• Wednesday December 8,2021

La teoria di Lamarck

Vi spieghiamo quale sia la teoria di Lamarck sull'evoluzione degli esseri viventi, i loro errori e successi. Inoltre, chi era Jean-Baptiste Lamarck.

Lamarck fu il primo a proporre che le specie attuali provengano da altre.
  1. Qual è la teoria di Lamarck?

La teoria di Lamarckismo o Lamarck è chiamata teoria scientifica sull'evoluzione delle specie, proposta dal naturalista francese Jean-Baptiste Lamarck nel suo libro Philosophy zool Logica del 1809. Questa è la prima teoria evolutiva della storia, un fondamentale predecessore che Charles Darwin propose in seguito nel 1859.

Nel suo lavoro, Lamarck notò che le specie di esseri viventi non erano immutabili, né sembravano essere state create spontaneamente, come era affermato all'epoca, ma che probabilmente si erano evolute Per i punteggi e così via da forme di vita molto più semplici.

Per spiegare questa trasformazione, ha proposto l'esistenza di un meccanismo (che oggi è considerato impossibile dalla biologia), e ciò significava la capacità degli esseri viventi di trasferire i loro eredi le caratteristiche acquisite adattandosi a nuovi ambienti.

Ricordiamo che a quel tempo l'esistenza e il funzionamento dei geni non erano conosciuti come oggi. Né era noto il principio di Weismann Barrier, secondo cui le informazioni genetiche vanno dai geni alle cellule e non viceversa, cioè che gli esseri vivi non possono modificare il loro codice genetico a piacimento.

E a causa di quest'ultimo principio, il Lamarckismo fu considerato sbagliato e fu respinto all'inizio del 20 ° secolo . Successivamente, tuttavia, è stato recuperato e rivalutato da nuove tendenze scientifiche che aspirano a dimostrare che i suoi principi erano corretti.

La teoria di Lamarck divenne nota come "Transformismo" . Si basava soprattutto sull'esistenza verificabile di specie estinte negli strati geologici, le cui somiglianze strutturali con le forme di vita contemporanee erano note.

Vedi anche: teoria di Darwin

  1. Importanza della teoria di Lamarck

Lamarck si basava su prove fossili secondo cui specie antiche assomigliano a quelle attuali.

Le teorie di Lamarck sono emerse in un contesto estremamente ostile, quando i precetti evolutivi stavano appena sbirciando a causa dell'applicazione del metodo scientifico. In tal senso, erano persino più rivoluzionari di quelli dello stesso Darwin, che era basato sul lavoro di Erasmus e dello stesso Lamarck.

In effetti, ai tempi di Lamarck le scienze naturali erano contente della descrizione degli esseri viventi. L'emergere della sua filosofia zoologica ha segnato un punto di cambiamento che ha portato alla nascita della biologia moderna .

  1. Biografia di Jean-Baptiste Lamarck

Jean-Baptiste Lamarck visse in Francia tra il 1744 e il 1829.

Jean-Baptiste Pierre Antoine de Monet Chevalier de Lamarck nacque a Bazentin, in Francia, il 1 ° agosto 1744, in una nobile famiglia e discendente militare. Aveva un'educazione gesuita e iniziò le arti militari, partecipando alla battaglia di Villinghausen (1761) nella guerra dei sette anni.

Tuttavia, la sua vera vocazione era la scienza, quindi si è formato in medicina, una disciplina che non ha esercitato. Inoltre, fece parte del Garden des plantes fino al 1793, quando divenne un museo di storia naturale per sua idea.

Da allora è stato professore e ha pubblicato numerosi studi su flora, fauna, meteorologia, idrologia. La sua grande opera, la filosofia zoologica, fu pubblicata nel 1809 .

Sfortunatamente Lamarck fu cieco nel 1819, quindi i suoi ultimi lavori furono scritti attraverso il dettato delle sue figlie. Visse l'ultima parte della sua vita ignorata e cadde in disgrazia, fino alla sua morte nel 1829 .

Continua con: Teoria di Oparin


Articoli Interessanti

Valori etici

Valori etici

Spieghiamo quali sono i valori etici e alcuni esempi di questo insieme di valori. Inoltre, valori estetici e morali. I valori etici mantengono chiare le regole del gioco di una società. Quali sono i valori etici? Quando parliamo di `` valori etici '', ci riferiamo a concetti sociali e culturali che guidano il comportamento di un individuo o di un'organizzazione .

Contratto di lavoro

Contratto di lavoro

Spieghiamo cos'è un contratto di lavoro e i tipi di contratto esistenti. Inoltre, qual è il diritto dei contratti di lavoro e i suoi elementi. Il contratto di lavoro è un accordo legale tra un datore di lavoro e un lavoratore. Che cos'è un contratto di lavoro? Un documento legale in cui viene formalizzato un accordo tra un datore di lavoro (imprenditore, proprietario del negozio, responsabile dell'organizzazione, ecc.) E

Acidi e basi

Acidi e basi

Spieghiamo quali sono gli acidi e le basi, le loro caratteristiche, indicatori ed esempi. Inoltre, qual è la reazione di neutralizzazione. Le sostanze con pH inferiore a 7 sono acide e quelle con pH maggiore di 7 sono basi. Cosa sono gli acidi e le basi? Quando parliamo di acidi e basi, intendiamo due tipi di composti chimici, opposti in termini di concentrazione di ioni idrogeno , ovvero misura di acidità o alcalinità, pH. I

diversità

diversità

Spieghiamo che cos'è la diversità in diversi campi. Tipi di diversità (biologica, culturale, sessuale, biodiversità e altro). La diversità si riferisce alla varietà e alla differenza che alcune cose possono presentare. Cos'è la diversità? La diversità si riferisce alla differenza, all'esistenza della varietà o all'abbondanza di cose con caratteristiche diverse . Il termi

Sospensione chimica

Sospensione chimica

Vi spieghiamo cos'è una sospensione in chimica, le sue fasi, caratteristiche e proprietà. Inoltre, sperimenta sospensioni. I succhi di frutta sono sospensioni, quindi devi mescolarli prima di servirli. Che cos'è una sospensione chimica? In chimica, sospensione significa un tipo di miscela eterogenea costituita da piccole particelle di un solido disperse in un mezzo liquido in cui non può sciogliere. Il

Diritto privato

Diritto privato

Ti spieghiamo cos'è il diritto privato e quali sono le sue filiali. Inoltre, le differenze tra diritto pubblico e diritto privato. Il diritto privato regola gli atti privati ​​tra cittadini privati. Cos'è il diritto privato? Il diritto privato è un ramo del diritto positivo (quello esplicitamente contemplato nelle leggi e negli organi legali scritti) che è dedicato alla regolamentazione delle diverse attività e relazioni tra cittadini privati, basati su una situazione di uguaglianza legale tra loro. Il diri