• Tuesday September 21,2021

massoni

Spieghiamo cosa sono i muratori e a quali livelli sono organizzati i loro membri. Inoltre, i simboli che usano e le loro teorie della cospirazione.

Il muratore aa surgi in Europa tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo.
  1. Quali sono i massoni?

È noto come ` ` masoner o francmasoner un'organizzazione internazionale di carattere discreto (per non parlare del segreto), umanista, gerarchico, filosofo Efficace e fondato attorno a un sentimento di fraternità tra gli uomini.

Esiste come istituzione di iniziazione, cioè rivela i suoi segreti solo a coloro che superano determinati riti di iniziazione e fanno parte di successivi e progressivi anelli di fiducia, in cui viene promossa la ricerca della verità: lo studio filosofico dell'essere umano, delle scienze e delle arti, il progresso sociale e lo sviluppo morale e spirituale dell'individuo.

I muratori sono identificati da una serie di simboli legati alla muratura o comunque alla Real Art of Construction, così come l'acronimo GADU, che significa Grande architetto dell'Universo, un concetto più importante per la sua filosofia di vita.

Il Masonieriurur in Europa tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo, sebbene le sue diverse mitologie di origine attribuiscano la sua fondazione a personaggi storici come Hiram Abif, architetto del Tempio da Salomone a Gerusalemme, o a personaggi biblici come Tubalca, Moisso No, quando non ai costruttori delle piramidi egiziane, a los Collegia Fabrorum omanos o i vari ordini di cavalieri cristiani nel Medioevo.

Oggi la massoneria si terrà come un gruppo che promuove i valori di tolleranza, tradizione, scienze e arti liberali o ricerca spirituale. Pertanto, sono considerati una scuola iniziatica al di fuori degli Stati e delle Chiese.

Vedi anche: Umanesimo.

  1. Come sono organizzati i massoni?

I massoni credono in un Dio molto più ampio di quello proposto dalla religione cattolica.

La massoneria è organizzata attorno a due correnti principali:

Massoneria anglosassone regolare . Guidato dalla Gran Loggia d'Inghilterra, ha la sua più grande area di influenza nei paesi del Commonwealth britannico, negli Stati Uniti, in Spagna, in America Latina e in parte dell'Europa continentale. Le sue caratteristiche principali sono:

  • La credenza in un unico grande architetto universale, un Dio molto più ampio di quello proposto dalla religione cattolica.
  • I loro giuramenti sono fatti sulla bibbia o su altri testi sacri, come il Volume della Legge Sacra, il suo testo organizzativo essenziale.
  • Le donne non sono accettate tra i suoi membri e l'iniziazione femminile non è consentita.
  • Le discussioni su politica e religione sono vietate e l'istituzione non assume alcuna posizione ufficiale su tali questioni.

Massoneria del dominio continentale . Conosciuta come corrente liberale o adogmatica, segue le orme del Grande Oriente di Francia ed è la corrente principale in Francia, Africa francofona e in alcuni paesi dell'Europa continentale. Permette l'emergere di obbedienze miste o femminili (luoghi) e presenta una maggiore diversità in termini di forme di organizzazione. Le sue caratteristiche principali sono:

  • Difendono l'assoluta libertà di coscienza, quindi ammettono sia i credenti che gli atei, sia uomini che donne, in modo misto o separatamente.
  • Prendono giuramento sul Libro della Legge o sul Volume della Legge Sacra.
  • Il dibattito sulle idee in totale e piena libertà è incoraggiato, comprese le questioni religiose e politiche, e alla fine il lodge può essere posizionato su tali questioni.

In una delle due correnti ci sono tre gradi di muratura, che rappresentano tre fasi di sviluppo personale proposte dalla loggia. Questi sono:

  • Apprendista. Il grado dei neo iniziati, il cui compito è confrontarsi e controllare le loro passioni.
  • Partner. Grado intermedio, in cui i massoni apprendono la filosofia della setta e le sue relazioni con il mondo esterno.
  • Maestro. Coloro che raggiungono il terzo posto devono partecipare a tutti i riti della loggia e accedere alla conoscenza spirituale e arcana di essa, per affrontare con loro la morte e la vita eterna.
  1. Simboli massone

La massoneria si identifica principalmente con due simboli di origine incerta, ma legati alla muratura, alla costruzione e all'architettura, alle scienze matematiche di precisione: la bussola e il quadrato .

