• Thursday October 1,2020

Proprietà generali della materia

Vi spieghiamo quali sono le proprietà generali della materia, come possono essere classificate e le loro caratteristiche principali.

A seconda della composizione della materia, anche le sue proprietà fisiche e chimiche varieranno.
  1. Quali sono le proprietà generali della materia?

Quando parliamo delle proprietà generali della materia, ci riferiamo all'insieme di caratteristiche o qualità fisiche possedute da oggetti dotati di sostanza . Ciò significa che tutto ciò che esiste in modo concreto e che possiamo toccare o percepire direttamente è fatto di materia in uno dei suoi quattro stati di aggregazione: solidi, liquidi, gas e plasmi.

Nonostante sia spesso composto da diversi elementi chimici in diverse proporzioni e composizioni, la materia esiste in modo omogeneo (i suoi elementi non si distinguono ad occhio nudo) o eterogeneo (sono percepiti f cily suoi elementi). E a seconda della sua composizione, anche le sue proprietà fisiche e chimiche varieranno .

In tal senso, possiamo parlare di diversi tipi di proprietà della materia:

  • Proprietà generali Le caratteristiche che condividono assolutamente tutta la materia, indipendentemente dalla sua composizione, forma, presentazione o elementi costitutivi.
  • Proprietà particolari . Quelle caratteristiche che si attaccano solo a un insieme specifico di materia, cioè a un particolare tipo di oggetti secondo un comportamento comune, come i metalli o solidi, composti organici, ecc.
  • Proprietà specifiche . Questo è il nome delle caratteristiche che consentono di distinguere una sostanza specifica specifica da sostanze diverse anche se possono appartenere allo stesso gruppo di cose. Ciò significa che sono le proprietà uniche di quella sostanza, come acqua, alcool, ferro, cloro, ecc.

Ti può servire: Mol.

Successivamente, esamineremo quali sono le proprietà generali della materia:

estensione

Due atomi non possono mai occupare lo stesso spazio nello stesso istante di tempo, ed è per questo che gli oggetti occupano un certo spazio, con un inizio e una fine riconoscibili . Questa proprietà è nota come estensione: la dimensione della materia, la quantità di spazio che occupa normalmente e può essere osservata dalla sua lunghezza, larghezza o profondità (le tre dimensioni).

L'estensione viene misurata in unità di distanza, che nel Sistema Internazionale sono metri (m), centimetri (cm) o chilometri (km), a seconda che si parli di un oggetto medio, piccolo o grande.

di massa

La massa degli oggetti si riferisce alla quantità di materia che è raccolta in essi, cioè alla quantità di materia che li compone . Ciò è determinato dall'inerzia che presentano e dall'accelerazione presentata da una forza che agisce su di essi, e viene misurato nel Sistema Internazionale con unità di massa, come grammi (g) o chilogrammi (kg).

La massa non deve essere confusa con il peso (che è una grandezza vettoriale, misurata in Newton) o con la quantità di sostanza (misurata in moli).

peso

Il peso è la misura della forza esercitata dalla gravità sugli oggetti. Si misura in Newton (N) nel Sistema Internazionale, perché è una forza che il pianeta esercita sulle sostanze che conosciamo, ed è una grandezza vettoriale, dotata di significato e direzione. A rigor di termini, ciò significa che il peso di qualcosa dipende solo dalla sua massa e dall'intensità del campo gravitazionale a cui è sottoposto.

springiness

Questa proprietà consente ai corpi di recuperare la loro forma originale (memoria di forma) dopo essere stati sottoposti a una forza esterna che li costringerebbe a perderla (deformazione elastica). È una proprietà positiva o negativa della materia, che consente di distinguere tra elementi elastici e fragili, cioè tra quelli che recuperano la loro forma una volta eliminata la forza esterna e quelli che si fratturano in pezzi identici più piccoli.

Vedi di più: Elasticità.

inerzia

Proprietà dei corpi di rimanere in relativo riposo o mantenere il loro movimento relativo di non esistere una forza esterna che agisce su di essi. Può essere definita come la resistenza della materia per modificare la dinamica delle sue particelle, contro il movimento e persino la temperatura.

