• Tuesday September 21,2021

mitosi

Ti spieghiamo cos'è la mitosi e le diverse fasi di questa forma di riproduzione. Inoltre, cos'è la meiosi?

La fine della mitosi è la moltiplicazione cellulare.
  1. Che cos'è la mitosi?

Si chiama la forma più comune di riproduzione asessuata delle cellule eucariotiche, cioè quelle dotate di un nucleo in cui risiede il loro nucleo. materiale genetico completo. Questo processo ha luogo quando una singola cellula è divisa in due cellule identiche, dotate dello stesso DNA, quindi non fornisce variabilità genetica se non nel caso di mutazioni specifiche.

La mitosi è un processo cellulare comune, che si verifica anche tra le cellule del corpo umano e altri animali pluricellulari, poiché è il modo di riparare i tessuti danneggiati o aumentare le dimensioni del corpo (crescita). La riproduzione totale dell'individuo, d'altra parte, è prodotta dai gameti e si chiama meiosi.

Il compito principale della mitosi è, ovviamente, la moltiplicazione cellulare, ma anche la conservazione intatta delle informazioni genetiche, attraverso copie identiche (cloni). Ciò non impedisce che si verifichino danni o errori di copia nel DNA durante il processo di replicazione, specialmente nelle fasi iniziali, che portano a mutazioni più o meno pericolose.

Dovrebbe essere considerato che la mitosi è un processo cellulare traumatico, cioè che costringe la cellula a subire una serie di cambiamenti e ne interrompe il normale funzionamento per un periodo di tempo.

Molti organismi unicellulari usano la mitosi per riprodursi. Può anche verificarsi sotto forma di endomitosi, quando una cellula si divide internamente, senza separare completamente il citoplasma e senza dividere il suo nucleo, in un processo noto anche come endoreplicazione, e che getta cellule con molte copie dello stesso cromosoma nel stesso nucleo.

Ti può servire: riproduzione cellulare

  1. Fasi della mitosi

Nella metafase, i cromosomi sono separati uno per uno dal materiale genetico.

La mitosi è un processo complesso che può essere suddiviso in fasi, che sono:

  • Interfaccia . La prima fase, suppone una sospensione momentanea nei compiti della cellula, mentre dedica le sue energie a duplicare il suo contenuto: duplicare la sua catena di DNA, duplicare i suoi organelli, avere il doppio di tutto prima della divisione.
  • Prophase. Quindi l'inviluppo del nucleo cellulare inizia a rompersi, poiché anche il centrosoma viene raddoppiato e ciascuno dei due risultanti migra verso una diversa estremità della cellula, per servire da polarità nella divisione, formando strutture filamentose chiamate microtubuli che serviranno per separare i cromosomi.
  • Prometafase. L'inviluppo nucleare si dissolve e i microtubuli invadono lo spazio in cui si trova il materiale genetico, per iniziare la separazione in due insiemi distinti. Questo processo consuma energia sotto forma di ATP.
  • Metaphase. Questo è il punto di controllo della mitosi, in cui i cromosomi sono separati uno per uno dal materiale genetico, allineandosi al centro della cellula (equatore). Questa fase non termina fino a quando tutti i cromosomi non si sono staccati e sono allineati, rispondendo a ciascuno di un insieme di microtime determinati, in modo da evitare ripetizioni.
  • Anafase. È lo stadio cruciale della mitosi, poiché i due gruppi cromosomici iniziano il loro allontanamento e formano separatamente due interi set. Ciò si verifica grazie all'allungamento dei microtribi che promuovono la separazione, spingendo il materiale genetico e i centrosomi verso i poli opposti della cellula, che inizia a espandersi per pressione.
  • Telofase. Qui i processi di prophase e promessa sono invertiti, poiché i microbugs continuano ad allungarsi e spingono la cellula dall'interno in due direzioni opposte. Ogni gruppo di cromosomi recupera il suo involucro nucleare, dai frammenti che rimangono dall'originale, e culmina nella cariocinesi (divisione nucleare).
  • Citochinesi. L'evento che culmina nella mitosi, consiste nella creazione di un solco di escissione nel citoplasma comune delle due nuove cellule, proprio nel punto in cui i cromosomi erano allineati (piastra metafisica). Il citoplasma viene quindi strangolato fino a quando la membrana non consente la separazione totale e la nascita definitiva di due cellule figlie identiche alla madre originale.
  1. meiosi

La meiosi richiede l'unione di cellule e spermatozoi.

