• Wednesday December 8,2021

testo

Spieghiamo cos'è un testo e il significato di questo termine. Inoltre, i tipi di testo esistenti e quali sono le loro proprietà.

Un testo è un numero di frasi tra loro basate su un argomento.
  1. Cos'è un testo?

`` Testo '' indica una composizione ordinata di segni inscritti in un sistema di scrittura, la cui lettura consente di recuperare un senso specifico a cui fa riferimento l'emittente. La parola `` testo ' ' deriva dal latino textus, che significa `` tessuto '' o `` intrecciato '', in modo che all'origine stessa dell'idea del testo sia la sua capacità di contenere idee in un thread o una sequenza di caratteri.

In modo che un testo diventi un numero di frasi messe insieme e ordinate in base a un argomento (esplicativo, narrativo, descrittivo, ecc.), Utilizzando uno specifico sistema di segni, che chiameremo Lingua e all'interno di quel sistema un codice specifico che chiameremo lingua .

In questo modo, ogni testo contiene una serie di messaggi crittografati che il lettore deve essere in grado di recuperare e che possono essere di diverso tipo, secondo i compiti espressivi della persona che lo ha scritto: sono in lattice. Le istruzioni per l'uso di una lavatrice, ma anche una poesia d'amore, le notizie sui giornali o un graffito di protesta su un muro della strada.

Potresti essere interessato: Funzioni linguistiche.

  1. Tipi di testi

Un testo informativo spiega una serie di contenuti specifici.

I testi sono tradizionalmente classificati in base all'intenzione comunicativa perseguita dall'emittente e possono quindi parlare di:

  • Testi informativi: quelli in cui al lettore viene fornita una serie di contenuti o informazioni specifici insieme agli strumenti concettuali o contestuali per comprenderli, cioè qualcosa di concreto viene spiegato. Ad esempio: un rapporto tecnico, una pagina dell'enciclopedia.
  • Testi narrativi . Quelli in cui una narrazione è dettagliata, reale o immaginaria. Ad esempio: una storia, un romanzo, una cronaca di viaggio.
  • Testi descrittivi . Quelli in cui viene data una quantità di dettagli riguardanti un oggetto o un evento specifico, che aspirano a esaurire le sue proprietà in un certo senso. Ad esempio: la registrazione di un'opera d'arte in un museo, una propaganda per la vendita di un apparecchio.
  • Testi argomentativi . Coloro che cercano di convincere il lettore di qualsiasi opinione, punto di vista o considerazione, riguardo a qualsiasi argomento, offrendo argomenti e ragioni. Ad esempio: un pezzo d'opinione, una propaganda che incoraggia il risparmio energetico, un discorso durante una manifestazione politica.
  • Testi commutativi Coloro che danno istruzioni precise al lettore e che sono scritti usando verbi imperativi. Ad esempio: una ricetta, un segnale stradale, un segnale non fumatori.
  • Testi poetici o giocosi . Quelli il cui significato è nella contemplazione della bellezza o dell'ingenuità con cui sono stati scritti, cioè attraenti il ​​senso giocoso o estetico del lettore. Ad esempio: una poesia, un'opera letteraria, un indovinello.

Altro in: Testo informativo, narrazione, poesia.

  1. Proprietà del testo

Tutto il testo è scritto con qualche intenzione comunicativa.

Tutto il testo ha necessariamente le seguenti proprietà:

  • Coesione. Un testo coerente è uno le cui parti sono logicamente collegate l'una all'altra, cioè dalla lettura di una parte è possibile passare alla successiva in modo ordinato e razionale. La mancanza di coesione fa saltare i testi da una cosa all'altra, senza tonnellate o senza.
  • Coerenza. I testi devono essere coerenti, il che significa concentrarsi su un argomento o argomento su cui faranno riferimento, qualunque esso sia. Un testo dovrebbe progredire gradualmente verso la composizione di un'idea globale e generale, attraverso la presentazione di idee più piccole o più semplici. Ma alla fine della lettura di un testo coerente, si può spiegare "di cosa si tratta".
  • Significato. Ogni testo ha un significato che deve essere recuperato dal lettore, anche nei casi più banali o inefficienti. Ma la scrittura non è mai insignificante, poiché non avrebbe nulla da comunicare e la lettura sarebbe impossibile.
  • Progressività. Un testo offre progressivamente il suo contenuto, cioè a poco a poco una frase alla volta. Ecco perché per sapere tutto ciò che dice dobbiamo leggere tutto, perché mentre avanziamo nella lettura stiamo decifrando sempre di più il contenuto del tuo messaggio e se ci accontentiamo della prima parte, non sapremo tutto.
  • L'intenzionalità. Tutto il testo è scritto con un'intenzione comunicativa, cioè con uno scopo in mente, se servire da promemoria, dire a un'altra persona di fare qualcosa o semplicemente di intrattenere. Comunque sia, questa intenzione configurerà il testo e farà sì che l'emittente utilizzi l'una o l'altra risorsa nella sua composizione.
  • Adeguatezza Tutto il testo deve essere adattato a una serie di codici e precetti comuni al destinatario, in modo che possa capirlo e decifrarne il contenuto. Ciò avviene attraverso la modalità di utilizzo del linguaggio, anche mediante convenzioni di genere, ecc.

