• Thursday September 16,2021

modernismo

Vi spieghiamo cos'è il modernismo e in quale contesto storico sorge. Inoltre, i più importanti autori e opere di questo movimento.

Il modernismo è stato caratterizzato da ribellione creativa.
  1. Che cos'è il modernismo?

Nel contesto della letteratura spagnola, un movimento letterario fondamentalmente poetico è noto come modernismo, sviluppato tra il XIX e il XX secolo (1880-1920) e inteso come forma ispanica della crisi universale delle lettere e dello spirito che ha caratterizzato l'ingresso nei tempi contemporanei.

Il modernismo fu caratterizzato da una ribellione creativa, una raffinatezza un po 'aristocratica e narcisistica, così come un culturalismo cosmopolita, ma il suo contributo più importante alla letteratura spagnola fu il suo profondo rinnovamento del la lingua. Tanto che gli autori latinoamericani per la prima volta influenzarono la penisola e dettero loro il tono, in quello che divenne noto come " Il ritorno delle caravelle ".

In questo modo, le poesie moderniste tendevano ad adorare la lingua, a valorizzare le questioni americane e indigene, ma allo stesso tempo professavano una devozione a Parigi e alla cultura cosmopolita, nonché per le donne e l'amore idealizzato. Tuttavia, nei suoi versi è possibile percepire la caratteristica desolazione del romanticismo, la sua angoscia e la profonda malinconia. Le sue poesie erano spesso accusate di essere evasori, di respingere la società e di preferire la fantasia.

L'inizio del modernismo si trova di solito nel 1888 con la pubblicazione delle poesie blu ... del poeta nicaraguense Rub n Dar Dar, il cui impatto sulla letteratura ispanica fu gigantesco. Inizialmente, il termine usato per designare i seguaci di questa corrente ( modernistas ) è stato usato in modo peggiorativo, ma poiché è stato esercitato con orgoglio insolente da questi poeti, ha finito per diventare Lasciando in nome del movimento.

Vedi anche: esistenzialismo.

  1. Contesto storico del modernismo

Il modernismo professa un forte disaccordo con la cultura borghese prevalente all'epoca, che rende il movimento erede del post-romanticismo del diciannovesimo secolo, simile alle tendenze artistiche di Art Noveau (Francia e Belgio), Modern Style (Inghilterra), Sezession (Austria), Jugenstil (Germania), Liberty (USA) e Floreale (Italia).

Secondo alcuni teorici, il modernismo non era solo un movimento letterario, ma anche un riflesso artistico di un aspetto molto più grande, una crisi spirituale dell'Occidente che iniziò con il ventesimo secolo e durò fino alla prima guerra mondiale. Questa crisi consisterebbe nel desiderio di creare un ordine in un mondo disarmonico e instabile, e coincide con il definitivo impianto del capitalismo come modello economico e sociale, nonché con il declino delle monarchie e dei grandi imperi, la maggior parte dei quali Si sarebbe dissolto nel corso del ventesimo secolo.

  1. Autori e opere del modernismo

L'elenco di autori e opere moderniste è estremamente ampio, dal momento che tutti i paesi dell'America Latina hanno partecipato al movimento, così come la stessa Spagna. Tuttavia, un elenco dei più noti include quanto segue:

  • Rubén Darío (Nicaraguense, 1867-1916), poeta, giornalista e diplomatico, considerato il fondatore del modernismo con le sue poesie .. (1888), e famoso per le sue poesie prosa profana (1896), Canzoni di vita e di speranza. Swans and other poems (1905) e i suoi libri in prosa Los raros (1896), Pilgrimages (1901) e History of my books (1916), tra le altre opere.
  • Leopoldo Lugones (argentino, 1874-1938), poeta, saggista e giornalista dalle forti radici nazionaliste, precursore della fantastica storia e fantascienza a Rio de la Plata. Si suicidò ingerendo cianuro. Le sue opere poetiche più famose sono The Mountains of Gold (1897) e The Twilight of the Garden (1905), di forte influenza simbolica.
  • José Martí (cubano, 1853-1895), politico, giornalista, pensatore, filosofo e poeta, fondatore del Partito rivoluzionario cubano, morì durante la guerra di indipendenza cubana, dopo aver viaggiato in tutto il continente e aver scritto un'opera poetica e in prosa di grande valore, in cui spiccano le cronache della nostra America (1891) e le poesie dell'Età dell'Oro (1878-1882) e Fiori di esilio (1878-1895).
  • José Asunción Silva (colombiano, 1865-1896), poeta e viaggiatore, di breve ma importante opera, in cui spicca il libro dei versi (1923, postumo). Si è ucciso con un colpo al cuore a 30 anni.
  • Amado Nervo (messicano, 1859-1895), giornalista, poeta e diplomatico, è famoso per la sua amicizia con Oscar Wilde a Parigi e per le sue opere The Bachelor (romanzo, 1895) e le poesie Black Pearls, Mystics (1898) e The Beloved immobile (postumo, 1922).
  • Delmira Agustini (uruguaiano, 1886-1914), poetessa proveniente da ricchi settori della società, la cui educazione le permise di capire nonostante la macho discriminazione dell'epoca. Il suo libro bianco (1907), The empty chalices (1913) e Sexual Correspondence (posthumous, 1969) spiccano nelle sue opere.
  • Manuel Machado (spagnolo, 1874-1947), poeta e drammaturgo, fratello del famoso poeta Antonio Machado, pubblicò una vasta opera poetica in cui spiccano Alma (1902), Los cantares (1905) e El mal poema (1909) altri.
  • Manuel Díaz Rodríguez (venezuelano, 1871-1927), saggista, romanziere e narratore, tra i cui lavori più importanti ci sono i romanzi Broken idols (1901) e Sangre patricia (1902), nonché i saggi Prosas sull'arte, la giustizia e la devozione (1918 ) e Between the hills in bloom (1935).

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.