• Wednesday October 27,2021

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano.

L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo.
  1. Cos'è l'OMC?

L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, fungendo da osservatore imparziale in esse e come supporto se necessario.

L'EMC ha sede attuale a Ginevra, in Svizzera, e opera sulla base di una Conferenza ministeriale, che è il suo organo supremo e si riunisce periodicamente. D'altra parte, il suo Consiglio Generale è l'organo principale permanente, in cui sono rappresentati tutti gli stati membri, insieme ai loro stati di osservatore. Esistono numerosi comitati e commissioni per affrontare questioni particolari.

In totale, i paesi che compongono la CMC firmano circa 60 accordi commerciali per i quali l'organizzazione è responsabile di garantire. Il sistema obbliga i paesi membri ad accettare tutti questi accordi, non potendo firmare nessuno e altri, il che significa che la modifica dei termini di questi accordi è di enorme complessità e richiede molto tempo discussioni tra i delegati nazionali e il direttore generale dell'organizzazione.

La CMC è stata fortemente messa in discussione nel suo funzionamento interno e soprattutto nel suo sostegno alle economie degli insorti. È stato accusato di trattative irregolari a favore di piccoli gruppi e di emarginazione di paesi importanti; o operare a favore delle economie più potenti, poiché i paesi con economia più piccola non possono far fronte ai requisiti di negoziazione collettiva.

Ti può servire: TLC.

  1. Storia dell'OMC

Il trattato dell'accordo del GATT è rimasto in vigore fino al 1986.

Gli inizi dell'OMC risalgono al GATT, un accordo generale sulle tariffe doganali firmato nell'ottobre 1947, che rimase in vigore fino al 1986, quando fu firmata una dichiarazione comune a Punta del Este, in Uruguay, per avviare i negoziati necessari per trovato l'OMC.

Questi negoziati furono chiamati "Uruguay Round" e proseguirono fino al 1993, quando i termini del GATT furono rinegoziati e fu istituito un nuovo accordo, chiamato "GATT 1994", che già formalizzava l'OMC.

Ci fu un "Round" successivo nel 2001, chiamato "Doha", che continuò a discutere i termini di espansione dell'organizzazione e dell'espansione del commercio liberale in tutto il mondo, specialmente nei paesi con economie ribelli. Ciò ha portato, dopo anni di dibattito, alla positiva firma degli accordi di Bali nel dicembre 2013.

  1. Funzioni dell'OMC

L'OMC funge da forum di negoziazione, risoluzione delle controversie, tra gli altri.

Il compito principale dell'OMC è garantire che il commercio tra le nazioni del mondo avvenga nel modo più regolare, prevedibile e libero possibile, per il benessere delle rispettive economie. Per questo, i paesi che appartengono all'OMC firmano una serie di accordi in materia, ratificandoli nei rispettivi parlamenti, per negoziare sulla base di una serie di regole chiare e comuni.

A questo proposito, l'OMC funge da forum per i negoziati, la risoluzione delle controversie e le differenze commerciali tra i suoi membri e il sostegno alle economie dei paesi in via di sviluppo.

  1. Paesi membri dell'OMC

I membri titolari dell'OMC sono:

