• Tuesday May 24,2022

Giungla peruviana

Ti spieghiamo cos'è la giungla peruviana, o l'Amazzonia peruviana, la sua storia, posizione, rilievo, flora e fauna. Inoltre, esempi di altre foreste.

La giungla peruviana occupa 782.880 km2.
  1. Qual è la giungla peruviana?

È conosciuta come la giungla peruviana o, più correttamente, l'Amazzonia peruviana nella parte del territorio del Perù che è occupata da ampie aree del bioma della giungla appartenenti all'Amazzonia Sudamericano È un'estensione a foglia alta, alta e alta, in cui vi è la più grande percentuale di biodiversità ed endemismi nel mondo continentale.

L'Amazzonia è la giungla più grande del pianeta e si estende in una parte dei territori di Perù, Colombia, Ecuador, Brasile e Venezuela. In Perù occupa 782.880 km 2 di superficie territoriale, corrispondenti al 62% del territorio del paese e al 13% del totale del continente, e il secondo più esteso dopo il Brasile.

È la regione meno densamente popolata (8%) di questo paese . Tuttavia, gode della più grande diversità umana, dal momento che diverse etnie aborigene vi danno vita. La giungla peruviana è una regione ecologicamente molto importante, data la gigantesca biodiversità che ospita, al sicuro dalle intromissioni dell'umanità.

Insieme al resto dell'Amazzonia, costituisce uno dei grandi polmoni vegetali del pianeta, responsabile della generazione di ossigeno e fissazione del carbonio necessaria per mantenere stabile la temperatura planetaria e sostenere i margini della vita animale.

Vedi anche: Jungle

  1. Posizione della giungla peruviana

Questa giungla si estende dalle Ande ai limiti con Brasile, Colombia ed Ecuador.

La giungla peruviana inizia ai piedi orientali della Cordigliera andina e si estende ai confini politici peruviani con Brasile, Colombia ed Ecuador, nel territorio dei dipartimenti peruviani di Loreto, Amazonas, San Martín, Ucayali e Madre de Dios. Tutto questo, ovviamente, nel centro-ovest del subcontinente sudamericano.

È diviso in giungla di montagna o giungla alta (in montagna) e foresta pluviale o giungla bassa (in pianura e in piemonte)

  1. Storia della giungla peruviana

L'origine della foresta pluviale amazzonica è iniziata 20 milioni di anni fa, quando i movimenti tettonici nella regione causarono la graduale rivolta delle Ande, facendo diventare il bacino amazzonico un sistema di laghi.

Sebbene dopo questo movimento l'area fosse coperta d'acqua, cominciò a prosciugarsi 10 milioni di anni fa . Pertanto, le specie animali e vegetali della regione furono in grado di colonizzare il nuovo e fertile territorio, per poi espandersi e diversificarsi rapidamente, gettando le basi del paesaggio biologico che esiste oggi.

Durante il periodo della conquista e colonizzazione spagnola dell'America, questo territorio fu associato ai miti indigeni di El Dorado e del Paese di Cannella. All'inizio del XX secolo era una regione di intenso sfruttamento dell'albero della gomma.

  1. Rilievo nella giungla peruviana

Si estende fino alla cima delle montagne, come a Machu Picchu.

La giungla peruviana ha la particolarità di coprire un territorio con diversi piani altitudinali, cioè con un rilievo diverso, che favorisce la sua enorme biodiversità.

In generale, sono divisi, come abbiamo già detto, in alta foresta (quella che si avvicina e si estende sulla catena montuosa andina) e bassa foresta (quella che si estende nelle pianure), e quindi variando le loro condizioni climatiche e piovoso.

  • Alta giungla La giungla di montagna è ad un'altezza media tra gli 800 e i 3000 metri sul livello del mare, mostrando temperature calde alla base e diventando più fredde mentre sale, così come i più alti livelli di pioggia in tutto il paese, con un massimo di 5.000 mm all'anno. Il suo rilievo è montuoso e complesso, con profondi anfratti e strette vallate, tutte coperte di giungla impenetrabile.
  • Giungla bassa Tra 800 e 80 metri sul livello del mare, la pianura amazzonica, una foresta tropicale estremamente calda (medie annuali di 28 ° C) e un'umidità relativa molto elevata (sopra 75 %), date le sue frequenti piogge. È una regione di suoli eterogenei e fiumi abbondanti.
  1. Fauna della giungla peruviana

La fauna della giungla peruviana comprende 2.500 specie di farfalle e 180 rettili.

La fauna della giungla peruviana è una delle più biodiversità dell'intero pianeta. In effetti, dopo la Colombia, il Perù è il secondo paese con il maggior numero di specie di uccelli esistenti e il terzo in termini di mammiferi .

