• Thursday September 16,2021

Metodi di separazione delle miscele

Ti spieghiamo quali sono i metodi per separare le miscele e definire ciascuno di questi metodi con alcuni semplici esempi.

La filtrazione è uno dei metodi di separazione più noti.
  1. Quali sono i metodi di separazione delle miscele?

È noto come metodi di separazione delle miscele o metodi di separazione delle fasi rispetto alle diverse procedure fisiche che consentono di separare altri due ingredienti di una miscela, validi Sii consapevole delle diverse proprietà chimiche di ciascuno di essi.

Si noti quindi che, affinché questi meccanismi funzionino, devono essere miscele in cui gli ingredienti mantengono la loro identità e non ci sono state reazioni chimiche che alterano permanentemente le loro proprietà o danno origine a nuove sostanze. Caratteristiche come punto di ebollizione, densità o dimensione devono essere mantenute negli ingredienti in modo da poter applicare i metodi di separazione delle miscele.

D'altra parte, questi metodi funzionano indistintamente in miscele omogenee ed eterogenee, dal momento che non implicano alcun cambiamento nell'identità degli ingredienti, che può così recuperare più facilmente. meno come erano prima di mescolare. A seconda del metodo applicato, saranno ottenuti ingredienti originali con meno purezza.

Vedi anche: Stati di aggregazione della materia.

  1. Decantacin

Usato per separare liquidi che non si dissolvono l'uno nell'altro (come acqua e olio) liquidi insolubili in un liquido (come acqua e sabbia), comporta l'uso di un blister o un imbuto separatore, in cui si lascia riposare la miscela fino a quando l'ingrediente non è più denso sedimentario e arriva fino in fondo. Quindi la valvola si apre e la fa uscire, chiudendola in tempo perché l'ingrediente meno denso rimanga. Questo metodo viene generalmente utilizzato come primo passo per ottenere sostanze più pure.

Seguire: Decantazione.

  1. filtrazione

Utile per separare i solidi non solubili dai liquidi, consiste nell'uso di un filtro (carta da filtro, pietre filtranti, ecc.) Che consente al liquido di passare attraverso la porosità ma mantiene gli elementi solidi. Ecco come funzionano i filtri dell'acqua delle nostre case o la carta da filtro dove versiamo il caffè solido prima di versarvi sopra l'acqua calda: l'acqua proviene dalla carta mescolata con il caffè più fine e le parti spesse vengono scartate insieme al filtro .

Ti può servire: filtrazione.

  1. Separazione magnetica

Consiste nella separazione di fase in base al suo potenziale magnetico . Alcune sostanze rispondono ai campi magnetici e altre no, e in base a questa differenza, alla miscela viene applicato un magnete o un elettromagnete, che consente di attirare un ingrediente e lasciare intatto l'altro (frammenti di ferro sulla terra, mercurio in acqua, pezzi di metallo in acqua, ecc.).

  1. setacciatura

La retinatura consente il passaggio di piccoli frammenti e mantiene il più grande.

Funziona in modo simile al filtraggio, ma tra sostanze solide di dimensioni diverse (come ghiaia e sabbia, sale e popcorn o riso e ciottoli). A tale scopo viene utilizzata una rete o un setaccio, i cui fori consentono il passaggio di frammenti più piccoli e mantengono il più grande. A seconda del materiale, può essere utilizzato come primo passo per ottenere sostanze pure o come passaggio finale.

  1. distillazione

La distillazione consente ai liquidi solubili di essere separati l'uno dall'altro, ma che hanno un diverso punto di ebollizione (come acqua e alcool). La procedura consiste nel versare la miscela in un contenitore e riscaldarla, controllando la temperatura in modo che solo l'ingrediente di ebollizione più basso evapori e venga reindirizzato attraverso un condotto verso un altro contenitore, questa volta raffreddato. Lì precipiterà e tornerà alla sua fase originale.

I liquidi così ottenuti sono noti come distillati (acqua distillata, alcool distillato, ecc.).

Vedi di più: Distillazione.