La meiosi è un processo a volte simile alla mitosi, ma si distingue da esso per essere una modalità di riproduzione sessuale, `` combinatoria, che introduce variazioni genetiche e si traduce in un nuovo singolo genoma, invece di due individui che condividono il genoma.

La riproduzione sessuale dell'essere umano e di altri animali risponde a questo processo, che richiede l'unione di due gameti (anziché una singola cellula madre): cellule che contengono metà del carico genetico dell'intero individuo e che, quando accoppiato con quello dell'altro gamete (uova e spermatozoi), l'intero DNA viene ripristinato, dopo aver superato alcune fasi di ricomposizione casuale.

Questo metodo di riproduzione è il più conveniente per la vita, poiché non produce cloni del genitore, ma un individuo totalmente nuovo, portatore di frammenti del genoma di ciascuno dei suoi genitori.

Altro in: Meiosi.

Articoli Interessanti

Rete WAN

Rete WAN

Spieghiamo cos'è una rete WAN e i tipi esistenti. Inoltre, diversi esempi e altri tipi di reti di computer. Le reti WAN incorporano diverse reti più piccole in una. Che cos'è una rete WAN? Nell'informatica, si chiama WAN (acronimo inglese: Wide Area Network , ovvero Wide Area Network) alle connessioni del computer di più grande , vale a dire, la più grande e la più veloce, coprendo una grande porzione geografica del pianeta, quando non il mondo intero. Le r

emergenza

emergenza

Spieghiamo cos'è un'emergenza e quali tipi di emergenza esistono. Inoltre, cos'è un sistema di emergenza. In caso di incendi boschivi, viene generalmente dichiarato lo stato di emergenza. Che cos'è un'emergenza? Un'emergenza è un'attenzione urgente e totalmente imprevista , a causa di un incidente o di un evento imprevisto, e dipende dall'ambito in cui viene utilizzata, questa parola può avere significati diversi. Il

Figure retoriche

Figure retoriche

Vi spieghiamo quali sono le figure retoriche e a cosa servono questi usi del linguaggio. Inoltre, i tipi esistenti e alcuni esempi. Le figure retoriche ordinano le parole per migliorare la loro bellezza interiore. Quali sono le figure retoriche? È noto come figure retoriche - figure letterarie - alcuni usi del linguaggio verbale che si allontanano dall'efficace forma comunicativa, cioè dal modo in cui comunichiamo un'idea concreta, e perseguiamo m È espressivo, elaborato, artistico, divertente o potente per trasmettere la stessa idea. N

osmosi

osmosi

Spieghiamo cos'è l'osmosi e i tipi esistenti. Inoltre, perché è importante, cos'è la diffusione biologica ed esempi di osmosi. L'osmosi fu scoperta nel 1877 dal tedesco Wilhelm Pfeffer. Che cos'è l'osmosi? L'osmosi o l'osmosi è un fenomeno fisico di scambio di materia attraverso una membrana semipermeabile , da un mezzo meno denso a uno di densità superiore, senza incorrere in dispendio di energia a. È un

OAS

OAS

Spieghiamo cos'è OAS e le diverse funzioni di questa organizzazione. Inoltre, i suoi obiettivi e paesi che lo compongono. L'OAS è stato creato il 30 aprile 1948. Cos'è l'OAS? L'OAS è l'Organizzazione degli Stati americani (OAS in inglese), un'organizzazione internazionale di un tribunale panamericano e ambito d'azione regionale, creato il 30 aprile 1948, con l'idea di operare come istanza multilaterale per l'integrazione del continente. La

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.