• Saturday September 18,2021

Membrana cellulare

Spieghiamo cos'è la membrana cellulare e alcune delle sue caratteristiche. Inoltre, la sua funzione e struttura di questo strato di lipidi.

La membrana cellulare ha uno spessore medio di 7, 3 nm3.
  1. Qual è la membrana cellulare?

Si chiama una membrana cellulare, una membrana plasmatica, un phylamalema, una membrana citoplasmatica, un doppio strato di lipidi che circonda e delimita la c Cellule, che separano l'interno dall'esterno e consentono l'equilibrio fisico e chimico tra l'ambiente e il citoplasma della cellula. È la parte più esterna del cell .

Questa membrana non è visibile al microscopio ottico (sì al microscopio elettronico), poiché ha uno spessore medio di 7, 3 nm3 e si trova nella pianta e nelle cellule vegetali. funghi, sotto la parete cellulare.

La caratteristica principale della membrana cellulare è la sua permeabilità selettiva, cioè la sua capacità di consentire o rifiutare l'ingresso di determinate molecole nella cellula, regolando così la passaggio di acqua, nutrienti o sali unici, in modo che il citoplasma sia sempre nelle sue condizioni ottimali di potenziale elettrochimico (carico negativamente), pH o concentrazione.

Da ciò, possono verificarsi due processi elementari di assorbimento (endocitosi) o espulsione (esocitosi) delle sostanze dalla cellula, che consente anche il rilascio del materiale da rifiuti metabolici.

Ciò si verifica attraverso la formazione di vescicole nella membrana cellulare, che, a seconda che entrino o escano, consentono di dissolvere il materiale desiderato nel citoplasma o, al contrario, in l'ambiente

Quest'ultimo è vitale nel caso di determinate cellule e organismi unicellulari che fagocitano (avvolgono nella loro membrana) il materiale per la loro alimentazione o quegli agenti che devono essere espulsi dall'organismo (come nel caso dei linfociti o globuli bianchi).

Vedi anche: Cell.

  1. Funzione della membrana cellulare

La membrana consente di cedere il passo alle sostanze desiderate e di negarlo a quelle indesiderate.

La membrana cellulare svolge le seguenti funzioni:

  • Delimitazione. Definisce e protegge meccanicamente la cellula, distinguendo l'esterno dall'interno e una cellula dall'altra. Inoltre, è la prima barriera difensiva contro altri agenti invasori.
  • zione Administra. La sua selettività gli consente di cedere il passo alle sostanze desiderate nella cellula e negare l'ingresso a quelle indesiderate, fungendo da comunicazione tra l'esterno e l'interno, nonché il procuratore di detto transito.
  • Conservazione. Attraverso lo scambio di fluidi e sostanze, la membrana consente di mantenere stabile la concentrazione di acqua e altri soluti nel citoplasma, mantenendo il suo livello di pH e la sua costante carica elettrochimica.
  • Comunicazione. La membrana può reagire agli stimoli dall'esterno, trasmettendo le informazioni all'interno della cellula e avviando determinati processi come la divisione cellulare, il movimento cellulare o la segregazione delle sostanze biochimiche.
  1. Struttura della membrana cellulare

I lipidi sono principalmente colesterolo, ma anche fosfogliceridi e sfingolipidi.

La membrana cellulare è composta da due strati di lipidi anfipatici, le cui teste polari idrofile (affinità per l'acqua) sono orientate dentro e fuori la cellula, mantenendo le loro parti idrofobiche (che rifiutano l'acqua) a contatto, simili a un panino Tali lipidi sono principalmente colesterolo, ma anche fosfogliceridi e sfingolipidi.

Ha anche il 20% di proteine ​​integrali e periferiche, che svolgono funzioni di connessione, trasporto e catalisi. Grazie a loro, viene anche dato il riconoscimento cellulare, una forma di comunicazione biochimica.

E infine la membrana cellulare ha componenti di carboidrati (zuccheri), siano essi polisaccaridi o oligosaccaridi, che si trovano all'esterno della membrana formando un glicocalix. Questi zuccheri rappresentano solo l'8% del peso totale della membrana e servono come materiale di supporto e come identificatori nella comunicazione intercellulare.

Ti può servire: lipidi.

Articoli Interessanti

Len

Len

Ti diciamo tutto sul leone, dove vive e come si riproduce. Inoltre, come si nutre e le sue caratteristiche. Il leone è un felino che vive in Africa e in India. Il leone Il leone (nome scientifico Panthera leo ) è un grande felino carnivoro . È originario dell'Africa sub-sahariana e di alcune regioni dell'India, dove è il più grande predatore della catena del traffico. È u

Educazione fisica

Educazione fisica

Ti spieghiamo cos'è l'educazione fisica, la sua storia e a cosa serve questa disciplina. Inoltre, la sua importanza e la differenza con lo sport. L'educazione fisica contribuisce alla cura e alla salute del corpo umano. Cos'è l'educazione fisica? Quando parliamo di educazione fisica, ci riferiamo a una disciplina pedagogica che comprende il corpo umano da varie prospettive fisiche, aspirando a un'educazione integrale rispetto al corpo umano che contribuisce al cura e salute , ma anche allenamento sportivo e contro la vita sedentaria.

litio

litio

Ti spieghiamo cos'è il litio e da dove proviene questo elemento chimico. Scoperta, usi e presenza nel corpo umano. Il litio, nella sua forma pura, è un metallo morbido, bianco argenteo ed estremamente leggero. Che cos'è il litio? Il litio (Li) è un elemento chimico alcalino, metallico, diamagnetico, ma estremamente reattivo , con rapida ossidazione nell'aria o in acqua Nella sua forma pura è un metallo morbido, bianco argenteo ed estremamente leggero, che non è in uno stato libero in natura. È un

evoluzione

evoluzione

Ti spieghiamo cos'è l'evoluzione e quali teorie sull'evoluzione delle specie secondo Darwin e la religione, tra gli altri. Il processo evolutivo iniziò nel mare primitivo dove fu generata la prima vita. Che cos'è l'evoluzione? Il concetto di evoluzione si riferisce al cambiamento di condizione che dà origine a una nuova forma di un certo oggetto di studio o di analisi. È

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

Cultura greca

Cultura greca

Spieghiamo tutto sulla cultura greca. I suoi più grandi contributi, storia e posizione geografica. Inoltre, il suo rapporto con la cultura romana. L'influenza della cultura greca nel mondo occidentale prevale fino ad oggi. Cultura greca La cultura della Grecia antica, conosciuta anche come Grecia antica o Grecia classica, è la cosiddetta culla della civiltà occidentale: era una delle culture di maggiore influenza e importanza nei tempi antichi. E