  1. cristallizzazione

Ideale per la separazione di solidi disciolti in liquidi (sale in acqua, zucchero in acqua, ecc.), Consiste nell'evaporare il liquido fino ad ottenere i cristalli del solido disciolto sul fondo del contenitore. Ecco come si ottiene il sale marino, ad esempio. A seconda della velocità di evaporazione, i cristalli saranno più grandi o più piccoli.

Potrebbe interessarti: cristallizzazione.

  1. Flotacin

La flottazione consente alla fase solida di densità inferiore di galleggiare nel liquido.

Il caso opposto di decantazione è quello di far fluttuare nel liquido la fase solida di densità inferiore, quindi rimuoverla manualmente o attraverso un setaccio. L'esempio perfetto di ciò è la procedura di pulizia della piscina.

  1. Cromatografa

Utile per separare miscele complesse che non rispondono a nessun altro metodo, usando la capillarità come principio: uno che consente l'avanzamento di una sostanza attraverso un mezzo specifico . Pertanto, le due fasi della miscela sono identificate come la fase mobile (quella che avanza sull'altra) e la fase stazionaria (che avanza). Ad esempio, quando si versa il caffè su un panno, il primo tende a spostarsi in avanti occupando l'intera superficie del secondo.

Perché ciò accada, ci deve essere una certa attrazione tra le due fasi e, secondo essa, il movimento sarà più lento o più lento. Tramite un cromatografo (su carta o macchina) è possibile misurare la quantità di mobile sullo stazionario, studiando il colore acquisito dalla miscela.

Articoli Interessanti

predazione

predazione

Spieghiamo cos'è la predazione, i tipi di predazione esistenti ed esempi. Inoltre, qual è la concorrenza? I predatori hanno organi olfattivi che consentono loro di rilevare la loro preda. Che cos'è la predazione? La predazione è una relazione biologica in cui un individuo di una specie animale caccia un altro per sopravvivere . In

antropologa

antropologa

Ti spieghiamo cos'è l'antropologia e come nasce questa scienza. Inoltre, riassunto della sua storia e dei rami dell'attuale antropologia. L'antropologia si concentra sullo studio dell'uomo. Che cos'è l'antropologia? L'antropologia è una scienza sociale, che si concentra sullo studio dell'uomo nella sua forma integrale, un'altra definizione si riferisce allo studio dell'essere umano nelle sue diverse forme storiche. I

Rinascimento

Rinascimento

Spieghiamo cos'è il Rinascimento, il movimento culturale che ebbe luogo nel XV e XVI secolo. Architettura, pittura, scultura, musica. Gli artisti sono stati interiorizzati nelle tecniche di ritratto e prospettiva. Cos'è il Rinascimento? Il Rinascimento è un movimento culturale caratterizzato da un ritorno alle idee e agli ideali culturali dell'antica Grecia e di Roma . A

Genere letterario

Genere letterario

Spieghiamo cos'è un genere letterario, i quattro generi esistenti e la loro storia. Inoltre, quali sono i sottogeneri lirici e narrativi. Il genere letterario ci aiuta a capire di cosa tratta un libro. Che cos'è un genere letterario? Si chiama genere letterario ogni categoria specifica in cui i testi letterari possono essere classificati , in base alle caratteristiche della loro struttura, il suo contenuto specifico o i meccanismi che utilizza per produrre l'effetto estetico che persegue.

liberalismo

liberalismo

Ti spieghiamo cos'è il liberalismo e un po 'di storia su questa corrente ideologica. Inoltre, i diversi significati di questo termine. Le dottrine di Voltaire erano fondamentali alla base del liberalismo. Che cos'è il liberalismo? Il liberalismo è una corrente ideologica di pensiero che considera che le persone dovrebbero godere di una completa libertà civile , contraria a qualsiasi tipo di dispotismo o assolutismo, e si basa sul primato delle persone come individui liberi. La

Pianificazione in amministrazione

Pianificazione in amministrazione

Vi spieghiamo cosa sta pianificando in amministrazione, i suoi principi, elementi e classificazione. Inoltre, il processo amministrativo. La pianificazione può guidare le azioni dell'azienda per un uso efficiente delle sue risorse. Cosa sta pianificando in amministrazione? In un'organizzazione, la pianificazione è la definizione di una strategia che consente di raggiungere una serie di obiettivi prestabiliti.