afghanistanKuwait
AlbaniaLaos
GermaniaLesoto
angolaLettonia
Antigua e BarbudaLiberia
Arabia SauditaLiechtenstein
ArgentinaLituania
ArmeniaLussemburgo
Australiamacao
Austriamacedonia
bangladeshMadagascar
barbadosMalaysia
BarinMalawi
BelgioMaldive
Belizesbagliato
BennMalta
BoliviaMarocco
BotswanaMauricio
BrasileMauritania
Brun DarussalamMxico
BulgariaMoldova
Burkina Fasomontenegro
burundiMozambico
Capo VerdeMyanmar
CambogiaNamibia
CamerunNepal
CanadNicaragua
gustonger
chadNigeria
porcellanaNorvegia
chileNuova Zelanda
ChinaTaipeiOMN
Cipropassa basso
ColombiaPakistan
Costa RicaPanam
Costa d'AvorioPapua Nuova Guinea
CroaziaParaguay
Cubaper
DanimarcaPolonia
dominicaPortogallo
EcuadorRegno Unito
EgittoRepubblica Centrafricana
El SalvadorRepubblica Ceca
Emirati Arabi UnitiCorea del Sud
SlovacchiaRepubblica del Congo
SloveniaRepubblica Democratica del Congo
espaaRepubblica Dominicana
Stati UnitiRanda
EstoniaRumana
FijiRussia
FilippineSaint Kitts e Nevis
Finlandiasamoa
FranciaSanta Lucia
GabonSaint Vincent e Grenadine
GambiaSenegal
GeorgiaSierra Leone
GhanaSingapore
GranadaSri Lanka
GreciaSud Africa
GuatemalaSvezia
GuineaSvizzera
Guinea-BisuSuriname
GuyanaSwaziland
HaitThailandia
HondurasTajikistan
Hong Kongtogo
Ungheriatonga
IndiaTrinidad e Tobago
IndonesiaTunisia
IrlandaTurchia
IslandaUcraina
Isole MarshallUganda
IsraeleUnione Europea
ItaliaUruguay
GiamaicaVanuat
JapnVenezuela
GiordaniaVietnam
Kazakistanyemen
KeniaGibuti
KyrgyzstanZambia e Zimbabwe

I paesi osservatori sono: Andorra, Algeria, Azerbaigian, Bahamas, Bielorussia, Bhutan, Bosnia ed Erzegovina, Città del Vaticano, Comore, Guinea Equatoriale, Iran, Iraq, Libia, Siria, Libano, San Tommaso e Principe, Serbia, Seychelles, Sudan, Uzbekistan.


Articoli Interessanti

memoria

memoria

Spieghiamo cos'è la memoria e i tipi di memoria relativi al tempo. Inoltre, cos'è la memoria sensoriale e la sua importanza. La memoria ci consente di riconoscere e conservare sentimenti, idee e immagini, tra gli altri. Cos'è la memoria? Il termine memoria deriva dalla memoria latina ed è inteso come la capacità o la capacità di conservare e ricordare le informazioni del passato . Esse

Calendario Giuliano

Calendario Giuliano

Vi spieghiamo cos'è il calendario giuliano e a chi è dovuto il suo nome. Inoltre, come è stato composto e le cause della sua sostituzione. Il calendario giuliano fu introdotto da Julio Cesare nell'anno 46 a.C. Qual è il calendario giuliano? Il modello di calendario introdotto dal leader militare e politico romano Julio Cesare nell'anno 46 a.C.

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

Geometria analogica

Geometria analogica

Ti spieghiamo qual è la geometria analitica, la sua storia, le caratteristiche e le formule più importanti. Inoltre, le sue varie applicazioni. La geometria analitica consente di rappresentare graficamente equazioni matematiche. Qual è la geometria analitica? La geometria analitica è una branca della matematica dedicata allo studio approfondito delle figure geometriche e dei loro rispettivi dati, quali aree, distanze, volumi, punti di intersezione, angoli di inclinazione, ecc. Pe

Trattamento delle acque reflue

Trattamento delle acque reflue

Spieghiamo qual è il trattamento delle acque reflue, le sue fasi e gli impianti che la eseguono. Inoltre, il suo deficit mondiale. L'acqua contaminata diventa potabile grazie al trattamento delle acque reflue. Cos'è il trattamento delle acque reflue? Il trattamento delle acque reflue è noto come l'insieme di procedure fisiche, chimiche e biologiche che consentono di convertire l'acqua contaminata in acqua potabile . P

Teoria delle stringhe

Teoria delle stringhe

Vi spieghiamo cos'è la teoria delle stringhe in fisica, la sua ipotesi principale e le sue varianti. Inoltre, la controversia sui suoi limiti. La teoria delle stringhe cerca di essere una "teoria per il tutto". Cos'è la teoria delle stringhe? La teoria delle stringhe è un tentativo di risolvere uno dei grandi enigmi della fisica teorica contemporanea e creare una teoria unificante dei suoi diversi campi, vale a dire un Teoria per il tutto. Q