• Wednesday December 8,2021

religione

Spieghiamo cos'è la religione e i tipi di religioni esistenti. Inoltre, la storia di queste credenze e le principali religioni.

Ci sono circa 4000 diverse religioni nel mondo.
  1. Cos'è la religione?

È inteso come ` ` religioso '' un insieme di credenze, comportamenti e valori culturali, etici e sociali, attraverso i quali un umano che condivide una visione del mondo e dell'esistenza, ed è collegato con un'idea del sacro, del trascendente, cioè letto senso e valore per l'esperienza di vita.

Le religioni hanno avuto un ruolo chiave nelle fasi della civiltà umana, così come le matrici di un codice. morale, etico, sociale o politico, e persino un esercizio di legge (giurisprudenza), attraverso il quale si sviluppa ogni civiltà umana. Il suo stile di vita e il suo specifico concetto di dovere, tutto sotto l'idea che ci sarebbero stati uno o più dei vigili, in grado di dare una punizione terribile o semplicemente una ricompensa.

D'altra parte, le religioni hanno dato all'uomo un metodo per ereditare un senso di comunità e appartenenza ai suoi discendenti, nonché una convinzione specifica in relazione alla creazione. Nel mondo, nella vita e con ciò che accade dopo la morte.

La maggior parte delle religioni hanno dogmi riguardo a questi problemi trascendentali e si basano sugli insegnamenti di alcuni profeti fondatori, di solito contenuti in un libro sacro (come La Bibbia, il Corano, ecc.).

Ci sono circa 4000 diverse religioni nel mondo e ognuna ha i suoi riti di comunione, i suoi luoghi sacri di pellegrinaggio, i suoi simboli di fede e loro mitologia e concezione del divino.

In molti casi questo significa un pantheon di divinità, in altri un'entità astratta e onnipresente, ma la maggior parte, tuttavia, professa la fede come uno dei suoi più alti valori. E distingue i seguaci della sua filosofia dai praticanti di altri credi o, anche, da quelli che non professano nessuno (chiamati teisti o agnostici).

Vedi anche: Karma.

  1. Tipi di religioni

Le religioni monoteiste credono nell'esistenza di un Dio unico.

È comune distinguere tra tre tipi di dottrine religiose, secondo la loro particolare concezione di Dio e del divino. Questi tipi sono:

  • Religioni onoteistiche. Sono quelle religioni che credono nell'esistenza di un Dio unico, creatore dell'universo, e difendono i loro codici morali ed esistenziali come i soli, universali e veri. Un buon esempio di ciò è l'Islam o il cristianesimo ortodosso.
  • Religioni oliteiste. Invece di un solo Dio, credono in un pantheon più o meno gerarchico di divinità, a cui attribuiscono il dominio sui diversi aspetti della vita e della natura umana. Un buon esempio di ciò è la religione degli antichi greci, che sopravvissero nella loro letteratura e mitologia.
  • Religions p anteístas. In questo caso, le religioni difendono che sia il creatore che la creazione, cioè sia il mondo fisico che quello spirituale, hanno la stessa sostanza e rispondono a una filosofia unica. Un buon esempio è il taoismo.
  • Non sei teista . Non postulano l'esistenza di creatori e creazioni, ma di leggi universali che regolano l'esistenza umana. Il buddismo Zen ne è un buon esempio.
  1. Storia della religione

La religione ha accompagnato l'uomo sin dagli albori dei tempi e il suo aspetto, per quanto primitivo, rappresenta un passo importante verso la costruzione della propria civiltà . I riti funebri, le feste annuali e altri riti che commemorano l'esistenza sono parte delle sue manifestazioni più importanti.

La religione ha svolto un ruolo vitale nella costituzione delle prime società gerarchiche e delle prime monarchie, dall'antico Egitto, dagli antichi Maya e dalla civiltà cinese.

Motivò guerre, scambi culturali e sviluppi architettonici in tutto il mondo, finché nelle nazioni occidentali si trovò di fronte al pensiero razionalista dell'Illuminismo, nel diciassettesimo secolo, e alla fine perse la battaglia per il controllo politico, diventando oggi in Nella maggior parte dei paesi, una questione legata all'identità culturale e alla privacy dei cittadini, lontano dal governo e dal nuovo stato secolare.

  1. Le principali religioni del mondo

Il cristianesimo ha il 33, 06% dei fedeli nel mondo.

Le principali religioni del mondo in base al loro numero di seguaci sono:

  • Cristianesimo. Con il 33, 06% dei fedeli del mondo, oggi è la religione di maggioranza, raggruppando le sue diverse sette come il cattolicesimo, il protestantesimo e le chiese evangeliche.
  • Islam : la religione sorella del cristianesimo, di origine asiatica, ha il 20, 28% di fedeli nel mondo nelle sue varie espressioni, più o meno ortodosse. È diventato tristemente famoso all'inizio del 21 ° secolo da fazioni islamiche radicali come lo Stato Islamico.
  • Induismo. Con il 13, 33% dei fedeli, la religione hindi sopravvive nonostante le condizioni del colonialismo economico e culturale subite dalla sua culla, la nazione dell'India, durante il diciannovesimo secolo e parte del XX.
  • Religione cinese La religione cinese tradizionale è quella con il maggior numero di seguaci (6, 27% del mondo) nel suo territorio, nonostante sia una religione mista la cui prima Questi non sono sempre uniformi e hanno un alto grado di sincretismo.
  • Buddismo. Con il 5, 87% del totale dei fedeli, il buddismo è la quinta religione di maggioranza nel mondo.

Articoli Interessanti

Valori etici

Valori etici

Spieghiamo quali sono i valori etici e alcuni esempi di questo insieme di valori. Inoltre, valori estetici e morali. I valori etici mantengono chiare le regole del gioco di una società. Quali sono i valori etici? Quando parliamo di `` valori etici '', ci riferiamo a concetti sociali e culturali che guidano il comportamento di un individuo o di un'organizzazione .

Contratto di lavoro

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi. Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore. Che cos'è un contratto di lavoro? Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

diversità

diversità

Spieghiamo che cos'è la diversità in diversi campi. Tipi di diversità (biologica, culturale, sessuale, biodiversità e altro). La diversità si riferisce alla varietà e alla differenza che alcune cose possono presentare. Cos'è la diversità? La diversità si riferisce alla differenza, all'esistenza della varietà o all'abbondanza di cose con caratteristiche diverse . Il termi

Sospensione chimica

Sospensione chimica

Vi spieghiamo cos'è una sospensione in chimica, le sue fasi, caratteristiche e proprietà. Inoltre, sperimenta sospensioni. I succhi di frutta sono sospensioni, quindi devi mescolarli prima di servirli. Che cos'è una sospensione chimica? In chimica, sospensione significa un tipo di miscela eterogenea costituita da piccole particelle di un solido disperse in un mezzo liquido in cui non può sciogliere. Il

Diritto privato

Diritto privato

Ti spieghiamo cos'è il diritto privato e quali sono le sue filiali. Inoltre, le differenze tra diritto pubblico e diritto privato. Il diritto privato regola gli atti privati ​​tra cittadini privati. Cos'è il diritto privato? Il diritto privato è un ramo del diritto positivo (quello esplicitamente contemplato nelle leggi e negli organi legali scritti) che è dedicato alla regolamentazione delle diverse attività e relazioni tra cittadini privati, basati su una situazione di uguaglianza legale tra loro. Il diri