Il secondo rappresenterebbe la virtù, la correzione, mentre il primo rappresenterebbe i limiti che ogni massone impone agli altri. Questi simboli sono solitamente accompagnati dalle lettere G e A o da un occhio aperto; le lettere rappresentano il Grande Architetto (Dio) e l'occhio che si sveglia davanti alla "verità".

  1. Teorie e miti della cospirazione

La Chiesa cattolica ha ripetutamente condannato l'adesione alla massoneria.

Il segreto o la discrezione della massoneria li ha resi soggetti di numerosi miti, critiche e teorie. Alcuni hanno a che fare con la fondazione della loggia, come è stato detto, che può essere attribuita allo stesso Addendum della Bibbia, o al quale sono stati membri dei loro ranghi, come i grandi generali dell'esercito, i liberatori americani o i grandi pensatori del Rinascimento.

La Chiesa cattolica ha ripetutamente condannato l'adesione alla massoneria o casette simili, nonché all'Islam e all'Islam. Forse perché vengono attribuite numerose pratiche e riti legati all'occultismo, al soprannaturale, all'alchimia o addirittura al satanismo e all'organico.

Articoli Interessanti

Rete WAN

Rete WAN

Spieghiamo cos'è una rete WAN e i tipi esistenti. Inoltre, diversi esempi e altri tipi di reti di computer. Le reti WAN incorporano diverse reti più piccole in una. Che cos'è una rete WAN? Nell'informatica, si chiama WAN (acronimo inglese: Wide Area Network , ovvero Wide Area Network) alle connessioni del computer di più grande , vale a dire, la più grande e la più veloce, coprendo una grande porzione geografica del pianeta, quando non il mondo intero. Le r

emergenza

emergenza

Spieghiamo cos'è un'emergenza e quali tipi di emergenza esistono. Inoltre, cos'è un sistema di emergenza. In caso di incendi boschivi, viene generalmente dichiarato lo stato di emergenza. Che cos'è un'emergenza? Un'emergenza è un'attenzione urgente e totalmente imprevista , a causa di un incidente o di un evento imprevisto, e dipende dall'ambito in cui viene utilizzata, questa parola può avere significati diversi. Il

Figure retoriche

Figure retoriche

Vi spieghiamo quali sono le figure retoriche e a cosa servono questi usi del linguaggio. Inoltre, i tipi esistenti e alcuni esempi. Le figure retoriche ordinano le parole per migliorare la loro bellezza interiore. Quali sono le figure retoriche? È noto come figure retoriche - figure letterarie - alcuni usi del linguaggio verbale che si allontanano dall'efficace forma comunicativa, cioè dal modo in cui comunichiamo un'idea concreta, e perseguiamo m È espressivo, elaborato, artistico, divertente o potente per trasmettere la stessa idea. N

osmosi

osmosi

Spieghiamo cos'è l'osmosi e i tipi esistenti. Inoltre, perché è importante, cos'è la diffusione biologica ed esempi di osmosi. L'osmosi fu scoperta nel 1877 dal tedesco Wilhelm Pfeffer. Che cos'è l'osmosi? L'osmosi o l'osmosi è un fenomeno fisico di scambio di materia attraverso una membrana semipermeabile , da un mezzo meno denso a uno di densità superiore, senza incorrere in dispendio di energia a. È un

OAS

OAS

Spieghiamo cos'è OAS e le diverse funzioni di questa organizzazione. Inoltre, i suoi obiettivi e paesi che lo compongono. L'OAS è stato creato il 30 aprile 1948. Cos'è l'OAS? L'OAS è l'Organizzazione degli Stati americani (OAS in inglese), un'organizzazione internazionale di un tribunale panamericano e ambito d'azione regionale, creato il 30 aprile 1948, con l'idea di operare come istanza multilaterale per l'integrazione del continente. La

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.