Articoli Interessanti

Punto di ebollizione

Punto di ebollizione

Spieghiamo qual è il punto di ebollizione e come viene calcolato. Esempi di punti di ebollizione. Punto di fusione e congelamento. A una pressione normale, il punto di ebollizione dell'acqua è di 100 ° C. Qual è il punto di ebollizione? Il punto di ebollizione è la temperatura alla quale la pressione di vapore di un liquido raggiunge quella del mezzo in cui si trova, o in altre parole, la temperatura alla quale un liquido Il liquido lascia il suo stato ed entra nello stato gassoso (vapore). Que

Birds of Prey

Birds of Prey

Spieghiamo quali sono i rapaci, la loro classificazione, le caratteristiche e l'alimentazione. Inoltre, il suo rapporto con l'uomo e gli esempi. I rapaci, come il falco sacro, cacciano animali. Cosa sono i rapaci? Gli uccelli predatori, chiamati anche uccelli rapaci o uccelli rapaci, sono uccelli predatori , cioè cacciano e si nutrono di altri animali.

marxismo

marxismo

Ti spieghiamo cos'è il marxismo e cosa implica questa dottrina. Altri concetti come alienazione, lotta di classe, plusvalore. Il marxismo ha come postulato di base lo scioglimento della società capitalista. Che cos'è il marxismo? Il marxismo è stata la dottrina che ha influenzato il grande sistema politico-economico e ideologico con cui il capitalismo ha dovuto combattere durante il diciannovesimo secolo, ma soprattutto durante il ventesimo secolo: il comunismo. Me

WTO

WTO

Spieghiamo cos'è l'OMC, la storia di questa organizzazione mondiale e i suoi obiettivi. Inoltre, le sue diverse funzioni e paesi che lo integrano. L'OMC monitora le regole commerciali regolate dalle nazioni del mondo. Cos'è l'OMC? L'OMC sta per Organizzazione mondiale del commercio, un'organizzazione internazionale senza collegamenti con il sistema delle Nazioni Unite (ONU) o bretoni (come la Banca mondiale o il Fondo monetario internazionale), dedicato alla supervisione delle norme internazionali in base alle quali è regolato il commercio tra le nazioni del mondo, f

Ciclo di Calvin

Ciclo di Calvin

Spieghiamo cos'è il ciclo Calvin, le sue fasi, la sua funzione e i suoi prodotti. Inoltre, la sua importanza per gli organismi autotrofi. Il ciclo di Calvino è la "fase oscura" della fotosintesi. Cos'è il ciclo di Calvin? È noto come il ciclo di Calvin, il ciclo di Calvin-Benson o il ciclo di fissazione del carbonio nella fotosintesi, a una serie di processi biochimici che si svolgono negli stomi dei cloroplasti di piante e altri organismi autotrofi la cui nutrizione viene effettuata attraverso la fotosintesi. Le

contratto

contratto

Spieghiamo cos'è un contratto e i tipi di contratto che possono essere stipulati. Inoltre, le sue parti e la loro differenza con un accordo. Un contratto è un patto di obblighi e diritti tra due persone fisiche o giuridiche. Che cos'è un contratto? Un documento legale che esprime un accordo comune tra due o altre persone qualificate (note come le parti del contratto), che sono vincolate ai sensi del presente documento a un determinati scopi o cose, il cui adempimento deve essere sempre bilaterale, o altrimenti il ​​contratto sarà considerato rotto e non valido. In alt