• Tuesday May 24,2022

Sindacato

Spieghiamo cos'è un'unione e i tipi di sindacati esistenti. Inoltre, l'unione dei lavoratori e la storia del movimento sindacale.

Esistono due tipi di sindacati, per rappresentanza e per finanziamento.
  1. Che cos'è un'unione?

Il sindacato è un gruppo di lavoratori al fine di difendere gli interessi finanziari, professionali e sociali legati ai compiti e al lavoro svolto dalle persone che lo compongono. Queste sono organizzazioni con uno spirito democratico che sono impegnate a negoziare, con le quali impiegano, le condizioni di assunzione .

La parola unione deriva dal greco syndikou, un termine usato dai Greci per riferirsi a qualcuno che difende qualcuno in un processo: " protettore ".

Ad Atene in particolare, una commissione di cinque oratori pubblici accusati di difendere le antiche leggi contro le innovazioni fu chiamata fiduciaria . E più tardi, la parola unione con valore aggettivo è stata usata per descrivere ciò che influenza l'era della comunità o della comunità.

Ti può servire: contratto di lavoro.

  1. Tipi di sindacati

Esistono due tipi di sindacati, per rappresentanza e per finanziamento . All'interno del primo, possono essere sindacati, in cui i lavoratori sono raggruppati in base all'attività dell'azienda in cui lavorano; i sindacati, che raggruppano coloro che lavorano in determinati settori indipendentemente dall'attività dell'azienda in cui lavorano. Esistono anche sindacati che riuniscono i lavoratori di una determinata azienda che, in generale, sono possibili solo nelle grandi aziende.

A loro volta, i sindacati sono chiamati primo, secondo e terzo grado.

  • Coloro che sono composti da lavoratori sono chiamati sindacati di primo grado.
  • secondo grado, lo chiamiamo in generale a federazioni o confederazioni;
  • e un esempio di unione di terzo grado è quello della Confederazione generale del lavoro.

I vari sindacati che emergono come gruppo di lavoro quando non c'è un numero sufficiente di lavoratori per formare sindacati o sindacati. All'altro estremo, il centro sindacale riunisce diversi sindacati di varie filiali a livello nazionale e, a sua volta, può essere affiliato con federazioni internazionali o mondiali.

Secondo la sua ideologia, al di là del modello più diffuso di unione di classe (comunista o anarchico), si distingue la cosiddetta unione gialla o verticale, che difende gli interessi del datore di lavoro (l'unione verticale è l'unione organizzata per settore di attività o "sindacato di ramo". Non ha nulla a che fare con il giallo o la difesa dell'interesse del datore di lavoro che è chiaramente insignificante); A volte i sindacati sono accusati di essere gialli o il termine viene usato in modo denigratorio per qualificare sindacati o centri sindacali considerati poco attraenti.

Nel secondo caso, il finanziamento consente di distinguere tra coloro che accettano sussidi o aiuti di Stato e coloro che si limitano ai contributi delle loro affiliate, attraverso l'autogestione o, ad esempio, attraverso i francobolli sindacali.

  1. L'unione dei lavoratori

I contratti di lavoro stabiliscono le condizioni minime implicite in ciascun contratto.

In questo contesto, si dovrebbe anche notare che l'accordo stabilito tra un sindacato (un gruppo di essi) e uno o più generatori di lavoro è noto come un contratto o un accordo di contrattazione collettiva . Tali contratti stabiliscono le condizioni minime implicite in ciascun contratto. Ad esempio: se il contratto collettivo firmato dal sindacato stabilisce che nessun dipendente del settore può guadagnare meno di 500 dollari al mese, i lavoratori del settore commerciale possono ricevere solo salari mensili più elevati. a 500 dollari precedentemente concordati.

L'unione dei lavoratori attraverso un sindacato dà loro la forza e il potere di negoziare con le aziende, poiché è spesso difficile presentare richieste e ottenere risultati soddisfacenti altri mezzi

I lavoratori hanno la libertà di associazione di organizzarsi secondo la propria volontà e senza interferenze da parte dello Stato, delle imprese o di altri sindacati. Ciò significa che nessun datore di lavoro può obbligare il dipendente a disiscriversi da un sindacato o passare a un altro. D'altra parte, nessun sindacato è in grado di affiliare i membri con la forza.

