• Wednesday December 8,2021

Sistema muscolare

Spieghiamo cos'è il sistema muscolare, le sue parti e le diverse funzioni. Inoltre, come è classificato e malattie muscolari.

Il sistema muscolare dell'essere umano costituisce il 40% del peso di un adulto.

Qual è il sistema muscolare?

Quando ci riferiamo al sistema muscolare, parliamo dell'insieme di oltre 650 diversi muscoli che compongono il corpo umano, molti dei quali possono essere controllati a volontà e che consentono di esercitare una forza sufficiente su Lo scheletro da muovere.

Il sistema muscolare dell'essere umano è vasto e complesso, che costituisce il 40% del peso di un adulto, generando anche la maggior parte del suo calore corporeo. Insieme al sistema osseo (ossa) e al sistema articolare (articolazioni), è il cosiddetto sistema locomotore, responsabile dei movimenti e dei movimenti del corpo.

I muscoli che compongono questo sistema sono a loro volta composti da cellule con un alto livello di specificità, che conferisce loro proprietà specifiche come l'elasticità. Queste cellule, chiamate miociti, possono subire un intenso allungamento e compressione senza compromettere (in una certa misura) la loro costituzione. Ecco perché le fibre muscolari sono così resistenti ed elastiche.

I muscoli, inoltre, sono elettricamente eccitabili, ed è così che li controlla il sistema nervoso.

Esistono tre tipi essenziali di muscoli:

  • Muscoli e scheletrici o striati . Si chiamano così perché al microscopio presentano striature, oltre a una forma caratteristica lunga. Inoltre, sono quelli che si collegano con le ossa dell'organismo e consentono lo spostamento o il movimento delle estremità.
  • Muscoli e archei . Come suggerisce il nome, sono i muscoli della parete del cuore (miocardio) e sono muscoli striati con caratteristiche precise, poiché devono essere interconnessi per poter contrarsi ed espandersi completamente sincronizzato
  • Muscoli l isos . Sono anche conosciuti come viscerali o involontari, poiché non si impegnano nel movimento volontario del corpo, ma nelle loro funzioni interne (sistema nervoso vegetativo autonomo). Ad esempio, il movimento dell'intestino o del tratto digestivo o l'apertura o la chiusura dell'iride nell'occhio. Sono facilmente riconoscibili in quanto privi di stress rispetto ai tipi precedenti.
  1. Parti del sistema muscolare

Il muscolo orbicolare nelle nostre palpebre consente agli occhi di aprirsi e chiudersi.

Il sistema muscolare è costituito da un'enorme varietà di muscoli, tra i quali troviamo:

  • Muscoli fusiformi . Quelli a forma di fuso, spessi nella parte centrale e sottili alle estremità, come quelli presenti negli arti superiori e inferiori.
  • Muscoli piatti e larghi . Presenti principalmente nella parete addominale, si mobilitano e proteggono gli organi interni inferiori.
  • Muscoli del ventilatore . Come suggerisce il nome, sono a forma di ventaglio e due importanti esempi sono i pettorali (nel torace) e quelli temporanei (nella mascella).
  • Muscoli circolari Hanno una forma ad anello, quindi servono a chiudere (quando si contrae) o aprire (quando si rilassano) vari condotti, come l'apertura anale attraverso la quale defeciamo.
  • Muscoli orbicolari . Simile ai fusiformi, ma hanno un foro al centro, quindi consentono di aprire e chiudere altre strutture. Un esempio è il muscolo orbicolare nelle nostre palpebre.
  1. Funzioni del sistema muscolare

I muscoli devono essere forti e progettati per l'esercizio fisico continuo.

Il sistema muscolare è vitale per l'organismo, poiché si occupa di mantenere le cose in movimento. Ad esempio, il cuore è un organo che non può smettere di pompare sangue, perché ci farebbe morire.

Pertanto, i muscoli devono essere forti e progettati per l'esercizio fisico continuo. Allo stesso modo, i movimenti digestivi, dalla trachea all'intestino, sono responsabilità muscolari o respiratorie.

In secondo luogo, la muscolatura consente il movimento volontario, che è il modo migliore per affrontare l'ambiente per gli esseri viventi: ci consente di mobilizzare lo scheletro e di muoverci per cambiare posto, o usare gli arti in un modo specifico e costruire cibo, accarezzare i nostri cari o difenderci da un aggressore.

Anche i gesti semplici come muovere i nostri occhi o sorridere sono dovuti all'azione puntuale di alcuni muscoli del corpo.

  1. Malattie del sistema muscolare

I muscoli possono essere influenzati da disturbi di diversi tipi, come ad esempio:

  • Lacerazioni. Le rotture parziali del tessuto muscolare che, sebbene possano ripararsi nel tempo, di solito riducono la capacità motoria e sono estremamente dolorose.
  • Crampi Contrazioni dolorose e involontarie di un muscolo puntuale, dovute a estrema fatica o squilibri nella chimica muscolare.
  • Atrofia. A causa della prolungata mancanza di utilizzo, malattie o traumi gravi, i muscoli possono smettere di funzionare e diventare stentati, cioè perdere il volume dei loro tessuti.
  • Poliomielite. Prodotta da un virus, questa malattia colpisce davvero il sistema nervoso, ma paralizzando gli impulsi elettrici provoca un'atrofia artificiale sui muscoli.

Articoli Interessanti

Valori etici

Valori etici

Spieghiamo quali sono i valori etici e alcuni esempi di questo insieme di valori. Inoltre, valori estetici e morali. I valori etici mantengono chiare le regole del gioco di una società. Quali sono i valori etici? Quando parliamo di `` valori etici '', ci riferiamo a concetti sociali e culturali che guidano il comportamento di un individuo o di un'organizzazione .

Contratto di lavoro

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi. Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore. Che cos'è un contratto di lavoro? Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

diversità

diversità

Spieghiamo che cos'è la diversità in diversi campi. Tipi di diversità (biologica, culturale, sessuale, biodiversità e altro). La diversità si riferisce alla varietà e alla differenza che alcune cose possono presentare. Cos'è la diversità? La diversità si riferisce alla differenza, all'esistenza della varietà o all'abbondanza di cose con caratteristiche diverse . Il termi

Sospensione chimica

Sospensione chimica

Vi spieghiamo cos'è una sospensione in chimica, le sue fasi, caratteristiche e proprietà. Inoltre, sperimenta sospensioni. I succhi di frutta sono sospensioni, quindi devi mescolarli prima di servirli. Che cos'è una sospensione chimica? In chimica, sospensione significa un tipo di miscela eterogenea costituita da piccole particelle di un solido disperse in un mezzo liquido in cui non può sciogliere. Il

Diritto privato

Diritto privato

Ti spieghiamo cos'è il diritto privato e quali sono le sue filiali. Inoltre, le differenze tra diritto pubblico e diritto privato. Il diritto privato regola gli atti privati ​​tra cittadini privati. Cos'è il diritto privato? Il diritto privato è un ramo del diritto positivo (quello esplicitamente contemplato nelle leggi e negli organi legali scritti) che è dedicato alla regolamentazione delle diverse attività e relazioni tra cittadini privati, basati su una situazione di uguaglianza legale tra loro. Il diri