamo quale identità è secondo le diverse discipline. Inoltre, come le persone formano la loro identità. Identità sessuale Le crisi della vita promuovono cambiamenti nell'identità. Cos'è l'identità? L'identità è un concetto complesso che include vari spigoli, che sono assemblati dinamicamente per dare origine a ciò che siamo ciascuno come persone e coloro che condividiamo in gruppi. L'id