• Wednesday December 8,2021

preistoria

Spieghiamo cos'è la preistoria, i periodi e le fasi in cui è divisa. Inoltre, com'era l'arte preistorica e qual è la storia.

La preistoria organizza società primitive che esistevano prima della storia antica.
  1. Che cos'è la preistoria?

Tradizionalmente, comprendiamo dalla preistoria, il periodo di tempo trascorso dall'apparizione dei primi omididi sulla Terra, ovvero la specie umana antenata del Homo sapiens, fino alla comparsa delle prime società complesse di quest'ultima e, soprattutto, all'invenzione della scrittura, un evento che si è verificato per primo in Medio Oriente, intorno al 3300 a.C.

Tuttavia, da un punto di vista accademico, il concetto di preistoria è stato molto discusso a causa delle sue inesattezze : l'essere umano non è comparso contemporaneamente in tutti i luoghi, né ha scoperto scrivere allo stesso tempo, quindi i suoi limiti cronologici sono, almeno, arbitrari.

In ogni caso, la preistoria può essere considerata come una categoria di lavoro, per organizzare tutte quelle società primitive la cui esistenza è precedente alla storia antica e che mancano delle condizioni minime con che comprendiamo la civiltà umana, che in generale sono:

  • Socializzazione complessa e gerarchica, con strutture amministrative e qualche tipo di scambio economico.
  • Capacità di modificare sostanzialmente il suo habitat per renderlo più favorevole.
  • Agglomerato della vita umana nelle città e domesticazione degli animali.

La fine della preistoria e l'inizio della storia sono quindi oggetto di dibattito, poiché civiltà molto antiche come gli Inca e i messicani in America, o in Africa, il Grande Zimbabwe o l'Impero del Ghana, o il Khmer del Sud-est asiatico, può essere considerato parte della preistoria per non conoscere la scrittura, ma i loro modi di vita eminentemente urbani e le società complesse sono più Le caratteristiche della storia antica.

Ti può servire: era paleozoica.

  1. Periodi e fasi della preistoria

Nell'età della pietra l'essere umano maneggiava strumenti fatti di pietra e legno.

La preistoria è compresa in vari periodi, la cui inesattezza cronologica costringe piuttosto a considerare fasi progressive dell'evoluzione delle capacità umane di maneggiare materiali e produrre strumenti. Quindi, parliamo di due grandi periodi:

Stone Age È il periodo durante il quale l'essere umano utilizza principalmente strumenti in pietra e legno o materiali semplici. Questa fase a sua volta comprende tre periodi, che sono:

  • Paleolitico. È il periodo più lungo dell'età della pietra, che inizia con la creazione dei primi strumenti in pietra creati dagli ominidi. In lei c'erano specie di esseri umani estinti, come l' Homo habilis o l' Homo neardenthalensis, che erano principalmente cacciatori-raccoglitori. Alla fine di questo periodo l' Homo sapiens si diffuse in tutta la Terra e iniziò l'addomesticamento dei primi animali.
  • Mesolitico. Corrisponde più o meno alla fine dell'ultima era glaciale, cioè ha riscaldato il riscaldamento della terra a standard più o meno attuali. L'umanità è rimasta essenzialmente nomade, sebbene verso la fine del periodo compaiano i primi insediamenti e, con essi, i primi cimiteri.
  • Neolitico. Durante questo periodo c'è una vera rivoluzione tecnologica, basata sull'invenzione dell'agricoltura e del bestiame. Il pascolo, la coltivazione e, quindi, lo scambio, iniziano ad emergere all'interno di comunità che, molto più tardi, saranno le prime popolazioni umane.