In questa giungla sono note almeno 262 specie di anfibi, 806 uccelli, 293 mammiferi, 697 pesci continentali, 180 rettili e le incredibili 2.500 specie di farfalle diurne. Molte di queste specie animali sono endemiche di questa regione, cioè non esistono in nessun'altra al mondo.

  1. Flora giungla peruviana

Nella giungla peruviana, non tutte le specie di piante sono state scoperte.

Come la fauna, la flora della giungla peruviana è abbondante, vigorosa ed estremamente diversificata, al punto che molte specie botaniche che abitano questa regione devono ancora essere scoperte e classificate .

Solo nelle piante da fiore (Faner games) ci sono 7.372 diverse specie conosciute in questa regione (7% di tutte le specie del mondo) e circa 700 specie di felci (10% delle specie del mondo).

  1. Altre giungle del mondo

La giungla Paranaense contiene le cascate di Iguaz.

Oltre all'Amazzonia peruviana, le principali foreste del mondo possono essere riassunte come:

  • Il resto dell'Amazzonia, tra Brasile, Colombia, Ecuador, Bolivia e Venezuela.
  • La Selva del Dari n, tra Colombia e Panama.
  • La giungla di Lacandora, tra Messico e Guatemala.
  • La foresta paranense (del fiume Paranense) tra Argentina, Paraguay e Brasile.
  • Gli Yungas nel nord dell'Argentina, in Bolivia e parte del Perù.
  • La giungla del Congo in Africa centrale.
  • La foresta guineana (occidentale e orientale) in Africa.
  • La giungla del Borneo .
  • La giungla del Madagascar .

Articoli Interessanti

Era Paleozoica

Era Paleozoica

Vi spieghiamo cos'è l'era Pelozoica e in che cosa consiste questo periodo storico. Inoltre, le fasi che lo costituiscono e i suoi animali. L'era peleozoica è durata oltre 290 milioni di anni. Cos'era il Paleozoico? È noto come `` Era paleozoica '', era Primario, o semplicemente `` Paleozoico '', un periodo della scala temporale geologica , cioè la scala con cui viene misurata la storia del mondo., r

Unicef

Unicef

Vi spieghiamo cos'è l'UNICEF e per quale scopo è stato creato questo fondo internazionale. Inoltre, quando è stato creato e le funzioni che svolge. L'Unicef ​​è stato creato l'11 dicembre 1946. Che cos'è Unicef? È noto come Fondo internazionale per le emergenze delle Nazioni Unite per l'infanzia (per il suo acronimo in inglese: Nazioni Unite Nazioni Internazionali Bambini Emergenza Fondo ), un programma sviluppato all'interno delle Nazioni Unite per fornire supporto umanitario a madri e bambini dei paesi in via di sviluppo. L'Un

Motivo sociale

Motivo sociale

Ti spieghiamo qual è una ragione sociale e per quale motivo viene utilizzato questo attributo legale. Inoltre, alcuni esempi di marchi riconosciuti. Il nome della società è il nome con cui è registrata un'organizzazione o una società. Qual è una ragione sociale? Proprio come le persone hanno un'identificazione legale di solito composta da uno o più nomi, uno o più cognomi e un numero di identificazione nei registri della loro nazione, Le società mercantili hanno un nome dato al momento della sua fondazione, che è il suo nome sociale o denominazione sociale. Pertanto

Società civile

Società civile

Spieghiamo cos'è una società civile, le sue caratteristiche ed esempi. Vantaggi e svantaggi di questo tipo di associazione. In una società civile, i membri amministrano i beni in modo comune. Cos'è una società civile? Nel diritto commerciale, la società civile è nota come un tipo di associazione contrattuale (ovvero per contratto) in cui due o più persone si impegnano e sono obbligate ad amministrare in modo comune E beni comuni come denaro o industria, al fine di creare una persona innaturale che non è interamente governata dal desiderio di profitto, ma che distribuisce anche i suoi gu

Energia elettrica

Energia elettrica

Ti spieghiamo cos'è l'energia elettrica e a cosa serve. Inoltre, come viene prodotto, tipi di energia elettrica ed esempi. L'incorporazione dell'energia elettrica nelle città è stata una rivoluzione. Cos'è l'energia elettrica? L'elettricità o l'elettricità è la corrente di energia che origina dalla differenza di potenziale elettrico tra due punti specifici , quando vengono contattati da un trasmettitore elettrico. CTRIC

cubismo

cubismo

Ti spieghiamo cos'è il cubismo, le caratteristiche e gli artisti di questo movimento. Inoltre, il cubismo analitico, sintetico e alcune opere. Lo stile caratteristico del cubismo esplora una nuova prospettiva geometrica della realtà. Che cos'è il cubismo? Il nome del cubismo è noto come un movimento artistico del ventesimo secolo che è entrato nella scena artistica europea nel 1907, ponendo una forte distanza dalla pittura tradizionale e creando un precedente vitale per l'emergere di l'avanguardia artistica. Il