• Wednesday October 27,2021

solstizio

Spieghiamo qual è il solstizio e alcune delle sue caratteristiche principali. Inoltre, quali sono le loro differenze con l'equinozio.

Il termine solstizio deriva dall'ottone sol sistere ( sol still).
  1. Qual è il solstizio?

Chiamiamo il solstizio ai due punti del percorso del Sole durante tutto l'anno in cui coincide a mezzogiorno con i due tropici del pianeta: Cancro e Capricorno, raggiungendo così il suo massimo declino sull'equatore terrestre. In altre parole, i solstizi si verificano quando il Sole raggiunge la sua altezza apparente più alta o più bassa nel cielo, allontanandosi dall'equatore terrestre di + 23 27 (Nord) o -23 27 (Sud).

I solstizi si verificano due volte all'anno: il solstizio d'estate e il solstizio d'inverno, segnando l'inizio di queste stagioni, rispettivamente il più caldo o il più freddo, secondo l'emisfero in cui ci si trova. Pertanto, verso la fine di giugno, il solstizio d'estate si verifica nell'emisfero settentrionale e il solstizio d'inverno a sud, e viceversa verso la fine di dicembre. Questo fenomeno è legato al movimento di inclinazione del pianeta.

Il termine solstizio deriva dal latino sol sistere ("sole fermo"), perché in quei giorni ci sono giorni di maggiore (estate) e minore (inverno) durata dell'anno. Pertanto, le diverse antiche culture dell'umanità hanno prestato particolare attenzione a entrambi i giorni, considerandoli come punti di massimo o pienezza di caldo o freddo, e quindi associandoli con l'impero del sole e il punto di massimo splendore, vitalità e luminosità del anno (estate) e quello con meno luce, meno fertilità, più fredda e quindi maggiore presenza del mondo spirituale, come di solito viene considerato il mondo notturno. In effetti, la tradizione più popolare del solstizio d'inverno è il Natale.

Vedi anche: rotazione della Terra.

  1. Solstizio ed Equinozio

Molte culture consideravano gli equinozi come date di cambiamento da un piano all'altro.

Mentre i solstizi sono i punti di maggiore distanza dal Sole dall'equatore, producendo i punti massimi delle rispettive stagioni di estate e inverno, gli equinozi sono l'opposto: i giorni in cui il piano del Sole coincide il più possibile con il Ecuador del pianeta, generando così giorni e notti della stessa durata approssimativa. Gli equinozi sono anche due durante l'anno, rispettivamente a marzo (estate) e settembre (autunno), nell'emisfero nord (sono investiti a sud).

Molte culture umane tradizionali consideravano gli equinozi come date di cambiamento da un piano all'altro, periodi di transizione in cui venivano accolti la vita (primavera, con inverdimento) o la morte (autunno, con foglie che cadevano) . .

Segui in: Equinox.


Articoli Interessanti

memoria

memoria

Spieghiamo cos'è la memoria e i tipi di memoria relativi al tempo. Inoltre, cos'è la memoria sensoriale e la sua importanza. La memoria ci consente di riconoscere e conservare sentimenti, idee e immagini, tra gli altri. Cos'è la memoria? Il termine memoria deriva dalla memoria latina ed è inteso come la capacità o la capacità di conservare e ricordare le informazioni del passato . Esse

Calendario Giuliano

Calendario Giuliano

Vi spieghiamo cos'è il calendario giuliano e a chi è dovuto il suo nome. Inoltre, come è stato composto e le cause della sua sostituzione. Il calendario giuliano fu introdotto da Julio Cesare nell'anno 46 a.C. Qual è il calendario giuliano? Il modello di calendario introdotto dal leader militare e politico romano Julio Cesare nell'anno 46 a.C.

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

Geometria analogica

Geometria analogica

Ti spieghiamo qual è la geometria analitica, la sua storia, le caratteristiche e le formule più importanti. Inoltre, le sue varie applicazioni. La geometria analitica consente di rappresentare graficamente equazioni matematiche. Qual è la geometria analitica? La geometria analitica è una branca della matematica dedicata allo studio approfondito delle figure geometriche e dei loro rispettivi dati, quali aree, distanze, volumi, punti di intersezione, angoli di inclinazione, ecc. Pe

Trattamento delle acque reflue

Trattamento delle acque reflue

Spieghiamo qual è il trattamento delle acque reflue, le sue fasi e gli impianti che la eseguono. Inoltre, il suo deficit mondiale. L'acqua contaminata diventa potabile grazie al trattamento delle acque reflue. Cos'è il trattamento delle acque reflue? Il trattamento delle acque reflue è noto come l'insieme di procedure fisiche, chimiche e biologiche che consentono di convertire l'acqua contaminata in acqua potabile . P

Teoria delle stringhe

Teoria delle stringhe

Vi spieghiamo cos'è la teoria delle stringhe in fisica, la sua ipotesi principale e le sue varianti. Inoltre, la controversia sui suoi limiti. La teoria delle stringhe cerca di essere una "teoria per il tutto". Cos'è la teoria delle stringhe? La teoria delle stringhe è un tentativo di risolvere uno dei grandi enigmi della fisica teorica contemporanea e creare una teoria unificante dei suoi diversi campi, vale a dire un Teoria per il tutto. Q