• Wednesday October 27,2021

Teoria delle intelligenze multiple

Ti spieghiamo qual è la teoria delle intelligenze multiple e le caratteristiche di ciascuna delle abilità che identifica.

Secondo la teoria delle intelligenze multiple ci sono vari aspetti dell'intelligenza.
  1. Qual è la teoria delle intelligenze multiple?

La teoria delle intelligenze multiple è un modello di comprensione della mente umana proposta nel 1983 da Howard Gardner (1943-), psicologo e professore americano alla Harvard University.

Secondo il suo approccio all'intelligenza, non può essere definito come un insieme fisso e determinato di abilità specifiche che alcune persone hanno e altre no. Al contrario, comprende l'intelligenza come una rete di capacità autonome ma correlate che si verificano in una misura o nell'altra negli individui.

Lo sviluppo di ciascuna di queste capacità dipende da tre fattori principali: la loro eredità biologica o genetica, la loro vita personale e il loro patrimonio culturale e storico. Cioè, l'intelligenza è per Gardner una combinazione di potenziali biopsicologici che ci consentono di elaborare le informazioni in modo creativo e utile, ma all'interno di un quadro culturale di bisogni e valori.

Per questo motivo, non esistono persone intelligenti e non intelligenti, ma persone con un tipo o un altro di intelligenza più sviluppata, poiché essendo sempre una potenziale capacità, può essere attiva o meno.

Pertanto, nella sua teoria delle intelligenze multiple, Gardner parte dal fatto che, poiché ci sono molti tipi di problemi e bisogni, ci sono anche molti tipi di intelligenze, che differiscono l'una dall'altra. In base alle specifiche aree di applicazione.

Tutti possediamo queste dodici forme di ragionamento a diversi livelli di sviluppo ; il che non significa che non possiamo coltivarli, praticarli. Anche se ovviamente alcuni sono più naturali per noi di altri.

I seguenti punti spiegano i sette tipi di intelligenze originariamente identificati da Gardner e l'intelligenza naturalistica, aggiunta dallo stesso autore nel 1995. Successivamente, sono stati identificati anche altri tipi di intelligenza: emotiva, esistenziale, creativa e collaborativa.

Ti può servire: abilità cognitive

  1. Intelligenza linguistica-verbale

Il ruolo del linguaggio negli esseri umani è universale ed è il nostro principale strumento di comprensione e interazione. Tuttavia, ci sono individui che hanno una maggiore padronanza su di esso, sia nei suoi aspetti parlati, scritti o creativi.

Queste persone, quindi, hanno una maggiore intelligenza linguistico-verbale, che si tradurrebbe nella loro capacità di imparare nuove lingue, parlare e scrivere in modo efficace ed eccezionale, e in generale hanno una comprensione del linguaggio verbale che va oltre comune.

Questo tipo di intelligenza è di solito molto sviluppata in scrittori, linguisti, oratori, avvocati, poeti, leader politici o religiosi, ecc.

  1. Intelligenza logico-matematica

Questo tipo di intelligenza implica un ragionamento astratto non verbale . Sono, ad esempio, quelli che implicano il calcolo, la percezione geometrica, il riconoscimento di schemi numerici o logici o la gestione di meccanismi di ragionamento formale, come matematica, logica, fisica, chimica, tra le altre scienze esatte e applicata.

Questa modalità di intelligenza è stata valutata nel corso della storia per la sua capacità di creare e fabbricare strumenti o per la deduzione delle leggi naturali dell'universo, poiché è strettamente associata alla capacità di ragionamento induttivo e deduttivo dell'essere umana.

È comune che questo tipo di intelligenza sia maggiore negli scienziati, ingegneri, inventori, matematici, commercialisti, ecc.

  1. Intelligenza spaziale o visiva

In questa categoria troviamo la capacità di gestire ordini spaziali astratti, usando l'immaginazione e il senso dell'orientamento o della logica.

È l'intelligenza che viene applicata quando si utilizzano in modo efficiente mappe, coordinate e orientamenti . Inoltre, ci permette di immaginare un oggetto da un angolo di percezione diverso da quello che abbiamo, o di creare la nostra prospettiva, potendo così preparare presentazioni visive come disegni, dipinti, ecc.

Questo tipo di intelligenza viene spesso coltivata in architetti, artisti visivi, designer, fotografi, pubblicisti, ecc.

  1. Intelligenza musicale

La musicalità è un aspetto universale di diverse culture, espressa in realizzazioni artistiche, rituali o di altro tipo molto diverse. Ciò implica una certa percezione del ritmo, nonché una stretta interrelazione tra orecchio e mente, che ci consente di comprendere, distinguere e seguire schemi ritmici o persino di crearli.

Ovviamente, questo tipo di intelligenza è più coltivata da musicisti, critici musicali, sciamani, cantanti, ecc.

  1. Intelligenza cinestetica corporea

L'intelligenza del corpo è in parte intuitiva e in parte è possibile allenarla.

In questo caso è l'intelligenza applicata al coordinamento dei movimenti del corpo, che nel caso degli esseri umani si estende anche all'uso dei loro strumenti.