Età dei metalli Come suggerisce il nome, è un periodo in cui l'essere umano ha conquistato la conoscenza della metallurgia e la manipolazione dei metalli, costruendo così strumenti più potenti e versatili. Le prime civiltà e culture umane corrispondono a questo periodo, che è diviso in:

  • Età del rame Il rame è stato il primo metallo ad essere utilizzato dall'umanità, prima grezzo e poi fuso, dando vita alla metallurgia, per creare strumenti più taglienti e versatili.
  • Età del bronzo La conoscenza del rame consente la sua miscelazione (lega) con altri metalli e quindi nasce il bronzo, che segnerà una pietra miliare nell'umanità nella produzione di armi, scudi, oggetti ornamentali, ecc. Il vetro sarà anche scoperto in questo periodo, che dà origine alle prime ceramiche cerimoniali, che sono state utilizzate principalmente per ricevere le ceneri dei corpi cremati.
  • Età del ferro Alcune delle principali antiche civiltà erano già apparse per l'età del ferro e la loro padronanza di questo metallo richiedeva e portava a nuove tecniche e nuovi metodi di movimentazione dei materiali, sebbene la divulgazione del ferro non sarebbe avvenuta fino a quando l'Impero romano non fosse entrato negli anni. .
  1. Arte preistorica

L'arte primitiva consisteva in forme di mani, macchie o disegni di animali.

Durante la preistoria furono date le prime forme d'arte o espressione soggettiva dell'umanità, di solito costituite da pitture rupestri sulle pareti delle caverne, usando diverse sostanze come la vernice: sangue, grasso animale e alcuni pigmenti . Per la maggior parte questa arte primitiva consiste in forme di mani, macchie o disegni di animali nelle scene di caccia.

Più tardi nella preistoria la scultura sarebbe stata creata: inizialmente in pietra, ma poi in altri materiali più nobili, come i metalli. All'epoca erano comuni oggetti cerimoniali e religiosi, come le effigi .

Allo stesso tempo, le prime storie orali sarebbero state composte e trasmesse di generazione in generazione, probabilmente con contenuto mistico o religioso.

  1. La storia

La storia, al contrario della preistoria, si riferisce a eventi che hanno come protagonista l'umanità dall'invenzione della scrittura, cioè dal momento che tali eventi potrebbero in qualche modo essere registrati e conservati per le generazioni future. È il campo di studio delle scienze sociali con lo stesso nome.

Vedi di più: Storia.

Articoli Interessanti

Punto di ebollizione

Punto di ebollizione

Spieghiamo qual è il punto di ebollizione e come viene calcolato. Esempi di punti di ebollizione. Punto di fusione e congelamento. A una pressione normale, il punto di ebollizione dell'acqua è di 100 ° C. Qual è il punto di ebollizione? Il punto di ebollizione è la temperatura alla quale la pressione di vapore di un liquido raggiunge quella del mezzo in cui si trova, o in altre parole, la temperatura alla quale un liquido Il liquido lascia il suo stato ed entra nello stato gassoso (vapore). Que

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

marxismo

marxismo

Ti spieghiamo cos'è il marxismo e cosa implica questa dottrina. Altri concetti come alienazione, lotta di classe, plusvalore. Il marxismo ha come postulato di base lo scioglimento della società capitalista. Che cos'è il marxismo? Il marxismo è stata la dottrina che ha influenzato il grande sistema politico-economico e ideologico con cui il capitalismo ha dovuto combattere durante il diciannovesimo secolo, ma soprattutto durante il ventesimo secolo: il comunismo. Me

WTO

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano. L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo. Cos'è l'OMC? L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, f

Ciclo di Calvin

Ciclo di Calvin

Spieghiamo cos'è il ciclo Calvin, le sue fasi, la sua funzione e i suoi prodotti. Inoltre, la sua importanza per gli organismi autotrofi. Il ciclo di Calvino è la "fase oscura" della fotosintesi. Cos'è il ciclo di Calvin? È noto come il ciclo di Calvin, il ciclo di Calvin-Benson o il ciclo di fissazione del carbonio nella fotosintesi, a una serie di processi biochimici che si svolgono negli stomi dei cloroplasti di piante e altri organismi autotrofi la cui nutrizione viene effettuata attraverso la fotosintesi. Le

contratto

contratto

Spieghiamo cos'è un contratto e i tipi di contratto che possono essere stipulati. Inoltre, le sue parti e la loro differenza con un accordo. Un contratto è un patto di obblighi e diritti tra due persone fisiche o giuridiche. Che cos'è un contratto? Un documento legale che esprime un accordo comune tra due o altre persone qualificate (note come le parti del contratto), che sono vincolate ai sensi del presente documento a un determinati scopi o cose, il cui adempimento deve essere sempre bilaterale, o altrimenti il ​​contratto sarà considerato rotto e non valido. In alt