  1. Storia del movimento sindacale

Anche se ci sono differenze fondamentali nella struttura e negli obiettivi, la corporazione è stata citata come un precedente per l'unione moderna in termini di organizzazione dei lavoratori .

Quando è iniziata la Rivoluzione industriale, era vietato costituire associazioni di lavoratori e qualificarsi come reato. Ciò accadde tra il 1776 e il 1810. Ecco perché non c'erano sindacati. Dopo questo periodo, la cosiddetta fase di tolleranza ha avuto luogo in diversi paesi, in cui le società dei lavoratori sono state ammesse di mutuo soccorso o di resistenza, senza che questi influenzino le leggi dettate dallo Stato.

Il tempo della tolleranza è stato seguito dalla legge sindacale alla fine del 19 ° secolo. Il primo paese a riconoscere il diritto al sindacato fu l'Inghilterra nel 1842. Dagli anni '50 e '60 la storia del sindacato è stata ridefinita e ampliata da un gran numero di storici .

Articoli Interessanti

Memoria RAM

Memoria RAM

Spieghiamo cos'è una memoria RAM, a cosa serve e come funziona. Inoltre, i tipi di RAM e le loro caratteristiche. La RAM è dove verrà eseguito il sistema operativo, ad esempio. Qual è la memoria RAM? Nell'informatica, la memoria RAM (acronimo Random Access Memory o Random Access Memory) è un tipo di memoria operativa di computer e sistemi informatici, dove verrà eseguita la maggior parte del software: il sistema operativo stesso, il software applicativo e altri programmi simili. Il s

natura

natura

Spieghiamo cos'è la natura e a cosa si riferisce questa parola. Inoltre, il problema dell'intervento dell'uomo nella natura. La natura è il modo in cui convivono determinate cose e cose viventi. Che cos'è la natura? La natura, nel suo significato più generale, è l'insieme di tutti gli organismi viventi che compongono l'universo fisico che si sono verificati naturalmente, senza l'intervento dell'uomo. Il

Corrente alternata

Corrente alternata

Spieghiamo cos'è la corrente alternata e come funziona. Inoltre, esempi e la differenza tra corrente alternata e corrente continua. La corrente alternata è un tipo di elettricità il cui comportamento è fluttuante. Qual è la corrente alternata? Il tipo di corrente elettrica più comunemente usato , caratterizzato da oscillazioni regolari e cicliche nella sua ampiezza e direzione, è chiamato `` corrente alternata '' (AC). È un

Cura dell'acqua

Cura dell'acqua

Spieghiamo cos'è la cura dell'acqua, perché è importante e ti consigliamo di prenderti cura di lui. Inoltre, immagini illustrative. L'acqua è essenziale per la sopravvivenza degli esseri viventi. Cos'è la cura dell'acqua? Quando parliamo di cura dell'acqua, intendiamo l'uso razionale dell'acqua. Ciò

Piramide di Maslow

Piramide di Maslow

Spieghiamo cos'è la piramide di Maslow e come gerarchizza le diverse esigenze delle persone. Esempio di ogni passaggio. Fu proposto da Abraham Maslow nel 1943. Cos'è la piramide di Maslow? La piramide di Maslow, chiamata anche la piramide dei bisogni umani o `` La carota '' ( La carota ), è una teoria psicologica che gerarchizza i diversi aspetti dei bisogni dell'essere umano e li organizza in una struttura piramidale (o carota invertita). F

Origine della materia

Origine della materia

Spieghiamo tutto sull'origine della materia, le teorie attualmente accettate e il suo processo fino alla formazione della vita. Il Big Bang afferma che l'universo è stato formato a causa di un big bang. Qual è l'origine della materia? Per spiegare qual è l' origine della materia, è necessario tornare alle teorie attualmente accettate riguardo all'origine dell'universo, dal momento che date le leggi stabilite della fisica, la quantità di materia e l'energia nell'universo deve essere costante. Que