• Thursday September 16,2021

Macroeconoma

Spieghiamo cos'è la macroeconomia e le variabili che studia. Inoltre, l'origine dell'approccio macroeconomico e le questioni affrontate.

La macroeconomia studia gli indicatori globali del processo economico.
  1. Qual è la macroeconomia?

Macroeconomia significa un approccio alla teoria economica che studia gli indicatori globali del processo economico, sottolineando variabili globali come:

  • Quantità totale di beni e servizi prodotti.
  • Reddito totale
  • Livello di occupazione totale.
  • Livello di risorse produttive.
  • Livello della bilancia dei pagamenti.
  • Tasso di cambio
  • Comportamento generale dei prezzi.

Vale a dire, è un approccio comune all'economia, in contrasto con l'approccio individuale dell'agente economico proposto dalla microeconomia.

La macro macroeconomica pone il suo interesse nelle economie locali, regionali o globali, prestando particolare attenzione agli indicatori di forte impatto politico e nella vita quotidiana, che consente Comprendere i complessi fenomeni di stabilità economica e finanziaria coinvolti nella regione.

A tal fine, l'approccio macroeconomico macroeconomico utilizza misurazioni, statistiche e mega- magnitudini che offrono un approccio generale a vari segmenti economici, come il prodotto interno lordo (PIL), il tasso di interesse o il tasso di disoccupazione.

L'origine di questo particolare approccio può essere rintracciata fino al 1936, quando il britannico John Keynes pubblica la sua teoria generale sull'occupazione, gli interessi e il denaro, un lavoro fondamentale nel storia dell'economia occidentale, perché conteneva una spiegazione della cosiddetta grande depressione degli anni '20.

La virtù dello studio di Keynes, oltre a ciò, era quella di rompere con la tradizione dei precedenti economisti che accettavano i cicli economici come inevitabili. Secondo lui, la politica fiscale e monetaria potrebbe essere utilizzata come strumento per combattere la disoccupazione, generando così un aumento della produzione e fermando il collasso economico. Successivamente, l'economia macroeconomica è stata considerata uno strumento vitale nella condotta del destino delle nazioni .

Problemi di macroeconomia

L'economia macroeconomica concentra il suo interesse su una serie di temi centrali per le prestazioni economiche di una regione, di cui spiccano:

  • Crescita economica . L'analisi e il controllo dei fattori che consentono di aumentare a lungo termine la produzione, il reddito o gli indicatori economici di una determinata regione.
  • Mercato del lavoro e disoccupazione . La disoccupazione è una delle principali preoccupazioni di questo ramo dell'economia, quindi richiede strategie adeguate per misurare e comprendere il fenomeno, al fine di affrontarlo correttamente.
  • Economia internazionale La globalizzazione e il capitale finanziario internazionale hanno intrecciato le economie del mondo in modo tale che oggi pochi fenomeni economici non abbiano alcun impatto sui loro vicini o partner economici. In tal senso, è necessario lo studio di diversi approcci internazionali all'economia, come protezionismo o tassi di cambio.
  • Politica monetaria Gli strumenti di controllo del denaro sono i principali strumenti con cui un paese o una coalizione di governi possono affrontare la questione macroeconomica per influenzare la produzione e l'occupazione.

Vedi anche: recessione economica.

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.