Esistono due tipi di inerzia: la meccanica, che dipende dalla quantità di massa e dal tensore di inerzia; e termico, che dipende dalla capacità termica.

volume

È una grandezza scalare che riflette la quantità di spazio che un corpo occupa in una considerazione tridimensionale . Viene misurato nel Sistema Internazionale usando metri cubi (m3) e viene calcolato moltiplicando la lunghezza di un oggetto, la larghezza e la sua altezza.

durezza

La durezza è la resistenza che la materia esercita contro alterazioni fisiche come graffi, abrasioni o penetrazioni. Ha a che fare direttamente con la forza dell'unione delle sue particelle. Pertanto, i materiali duri tendono ad essere impenetrabili e non modificabili, mentre i materiali morbidi possono deformarsi facilmente.

densità

La densità si riferisce alla quantità di materia presente in un materiale, ma anche alla vicinanza delle sue particelle. I materiali densi sono impenetrabili e poco porosi, mentre i materiali densi possono essere facilmente attraversati, poiché ci sono spazi aperti tra le loro molecole.

L'unità standard di misurazione della densità è il peso in volume, cioè chilogrammi per metro cubo (kg / m3).

Articoli Interessanti

semantica

semantica

Ti spieghiamo qual è la semantica e i componenti con cui assegna i significati. Inoltre, cos'è una famiglia semantica ed esempi. La semantica studia il significato delle parole. Qual è la semantica? Si chiama un ramo semantico della linguistica dedicato allo studio del significato, il cui nome deriva dal termine greco ` ` mant ik s ("Significato significativo") e insieme a fonetica, grammatica e morfosintassi, costituisce uno dei principali approcci allo studio organizzato del linguaggio verbale. L

industria

industria

Spieghiamo cos'è l'industria, la sua storia, importanza, classificazione e altre caratteristiche. Inoltre, esempi di industrie. L'industria tende all'automazione e alla produzione in serie. Qual è l'industria? L'industria è l'insieme di attività umane in grado di trasformare la materia prima in prodotti trasformati o semilavorati , attraverso la realizzazione di un lavoro utilizzando strumenti o macchinari, risorse umane e consumo di energia a. L&

Salute sul lavoro

Salute sul lavoro

Spieghiamo cos'è la salute sul lavoro e quali sono i suoi obiettivi. Quali funzioni specifiche ha e quali sono le sue cause. Il SO genera e promuove che il lavoro sia sano e sicuro. Cos'è la salute sul lavoro? La salute sul lavoro, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), è definita come un'attività multidisciplinare che controlla e attua misure di prevenzione per prendersi cura della salute di tutti lavoratori . Ciò

sport

sport

Spieghiamo cos'è lo sport e quali sono i suoi benefici. Breve rassegna storica. I giochi olimpici e la professionalizzazione di questo sport. L'origine degli sport classici risale a ca. all'anno 4000 a. C. Che cos'è lo sport? Lo sport è un'attività fisica svolta da una o un gruppo di persone seguendo una serie di regole e all'interno di uno spazio fisico specifico. Lo

maturità

maturità

Spieghiamo quale sia la maturità secondo la Royal Spanish Academy e a quale età viene raggiunta. Inoltre, quali sono le caratteristiche dell'immaturità. La maturità si riferisce a uno stato di sviluppo psicosociale della persona. Che cos'è la maturità? La maturità umana, biologicamente parlando, è uno stato che si raggiunge quando lo sviluppo fisico e sessuale è completo . Questo

Pari diritti

Pari diritti

Vi spieghiamo quali sono gli stessi diritti, il loro rapporto con diversi modelli politici e la loro importanza nella democrazia. La parità dei diritti implica l'applicazione della legge senza discriminazioni. Che cos'è la parità di diritti? Parità di diritti, è l'uguaglianza davanti alla legge di tutti gli esseri umani, senza discriminarli in base a condizioni come il loro sesso, il loro orientamento sessuale, la loro origine, la loro religione o la loro razza. In