• Wednesday December 8,2021

giungla

Ti spieghiamo cos'è la giungla e come si differenzia dai deserti. Animali e vegetazione della giungla. La foresta pluviale amazzonica.

I `` cavas '' sono i maggiori centri di generazione di ossigeno al mondo.
  1. Qual è la giungla?

Quando parliamo di `` Selva '', la giungla o la foresta pluviale tropicale, ci riferiamo sostanzialmente a un paesaggio bioclimatico, caratterizzato da frequenti precipitazioni, clima caldo e vegetazione. Non abbondante, organizzato in diversi livelli di altezza.

Tuttavia, non esiste una definizione chiara che distingua o riconcili questi diversi termini, impiegati più o meno arbitrariamente, di solito aggiungendoli al clima. Etica, come la foresta pluviale tropicale o la foresta pluviale equatoriale, a seconda della posizione geografica.

Nelle varie `` giungle '' del pianeta alan pr praticamente dei tre terzi della biomassa totale del pianeta, il che implica un'incredibile biodiversità: Milioni di specie animali e vegetali, molte ancora da scoprire dall'umanità.

Inoltre, i grandi sono i centri di generazione dell'ossigeno nel mondo (producono quasi il 40%) dello stesso) e rifugi ecologici che ospitano persino una comunità umana premoderna, come le tribù Yanomami in Amazzonia.

Tuttavia, grandi estensioni della giungla della Terra sono sotto assedio da parte delle industrie del legno o della carta, o dalla costante espansione di la superficie urbana delle nostre grandi città.

Attività come l'estrazione illegale (i `` garimpeiros brasiliani ' ', ad esempio in Amazzonia) generano, inoltre, un enorme impatto ambientale, più drastico e accelerato, a causa dell'uso di sostanze inquinanti come il mercurio e di metodi di estrazione che deteriorano il suolo di modo semipermanente.

Negli anni '90, c'è stato un aumento del ritmo della deforestazione globale, riducendo l'area coperta da foreste e foreste. di un 14% del totale terrestre solo un 6%, perdendo in media Questo stato di distruzione della vegetazione, nel 2050, sarà praticamente scomparso dal pianeta.

Vedi anche: Montagna.

  1. Animali della giungla

Nella giungla ci sono grandi predatori come giaguari, puma e pantere.

La fauna della giungla varia a seconda della sua posizione geografica e della sua storia evolutiva, ma di solito è varia, abbondante e ricca di scambi tra le specie. A grandi linee potremmo organizzarli nelle seguenti categorie:

  • Grandi predatori Come i felini di taglia media e superiore: giaguari, pantere, tigri, puma, in grado di inseguire prede tra il fogliame. Anche rapaci come il falco, l'aquila o il nottambulo o i serpenti da caccia e da caccia (boa, anaconda, ecc.).
  • Erbivori di medie e grandi dimensioni . Soprattutto quadrupedi come danta o tapiro, o nelle giungle africane, elefanti e ippopotami, grandi ruminanti.
  • Insetti e aracnidi . Migliaia, forse milioni di specie di insetti e aracnidi formano un intero ecosistema in sé, collegandosi con la flora di cui si nutrono (frutti, foglie, nettare, corteccia, ecc.) E nutrendo roditori, uccelli e altri insetti o aracnidi. Neanche ragni, scorpioni e mantidi religiose sono scarsi.
  • Roditori. Abbondanti nel tessuto degli alberi o nella lettiera del sottobosco, di solito coprono una vasta gamma di alpinisti, corridori e predoni di uova. Molti sono spazzini.
  • Uccelli piccoli e medi . Uccelli di diverse dimensioni, di solito dotati di piume colorate e becchi specializzati nell'ottenere cibo all'interno di tronchi, acqua, terra o per la predazione di specie minori.
  • Primati. Scimpanzé, oranghi e altri cugini stretti dell'uomo.
  1. Vegetazione della giungla

Di solito tutti i livelli di vegetazione si trovano nella giungla.

La flora della giungla è particolarmente abbondante, a causa degli alti livelli di umidità e precipitazioni, quando non derivano da fiumi e lagune o mangrovie.

