• Thursday September 16,2021

Montaa

Spieghiamo cos'è una montagna, come si forma e le sue parti componenti. Inoltre, il suo clima, la vegetazione e le montagne più alte.

Le montagne di solito raggiungono i 700 metri di altezza dalla loro base.
  1. Che cos'è una montagna?

Si chiama elevazione naturale del terreno, il prodotto di forze tettoniche (orogenesi), che generalmente raggiungono un'altezza di oltre 700 metri rispetto a la tua base Queste elevazioni topografiche sono generalmente raggruppate in catene montuose o catene montuose, che possono essere brevi o prolungate a chilometri di distanza.

Il `` monte '' ha anche richiamato l'attenzione dell'essere umano da tempi remoti, di solito culturalmente associati all'elevazione, alla vicinanza con Dio (il paradiso) o come metodo. Concentrarsi sugli sforzi sostenuti per ottenere prospettive maggiori o migliori.

In effetti, l'alpinismo è un'attività sportiva associata a grandi esigenze fisiche e un'enorme importanza nella nostra considerazione per quanto riguarda la percentuale nota del pianeta.

Esistono molti modi per classificare le lasmonas. Ad esempio, in base alla loro altezza possono essere classificati in (dal meno al più grande): colline, montagne medie e alte montagne. Allo stesso modo, possono essere classificati in base alla loro origine in: vulcanico, piegato (prodotto di un guasto tecnico) o piegato-fratturato.

E infine, i gruppi di montagne possono essere classificati in base al loro modo di raggruppare: parlano di catene montuose se si incontrano longitudinalmente e di massicci se lo fanno in modo più compatto o circolare.

I `` monti '' coprono una porzione significativa della superficie terrestre: il 53% del continente asiatico, il 25% dell'Europa, il 17% degli australiani e il 3% degli africani, per un totale del 24% . Si stima che il 10% della popolazione umana mondiale abita le montagne e che tutta l'acqua dei fiumi sia necessariamente formata in cima alle sue vette.

Vedi anche: Rilievo.

  1. Formazione montuosa

Le montagne hanno la loro origine nelle deformazioni della crosta terrestre.

La formazione delle montagne si chiama orogenesi, che viene poi modificata da fattori esterni come l'erosione o i movimenti tettonici. Le montagne hanno la loro origine nelle deformazioni della crosta terrestre, di solito nei punti di incontro di due placche tettoniche che, quando esercitano una forza reciproca, causano una piegatura della litosfera, che invia una vena verso il basso e un'altra verso l'alto, formando un'elevazione di diversa grandezza.

In alcuni casi, questo processo d'urto fa sì che uno strato si immerga nel sottosuolo e sia soggetto a fusione a causa delle alte temperature, formando magma che può successivamente emergere verso la superficie formando vulcani.

  1. Parti della montagna

Le montagne sono generalmente costituite dalle seguenti parti:

  • Piede o base . La parte più bassa della formazione, di solito a livello del suolo.
  • Alto, picco o cuspide . La parte superiore e ultima, dove finisce la montagna, raggiungendo la sua massima altezza possibile.
  • Collina o gonna . La parte in pendenza della montagna che collega il piede alla cima.
  • Valle La parte della collina che si trova tra due picchi (due montagne) che costituisce una piccola depressione o affondamento.
  1. Tempo di montagna

A quote più elevate, c'è sempre una temperatura più bassa e una pressione atmosferica più bassa.

I climi montani di solito dipendono da due fattori: la latitudine in cui si trova e l'altitudine raggiunta dalla montagna. A quote più elevate, c'è sempre una temperatura più bassa e una pressione atmosferica più bassa, ad una velocità normale di 5 ° C per ogni chilometro di altezza acquisita.

Lo stesso vale per le precipitazioni, più frequenti a quote più elevate, quindi è possibile trovare aree più umide in alto rispetto alla pianura, specialmente dove nascono i grandi fiumi. Se l'ascesa continua, l'umidità e l'acqua diventano neve e infine ghiaccio.

  1. Vegetazione montana

Quando si sale, si avverte la mancanza di ossigeno e la vegetazione perde dimensioni.

La vegetazione montana dipende molto dal clima e dalla posizione della montagna. Tuttavia, di solito si presenta in modo sfalsato, sui gradini, mentre sale sul pendio. Quindi, ai piani inferiori, vicino al piede, c'è abbondante vegetazione nelle pianure circostanti, o boschi di montagna, con alberi lussureggianti e alti.

Ma mentre si alza , predominano le specie più resistenti al freddo, che sfruttano le riserve di umidità e l'abbondanza di precipitazioni. Sopra l'area degli alberi si avverte la mancanza di ossigeno e la vegetazione perde dimensioni, diventando di nuovo prati, con arbusti ed erbe di piccole dimensioni o. Le cime quindi tendono ad essere più rigide, specialmente quelle coperte di ghiaccio e neve.

  1. Le cinque montagne più alte

L'Everest, con 8.846 metri di altezza, è la montagna più alta del mondo.

Le cinque montagne più alte del mondo sono:

  • Monte Everest.8846 metri di altezza, è la montagna più alta del mondo, situata sulla cresta dell'Himalaya.
  • Montagne K2 . Una delle montagne più difficili da scalare al mondo, con 8.611 metri sul livello del mare. Si trova tra Cina e Pakistan.
  • Kachenjunga. Situato tra India e Nepal, è alto 8.598 metri. Il suo nome è tradotto come `` I cinque tesori tra la neve ''.
  • Aconcagua. Con i suoi 6.962 metri di altezza, questa montagna situata nelle Ande argentine, nella provincia di Mendoza, è la vetta più alta delle Americhe.
  • Snowy Eyes of the Savory . È uno stratovulcano che fa parte delle Ande, al confine tra Cile e Argentina. È il vulcano più alto del mondo, con 6891, 3 metri di altezza.

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.