In molti modi, l'intelligenza del corpo viene mostrata come intuitiva, tipica della natura della specie. D'altra parte, in altri casi può essere il risultato dell'apprendimento, che sarà reso più o meno semplice a seconda delle strutture di ciascun individuo.

Questo è il tipo di intelligenza che sportivi, ballerini, coreografi, modelle, attori, ma anche artisti della plastica (scultori, per esempio) e in molti sensi, artigiani e operai che usano le mani e il corpo per risolvere i problemi.

  1. Intelligenza intrapersonale

Questa è una specie di intelligenza introspettiva, tende a esaminare gli aspetti interiori dell'individuo, del suo mondo interiore. Ciò accade riconoscendo le proprie emozioni, i propri sentimenti, la logica che governa il proprio comportamento e in questo modo essere in grado di organizzarli, sceglierli e applicare ciò che è popolarmente noto come `` intelligenza emotiva ''.

Questo tipo di intelligenza è sviluppato in particolare dai clienti abituali di psicoterapia o meditazione e altri comportamenti di apprendimento introspettivo o emotivo.

  1. Intelligenza interpersonale

Contrariamente al precedente, questo si riferisce agli aspetti del rapporto con gli altri, ovvero la capacità di stabilire collegamenti efficaci con altri esseri umani e riconoscere le loro emozioni, i loro pensieri (anche quando si nascondono attivamente) e fornire loro una risposta adeguata.

L'intelligenza interpersonale implica alti livelli di empatia, carisma o manipolazione ed è comune trovare alti livelli di intelligenza interpersonale in leader politici, assistenti sociali, psicologi, avvocati e terapisti.

Altro in: Intelligenza interpersonale

  1. Intelligenza naturalista

Quest'ultima categoria è stata aggiunta alla teoria di Gardner in seguito, nel 1995. È definita come la capacità di osservare e comprendere le relazioni della natura e dell'ambiente, o di riconoscere il loro modelli.

Tale capacità si sarebbe evoluta nella nostra specie dalla necessità di distinguere le specie benefiche da altre situazioni pericolose, sicure e pericolose, ecc., Garantendo così la sussistenza dell'umanità primitiva.

È comune trovare alti livelli di intelligenza naturalistica in biologi, botanici, esploratori, giardinieri, climatologi, ecc.

Continua con: Conoscenza


Articoli Interessanti

memoria

memoria

Spieghiamo cos'è la memoria e i tipi di memoria relativi al tempo. Inoltre, cos'è la memoria sensoriale e la sua importanza. La memoria ci consente di riconoscere e conservare sentimenti, idee e immagini, tra gli altri. Cos'è la memoria? Il termine memoria deriva dalla memoria latina ed è inteso come la capacità o la capacità di conservare e ricordare le informazioni del passato . Esse

Calendario Giuliano

Calendario Giuliano

Vi spieghiamo cos'è il calendario giuliano e a chi è dovuto il suo nome. Inoltre, come è stato composto e le cause della sua sostituzione. Il calendario giuliano fu introdotto da Julio Cesare nell'anno 46 a.C. Qual è il calendario giuliano? Il modello di calendario introdotto dal leader militare e politico romano Julio Cesare nell'anno 46 a.C.

risparmio

risparmio

Spieghiamo cosa sono i risparmi e quali tipi di risparmi esistono. Inoltre, perché è importante e quali sono le sue differenze con l'investimento. Si riferisce alla percentuale di reddito o reddito non destinata al consumo. Cosa sta salvando? Ha salvato la pratica di separare una parte del reddito mensile di una famiglia, un'organizzazione o un individuo , al fine di accumularlo nel tempo e quindi allocarlo ad altri.

Geometria analogica

Geometria analogica

Ti spieghiamo qual è la geometria analitica, la sua storia, le caratteristiche e le formule più importanti. Inoltre, le sue varie applicazioni. La geometria analitica consente di rappresentare graficamente equazioni matematiche. Qual è la geometria analitica? La geometria analitica è una branca della matematica dedicata allo studio approfondito delle figure geometriche e dei loro rispettivi dati, quali aree, distanze, volumi, punti di intersezione, angoli di inclinazione, ecc. Pe

Trattamento delle acque reflue

Trattamento delle acque reflue

Spieghiamo qual è il trattamento delle acque reflue, le sue fasi e gli impianti che la eseguono. Inoltre, il suo deficit mondiale. L'acqua contaminata diventa potabile grazie al trattamento delle acque reflue. Cos'è il trattamento delle acque reflue? Il trattamento delle acque reflue è noto come l'insieme di procedure fisiche, chimiche e biologiche che consentono di convertire l'acqua contaminata in acqua potabile . P

Teoria delle stringhe

Teoria delle stringhe

Vi spieghiamo cos'è la teoria delle stringhe in fisica, la sua ipotesi principale e le sue varianti. Inoltre, la controversia sui suoi limiti. La teoria delle stringhe cerca di essere una "teoria per il tutto". Cos'è la teoria delle stringhe? La teoria delle stringhe è un tentativo di risolvere uno dei grandi enigmi della fisica teorica contemporanea e creare una teoria unificante dei suoi diversi campi, vale a dire un Teoria per il tutto. Q