Di solito tutti i livelli di vegetazione si trovano nella giungla, dal torrente e dagli arbusti, ai grandi alberi con baldacchini frondosi e ai parassiti piatti su di essi. Esiste in questi casi una feroce lotta per la luce, quindi molte specie ricorrono a varie strategie per sopravvivere.

  1. Foresta pluviale amazzonica

La foresta pluviale amazzonica è una delle sette meraviglie naturali del pianeta.

L'Amazzonia si trova in Sud America, in una parte del territorio delle nazioni di Brasile, Venezuela, Colombia, Bolivia, Ecuador, Perù, Guyana, Guyana francese e Suriname. È una delle più grandi aree della foresta pluviale tropicale del mondo, dove convivono milioni di specie vegetali e animali, che le ha fatto guadagnare la distinzione di essere una delle sette meraviglie naturali del pianeta.

La foresta pluviale amazzonica si sviluppa in prossimità del Rio delle Amazzoni e del suo bacino fluviale, dove predomina il clima caldo e piovoso, sfruttato da una vegetazione sempreverde e abbondante. Nel suo approccio al Perù e alla catena montuosa andina, la giungla guadagna anche parecchie storie alte e aumenta ancora la sua biodiversità.

  1. deserto

Allo stato attuale, i deserti occupano quasi un terzo del pianeta.

Il deserto è spesso considerato l'ecoregione contraria alle foreste. È una zona dura, con scarse o nessuna pioggia, e quindi pavimenti poveri e vita scarsa, adattata a condizioni di temperatura estreme (caldo intenso durante il giorno, freddo). O durante la notte) e siccità.

Allo stato attuale, i deserti occupano circa 50 milioni di chilometri quadrati della superficie terrestre, cioè quasi un terzo del pianeta.

Altro in: Deserto.

Articoli Interessanti

Punto di ebollizione

Punto di ebollizione

Spieghiamo qual è il punto di ebollizione e come viene calcolato. Esempi di punti di ebollizione. Punto di fusione e congelamento. A una pressione normale, il punto di ebollizione dell'acqua è di 100 ° C. Qual è il punto di ebollizione? Il punto di ebollizione è la temperatura alla quale la pressione di vapore di un liquido raggiunge quella del mezzo in cui si trova, o in altre parole, la temperatura alla quale un liquido Il liquido lascia il suo stato ed entra nello stato gassoso (vapore). Que

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

marxismo

marxismo

Ti spieghiamo cos'è il marxismo e cosa implica questa dottrina. Altri concetti come alienazione, lotta di classe, plusvalore. Il marxismo ha come postulato di base lo scioglimento della società capitalista. Che cos'è il marxismo? Il marxismo è stata la dottrina che ha influenzato il grande sistema politico-economico e ideologico con cui il capitalismo ha dovuto combattere durante il diciannovesimo secolo, ma soprattutto durante il ventesimo secolo: il comunismo. Me

WTO

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano. L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo. Cos'è l'OMC? L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, f

Ciclo di Calvin

Ciclo di Calvin

Spieghiamo cos'è il ciclo Calvin, le sue fasi, la sua funzione e i suoi prodotti. Inoltre, la sua importanza per gli organismi autotrofi. Il ciclo di Calvino è la "fase oscura" della fotosintesi. Cos'è il ciclo di Calvin? È noto come il ciclo di Calvin, il ciclo di Calvin-Benson o il ciclo di fissazione del carbonio nella fotosintesi, a una serie di processi biochimici che si svolgono negli stomi dei cloroplasti di piante e altri organismi autotrofi la cui nutrizione viene effettuata attraverso la fotosintesi. Le

contratto

contratto

Spieghiamo cos'è un contratto e i tipi di contratto che possono essere stipulati. Inoltre, le sue parti e la loro differenza con un accordo. Un contratto è un patto di obblighi e diritti tra due persone fisiche o giuridiche. Che cos'è un contratto? Un documento legale che esprime un accordo comune tra due o altre persone qualificate (note come le parti del contratto), che sono vincolate ai sensi del presente documento a un determinati scopi o cose, il cui adempimento deve essere sempre bilaterale, o altrimenti il ​​contratto sarà considerato rotto e non valido. In alt